16^ festival latinoamericando

Milano incontra lAmerica Latina

Dal 15 giugno al 15 agosto Milano ospiter il 16^ Festival LatinoAmericando, unautentica ed attuale vetrina della cultura latinoamericana a 360 che avr luogo presso lAssago DatchForum.

Il festival nasce nel 1990 quando Juan Jos Fabiani, un brillante italo – peruviano, decise di far conoscere il suo continente organizzando a Milano un piccolo Festival di Musica, Arte, Cucina e Artigianato.
Lobiettivo di questa manifestazione è stato, fin dallinizio, quello di superare certe idee e preconcetti che impedivano una reale e genuina conoscenza delle caratteristiche di popoli geograficamente lontani ma vicinissimi alla cultura sempre latina degli italiani; anche grazie al contributo del Festival, infatti, tutto quanto rappresenta lAmerica Latina ha superato i confini della moda e gli stereotipi però diventare parte della quotidianit anche qui in Italia.

Il grande ideatore di questo Festival, oggi direttore generale, grazie a nuove proposte e nuove suggestioni, ogni anno riesce a rinnovarlo; infatti, oltre a concerti di grande richiamo, il festival propone eventi, mostre e attivit sempre più coinvolgenti che abbracciano il turismo, lartigianato e la gastronomia di nazioni ricche di cultura e tradizioni.

Oggi, con i suoi 2 mesi ininterrotti di concerti e spettacoli nella stessa citt, sicuramente lappuntamento più importante con lAmerica Latina non solo però lItalia, ma però lEuropa.
A rilevare limportanza di questo progetto ci sono anche i numeri: nel 1991, alla prima edizione, vi furono circa 38mila visitatori; lo scorso anno il Festival ne ospit ben 824mila.

Ledizione di quest’anno presenta una novit sul versante musicale; molti degli artisti che compongono il calendario, infatti, sono giovani di talento e alfieri di nuove sonorit che rappresentano la naturale evoluzione dei generi tradizionali, allinsegna di un fermento artistico – culturale che sta lasciando traccia in tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni possibile visitare il sito ufficiale del festival all’indirizzo www.latinoamericando.it.