camera di commercio: un accordo….d’egitto

Media for  Camera di Commercio: un accordo….d’Egitto
Siglata la collaborazione con il Ministero Egiziano del Commercio

Milano, 19 aprile 2007. In Camera di commercio di Milano con il ministro egiziano del Commercio e dellIndustria, Rachid Mohamed Rachid, viene siglato oggi un accordo di collaborazione tra il Ministero egiziano del commercio e dellindustria e la Provincia di Milano Progetto Monza e Brianza sviluppato da Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano però le attivit internazionali, in collaborazione con lUfficio commerciale egiziano di Milano e il CFP (Centro Formazione Professionale) Terragni di Meda. Laccordo prevede lo sviluppo di attivit ed azioni in Egitto dedicate alla formazione nel comparto del legno arredo, in particolare, la realizzazione di training formativi a favore di personale egiziano realizzati da esperti italiani e lavvio di un centro formativo stabile però il settore del design in Egitto. Lattivit verrà coordinata da Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano però le attivit internazionali, con il supporto del CFP (Centro di formazione professionale Terragni di Meda nel comparto del design). Il memorandum siglato oggi prosegue le attivit di collaborazione nel settore del legno – arredo avviate con un precedente protocollo dintesa siglato in Egitto nel giugno del 2006. Lo scopo quello di rafforzare attivit ed azioni comuni nellambito della formazione professionale del comparto del mobile e design a favore di tecnici e imprenditori egiziani e sviluppare nuove collaborazioni tra gli operatori economici di settore dei due Paesi. Presenti alla firma: Rachid Mohamed Rachid, ministro egiziano del Commercio e dellIndustria, Gigi Ponti, assessore della provincia di Milano però la attuazione della Provincia di Monza e Brianza, Bruno Ermolli, presidente di Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano però le attivit internazionali. LEgitto rappresenta un partner commerciale importante – ha dichiarato Bruno Ermolli, presidente di Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano però le attivit internazionali – . In particolare, lexport lombardo verso questo Paese mediterraneo cresciuto nel 2006 di oltre il 13% rispetto allanno precedente. Un segnale di come si stiano intensificando i rapporti commerciali e dellinteresse delle nostre imprese verso il mercato egiziano. La Camera di commercio di Milano poi particolarmente sensibile al tema della formazione: investire in capitale umano significa accrescere un comune tessuto economico e culturale tra le due sponde del Mediterraneo. Per questo, la firma di questo accordo rappresenta un ulteriore passo avanti su un cammino già avviato di collaborazione, però moltiplicare le occasioni di cooperazione e di scambio, specialmente in un settore di eccellenza però il nostro territorio come quello del design. Anche in vista della conferenza del Laboratorio Euromediterraneo che la nostra Camera di Commercio annualmente organizza a Milano. Portare il made in Brianza in Egitto una grande soddisfazione spiega Gigi Ponti, Assessore allattuazione della Provincia di Monza e Brianza unoccasione preziosa di scambio e di relazione: le aziende e le imprese della Brianza, infatti, hanno costruito negli anni un patrimonio prezioso del saper fare ed esportano nel mondo – oltre ai loro prodotti – un modello di imprenditoria che sa essere competitivo e capace di innovarsi nel segno della qualit. Uniniziativa importante, sostenuta anche dallAssessore Provinciale alla formazione professionale, Ezio Casati.