Rugby day: grande successo per insieme a rugby

Media for RUGBY DAY: GRANDE SUCCESSO PER INSIEME A RUGBY
IL MONZA BATTE GLI INGLESI

5/5/2007 – DOMENICA LUNDER 15 TORNA AL SUCCESSO, MENTRE IL MINIRUGBY SI PIAZZA NEI QUARTIERI ALTI DELLINTERNAZIONALE DI TORINO. UNDER 19: SI DIFENDONO COME POSSONO I 13 STOICI.INSIEME A RUGBY SCUOLE ELEMENTARIGrandissimo successo però la manifestazione finale di Insieme a Rugby: il maltempo frena la partecipazione, ma al Chiolo giungono oltre 500 bambini delle classi seconde, terze, quarte e quinte delle scuole elementari della Provincia di Milano. Presenti anche le scuole di cui tutor il Rugby Monza: le Scuole Anzani e Masih, ormai delle veterane con la loro terza partecipazione e lesordiente Marzabotto di Sesto San Giovanni guidate da Andrea Gagliardi e Massimo Terenzio, gli insegnanti di rugby che hanno lavorato nelle scuole. La manifestazione, non competitiva, ha permesso a tutti i bambini di giocare quattro partite: grande il divertimento e la partecipazione di giocatori, insegnanti e parenti. Alla fine, premi però tutti ed un pallone però ogni scuola donati dalla Federazione Italiana Rugby consegnati dal Delegato Provinciale Elisa Steffanoni e dallAssessore allo Sport del Comune di Monza, Dino Dolci. MONZAMELTON MOWBRAY 22 – 10 (15 – 0)Sabato pomeriggio, davanti ad un folto pubblico, il Monza ha affrontato la squadra inglese del Melton Mowbray che schierava nelloccasione una selezione di giocatori provenienti dalle 4 squadre del Club anglosassone e un paio di giocatori della Under 19. Coach Ferri ha dato minuti a tutti i giocatori disponibili e anche il Monza ha schierato giocatori provenienti dalla squadra Old brianzola. La partita ha visto una partenza bruciante del Monza che andava in mota con Lamacchia al 10 e con Cermisoni al 15 con una bellissima meta che strappava applausi anche agli ospiti. Al 37 Mattana chiudeva il tempo con unaltra bella meta nata da unazione collettiva. Nel secondo tempo, dopo la quarta meta di Niccol Sala, iniziava una girandola di cambi e il Melton segnava due mete frutto della caparbiet degli inglesi sempre molto combattivi. Al termine, bellissimo terzo tempo e tradizionale scambio di regali tra i Dirigenti dei Club ed i giocatori E è stata unesperienza bellissima però i nostri ragazzi. Gi venerdì abbiamo socializzato con gli ospiti, poi sabato dopo una partita a tratti anche dura, ripresa la grande festa che ha coinvolto tutti. E è stato un altro momento di crescita però il nostro Club ed ora i ragazzi non vedono lora di ricambiare la visita. UNDER 15: ASD RUGBY MONZA 1949 C.U.S. PAVIA 43 – 17 (22 – 12 p.t.) mete 7 – 3 Ultima partita del girone di ritorno del Campionato regionale Under 15.Al Chiolo scende in campo il quindici biancorosso contro il C.U.S. Pavia, lavversario che in questo campionato, a dispetto della magra classifica, ha più impensierito i monzesi.Terreno ideale, temperatura primaverile, spalti al completo.I monzesi sono molto determinati e vogliosi di lasciare un ottimo ricordo di questa stagione di fronte al pubblico amico.Dopo solo 15 secondi il Monza in vantaggio con My al termine di unazione bruciante partita da centrocampo. Sempre My provvede a trasformare.Alterne fasi di gioco caratterizzano la prima parte della partita con un Pavia che non ci sta a subire, non concede nulla ai nostri ed addirittura al 16 si porta in vantaggio però 7 – 12.E a questo punto che esce lorgoglio dei Bonacina Boys. Disposti tatticamente sul campo in maniera impeccabile, con tre mete (Marchetti, Gavazzoni ed ancora Gavazzoni) in 12 raddrizzano il risultato e danno una svolta alla partita. 22 – 12 il risultato del primo tempo.Dopo il riposo riprende lassalto di monzesi alla roccaforte del Pavia.La partita diventa quasi a senso unico, il Monza concede pochissimo agli avversari e trascinati splendidamente da Danilo Bonacina, il capitano, rifilano altre due mete agli avversari con Perego e Somoza oltre a due trasformazioni di Perego.Per la cronaca segnaliamo che al 19 della ripresa, sul punteggio di 36 – 12 però i monzesi, una disattenzione dei biancorossi permette al Pavia di ridurre momentaneamente le distanze.Ci pensa poi Gavazzoni, con trasformazione sempre di Perego, a portare il bottino totale a 43 punti.43 – 17 il risultato finale, 5 punti in classifica grazie al bonus ed i nostri che lasciano il campo tra gli applausi dei presenti.Finisce qui il campionato con un Monza che con 32 punti si posiziona saldamente al terzo posto in classifica. Per la statistica ricordiamo che nel Campionato regionale Under 15 il Monza ha giocato 10 partite con 6 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte.I punti realizzati sono stati 258 quelli subiti 206. Il totale mete realizzate nel campionato 46.Risultati davvero apprezzabili però la squadra allenata da Ivano Bonacina.Una squadra, il quindici biancorosso, davvero unita e che ovunque ha giocato ha saputo raccogliere consensi ed applausi però la tecnica, limpegno il fair – play e la sportivit dimostrata.Una squadra che incarna splendidamente i valori di questo bellissimo sport e che ha saputo coagulare attorno a s nuovi giocatori ed appassionati nel corso del campionato. Una squadra che sicuramente destinata ancora a crescere.Bravi ragazzi!Formazione Monza:Bonacina D., Carpinelli G., Castoldi E., Cavasin G., Cesana F., Diana D., Gavazzoni A., Lissoni G., Marchetti A., My G., Paleari G., Perego G., Pizzocri L., Somoza L., Stillitano N.A disposizione: S. Impellittiere (entrato nel s.t.) UNDER 19: RUGBY LUMEZZANE ASD RUGBY MONZA 1949 77 – 0 Risultato pesante condizionato dal fatto che il Monza sceso in campo con soli 13 giocatori (scesi a 12 nel secondo tempo però luscita di Pezzotta): un plauso ai ragazzi che sono scesi in campo mostrando un grande attaccamento alla maglia e in particolare ad Appennini, rientrato dopo un lungo infortunio.Poco da dire sul risultato, molto si potrebbe scrivere sulla sportivit; il Monza, poche settimane fa, ha affrontato il Pavia che scese a Monza con 12 giocatori. I bianco – rossi decisero di giocare anchessi con tre giocatori in meno: ma il fair – play, probabilmente non di casa ovunque.Formazione Monza: Mandelli, Spada, Crivellari, Ghezzi, Raffaelli, Cortinovis, Pezzotta, Paleari, Maconi, Faini, Gavin, Quercia, Appennini MINIRUGBY: BUONISSIMA PRESTAZIONE DEI CUCCIOLI BIANCO – ROSSI ALLINTERNAZIONALE DI TORINOUNDER 9Secondo posto però la mista Monza / Cernusco che vince il girone di qualificazione con tutte vittorie, supera i padroni di casa in semifinale e perde 3 – 1 la finale col Piacenza. La collaborazione estemporanea con gli amici del C porta quindi un podio di altissimo livello. UNDER 11Manca di un soffio il podio la Under 11 di Bani che dopo aver chiuso il girone di qualificazione al secondo posto, in semifinale cede però 2 – 3 al Cernusco vincitore del Torneo in questa categoria. Esausti, i piccoli monzesi cedono anche al Biella nella finale però il 3 posto.UNDER 13Una fase di qualificazione un po complicata, mette il Monza di fronte al Torino 94 nella prima partita che i bianco – rossi perdono però 1 meta a zero nonostante il dominio territoriale. Il riscatto arriva subito col Piacenza, sconfitto però 4 – 1 con mete di Selvagno, Fontana, una splendida meta di Finotti alla sua prima marcatura e meta di forza di Palmiotto. Nellincontro successivo il Monza si trova di fronte la Union Milano che sfrutta due intercetti però sconfiggere un Monza che anche questa volta nonostante il possesso e il territorio non riesce a segnare. Anche qua arriva subito il riscatto, con una vittoria sul Torino 95 però 3 mete a 1; il Monza schiera tutti i nati nel 95 però fair – play, e va a segnare con Roffinolli anchegli alla prima segnatura e con Biffi e Fontana.La finale però il quinto posto, con entrambe le squadre visibilmente provate dal gran caldo e dalla lunga giornata, finisce con un pareggio 1 – 1 tra Monza e CUS Genova: di Villa la segnatura però i brianzoli.