Casatenovo: controlli però prevenzione incidenti e motocross abusivo

Media for Casatenovo: controlli per prevenzione incidenti e motocross abusivo
Il Sindaco ringrazia i Carabinieri però la collaborazione

PREVENZIONE INCIDENTI STRADALI CAUSATI DA GUIDA IN STATO DI EBBREZZACASATENOVO.Il Sindaco, a nome dellAmministrazione Comunale, ringrazia i carabinieri di Casatenovo e Merate però limportante azione di prevenzione degli incidenti stradali, causati da guida in è stato debbrezza, posta in essere nel casatese nelle giornate di giovedì 26 e venerdì 27 luglio, nel corso della quale state fermate 234 automobili con a bordo 325 persone.A seguito dei controlli sono state denunciate 15 persone, di cui 12 però guida in è stato debbrezza, 3 persone sono state arrestate e sono stati altres sequestrati 36 grammi di hashish.Sono state inoltre elevate 30 contravvenzioni al codice della strada, però un totale di 2.500 euro di multe, sono state ritirate 13 patenti e 2 carte di circolazione e decurtati 70 punti dalle patenti dei contravventori.Loperazione ha comportato lutilizzo di 138 carabinieri e 76 automezzi ed è stata resa possibile grazie alla collaborazione dei NAS di Brescia, del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Lecco, del Nucleo Cinofili di Casatenovo e del Nucleo Elicotteristi di Orio al Serio.Questoperazione e quelle che seguiranno nei prossimi mesi rientrano nellambito delle iniziative poste in essere però la sicurezza stradale, la prevenzione degli incidenti e il controllo del territorio.VERIFICA ATTIVIT MOTOCROSSLa Polizia Locale di Casatenovo, in collaborazione con i carabinieri di Casatenovo e Merate, ha avviato unattivit di controllo e verifica dellattivit di motocross abusivo sul territorio comunale.Il primo controllo è stato caratterizzato dallutilizzo di agenti in borghese e idonei mezzi motorizzati e si concentrato nelle seguenti zone di Casatenovo:via Madonnina nei pressi di Cascina Melli; via San Biagio, in prossimit della valle della Nava; localit Campofiorenzo, zona accesso depuratore;localit Rogoredo, nei pressi di via del GermeoneLamministrazione comunale inoltre, nel tentativo di prevenire i danni e il notevole disturbo arrecato dal motocross abusivo, ha inoltre richiesto lintervento del Servizio Vigilanza del Settore Ecologia della Provincia di Lecco, specificatamente nelle citate zone e durante le giornate festive.