tris di eventi al binario 7

Media for  TRIS DI EVENTI AL BINARIO 7
Incontri culturali, mostra fotografica e una giornata sul futurismo

Monza, 12 Agosto. Tre iniziative sono in arrivo al Binario 7, lo spazio culturale del Comune di Monza gestito dalla società partecipata Scenaperta allinterno dellUrban Center di via Turati. La prima in ordine cronologico la terza edizione di Aperitivo con, ciclo di incontri con personaggi del mondo della letteratura, dello spettacolo, dellarte, della medicina, della comunicazione. Lo scopo di questi incontri quello di creare un cortocircuito tra relatore e pubblico, in modo da superare il diaframma che spesso esiste, attraverso una conversazione a più voci brillante e intelligente. Gli incontri si terranno tutti il mercoledì alle ore 18 presso il Caff letterario. Questo il programma: Non guardarmi con gli attori Paola Perfetti e Alessandro Baito (17 ottobre), Maternale con il letterato e poeta Silvio Raffo (24 ottobre), Eppur si muove con il cartunista Umberto Voci (31 ottobre), Il Cimitero di Monza, un museo a cielo aperto con il docente di architettura Ferdinando Zanzottera (7 novembre), Mi racconto. Ti racconto. con larchitetto esperto di immigrazione Reza Rashidy (14 novembre), La vita come amicizia con lo psicoanalista Marco Garzonio (21 novembre), Laura di tutti i giorni con la scrittrice Laura Boerci (28 novembre), Il Bambino e larte contemporanea con il docente di didattica museale Lodovica Cima e leducatore museale Nora Camesasca (5 dicembre); inoltre sono previsti due incontri il martedì alle ore 21: Medicina naturale in psichiatria con il direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Monza, Italo Carta, il medico psichiatra Maria Antonietta Balzola e il farmacista Adele Casella (13 novembre), e Scrivere tra passione e regola: la scrittura creativa con lo scrittore e illustratore Adamo Calabrese, il letterato e attore Gianfranco Scotti e il musicista ed ebanista Michele Sangineto (27 novembre). Dal 25 ottobre al 15 novembre sarà invece allestita presso lo Spazio espositivo la mostra fotografica Il volto delle parole. Si tratta di 50 scatti ad opera di Paola Agosti e Giovanna Borgese che ritraggono altrettanti intellettuali italiani del Novecento. Sabato 27 ottobre, alle ore 15, in programma una visita guidata dal curatore della mostra Alberto Crespi, mentre giovedì 8 novembre, alle ore 21, una lettura – commento da parte di Gianfranco Scotti. Questi gli orari di apertura della mostra: il martedì e il sabato dalle ore 10 alle 18, la domenica dalle 14 alle 18. Verso i 100 anni del Futurismo il titolo dell’iniziativa che occuper il Teatro sabato 10 novembre. Alle ore 15 interverranno la storica dellarte Rossana Bossaglia su Ricapitolazione bibliografica: testi futuristi e sul futurismo, lo storico dellarte Flaminio Gualdoni su Futurismo, cubismo e altre polemiche e il critico darte e giornalista Alberto Longatti su Larchitettura futurista: Boccioni, Marinetti, SantElia. La Citt Nuova. Alle 21 andrà in scena La voce in movimento, performance teatrale con Arrigo Lora Totino, Giovanni Fontana, Nicola Frangione e Massimo Arrigoni. Alla presentazione delle iniziative sono intervenuti lassessore alla Comunicazione e Urban Center, Pierfranco Maff, la presidentessa di Scenaperta, Livia Porta, e alcuni dei protagonisti degli eventi in programma. Sono iniziative che valorizzano la struttura dellUrban Center ha sottolineato Maff – , che non deve solo ospitare tutti coloro che hanno qualcosa di interessante da mostrare, ma anche artisti di qualit. Paola Agosti e Giovanna Borgese, ad esempio, hanno esposto le loro opere allIstituto italiano di cultura di Parigi. Aperitivo con e Il volto delle parole sono iniziative messe in piedi dalla precedente Amministrazione comunale e sono state portate avanti da quella attuale ha spiegato Porta. Nelle precedenti edizioni, Aperitivo con ha fatto registrare di norma 35 – 40 presenze con punte di 100 negli incontri con i personaggi più famosi. Il motivo del suo successo dovuto anche alla formula agile, che prevede, prima degli interventi del pubblico, 20 – 25 di racconto dellospite. Per chi beve davvero laperitivo, la novit di quest’anno che costa 5 euro anzich 6. Tutte le iniziative, comunque, sono a ingresso libero. Relativamente alla mostra Il volto delle parole – ha proseguito la presidentessa di Scenaperta – , si tratta di fotografie in bianco e nero di altissima qualit, ognuna con una propria peculiarit. Per quanto riguarda la giornata dedicata al futurismo, essa intende anticipare, di due anni, le celebrazioni però il suo centenario. Alliniziativa sono state coinvolte anche le scuole superiori del territorio: ebbene, hanno già dato la propria adesione una sessantina di studenti del liceo classico Zucchi e una trentina di studenti del liceo artistico Preziosine. Camillo Chiarino