desio: donna semplicemente donna.

Media for  DESIO: DONNA SEMPLICEMENTE DONNA.
LA CITTA CELEBRA LUNIVERSO FEMMINILE CON MUSICA, TEATRO, POESIA, CINEMA E ARTE

DAL 16 FEBBRAIO AL 27 MARZO A DESIO. Donna semplicemente donna. E questo il titolo del cartellone che lassessorato alla cultura della Citt di Desio ha organizzato però celebrare luniverso femminile. Si tratta di una serie di eventi di qualit che avranno inizio il prossimo 16 febbraio e termineranno alla fine del mese di marzo. La rassegna una ricerca sulla figura femminile nel tempo, delineata sotto una pluralit di aspetti sia artistici che ordinari: le donne protagoniste nella storia, nellarte, nella musica ma anche nella semplice vita di tutti i giorni, con le loro capacit e i loro difetti, alle prese con i problemi del quotidiano vivere da affrontare e risolvere.Il primo piano di Villa Tittoni Traversi ospiter due mostre darte.Da sabato 16 febbraio a domenica 2 marzo saranno esposte le sculture di Beatriz Cazzaniga. La mostra, intitolata Sulle orme della natura sarà inaugurata il 16 febbraio, alle ore 17.30.Da giovedì 6 marzo a domenica 16 marzo prevista lesposizione di artiste contemporanee, in un evento che avr come titolo Arte al femminile.Le altre iniziative in programma saranno invece ospitate in Sala Pertini, nel palazzo municipale (ingresso da piazza Don Giussani).Ci sarà innanzitutto un cineforum. Linizio fissato sempre però le ore 21.Gioved 21 febbraio verrà proiettato il film drammatico Nel mio amore, di Susanna Tamaro.Marted 26 febbraio sarà la volta di Il favoloso mondo di Amlie, di Jean – Pierre Jeunet.Infine giovedì 6 marzo sullo schermo gigante della sala civica andrà in scena Le ricamatrici, di Elonore Faucher.La Sala Pertini ospiter anche altri due eventi.Luned 3 marzo, alle ore 21, previsto un incontro a cura del Maestro Enrico Balestreri, con la partecipazione di Roberta Parma, dal titolo Lintuizione femminile nel panorama musicale tra misticismo medievale e romanticismo.Sabato 8 marzo, invece, sempre alle ore 21, lAccademia Viscontea presenter Donna mi fa cantar: principesse, madonne, contadine e badesse nella canzone medievale. Infine, giovedì 27 marzo, alle ore 21, presso la Sala Castelli (Il Centro, via Conciliazione), in collaborazione con il Centro Culturale G. Lazzati, si terr una conferenza dal titolo Il femminile di Dio, una lettura della Bibbia con occhi di donna, guidata da Rosanna Virgili, docente di Sacra Scrittura presso lIstituto Teologico Marchigiano. Riepilogando:Rassegna Donna semplicemente donna Arte Villa Tittoni Traversi, primo piano, via Lampugnani Dal 16 febbraio al 2 marzo Sulle orme della natura, sculture di Beatriz Cazzaniga. Inaugurazione il 16 febbraio alle ore 17.30. Orari: Dal martedì al venerd, dalle ore 16 alle ore 18.30; sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30. Dal 6 marzo al 16 marzoArte al femminile. Espongono artiste contemporanee. Orari: Dal martedì al venerd, dalle ore 16 alle ore 18.30; sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30. Cineforum, Sala Pertini, ore 21 21 febbraioNel mio amore, di Susanna Tamaro. Genere drammatico. 26 febbraio Il favoloso Mondo di Amlie, di Jean – Pierre Jeunet. Genere commedia. 6 marzoLe ricamatrici, di Elonor Faucher. Genere drammatico. Musica e poesia, Sala Pertini, ore 21 3 marzoLintuizione femminile nel panorama musicale tra misticismo medievale e romanticismo. A cura del Maestro Enrico Balestrieri e la partecipazione di Roberta Parma. 8 marzoDonna mi fa cantar, con lAccademia Viscontea. Principesse, madonne, contadine e badesse nella canzone medievale. Conferenza, Sala Castelli, Il Centro, ore 21 27 marzo Il femminile di Dio. Una lettura della Bibbia con occhi di donna. Incontro con Rosanna Virgili, docente di Sacra Scrittura Istituto Teologico Marchigiano, proposta in collaborazione con il Centro Culturale G. Lazzati.