Vera brianza: banche e problemi delle imprese

Media for Vera Brianza: Banche e problemi delle Imprese
Mutti."il nostro motto fare sistema "

Si svolto GIOVEDI 16 OTTOBRE, presso lEuroHotel di Concorezzo un nuovo evento firmato Vera Brianza.Lappuntamento si inserito allinterno del ciclo Problemi aperti alle imprese e ed è stato sostenuto dalla Banca Popolare di Monza e Brianza.Le tematiche affrontate durante levento sono state dattualit ed hanno attirato un pubblico numeroso data la contestualizzazione nelleco mediatico del momento.Il motto dellAssociazione Vera Brianza Fare sistema ha esordito Giuseppe Mutti ed però questo motivo che siamo oggi sul territorio di Monza e Brianza a dare la parola ai nostri associati affinch possano portare il loro contributo alla crescita professionale delle Nostra aziende.Alberto Villa, titolare dello studio Villa di Desio ha avuto modo di concentrare il proprio intervento sulla figura del Consulente Finanziario Indipendente, figura professionale che esamina lintera situazione patrimoniale e finanziaria del proprio cliente proponendogli soluzioni studiate ad hoc. Il Dott. Luca Main, Consigliere Delegato di Consultique S.p.A. ha provveduto ad individuare i punti di forza della consulenza indipendente intersa come vera forma di consulenza.Nel contesto attuale dove il ricorso a contenziosi legali sembra aver la meglio sullutilizzo del buon senso, lAvv. Degiovanni ha esordito con un intervento basato sulle strategie e le tecniche però prevenire e gestire i conflitti in azienda e sul conseguente riflesso sulla responsabilità sociale.Litigare soddisfa alcuni bisogni istintivi riflessi spiega lAvv. Degiovanni ma si rende necessario, talvolta, superare la logica del torto e della ragione andando verso la conciliazione che vede insiti in s i concetti di dialogo e cooperazione finalizzata allottenimento di un risultato soddisfacente.In ultimo è stato trattato il tema La Banca: la uso o la subisco? grazie al supporto di Sandro De Bernardis, Enzo Rezzato. Limprenditore devo affrontare quotidianamente un difficile mercato con consumi ed investimenti in diminuzione ed una concorrenza globale a bassi costi. Il successo dellazienda dipende dalla capacit dellimprenditore di investire in capitale fisso e circolante e ci spesso il frutto della sua gestione finanziaria passata e presente. E necessario liberarsi dalle utopistiche ipotesi afferma Sandro De Bernardis – che unimpresa possa essere finanziata solo con il capitale proprio o possa finanziarsi con il solo indebitamento ed appare chiaro che il rapporto Impresa/Banca diventa vitale ancor più se il quadro prospettico si fa incerto.Giuseppe Mutti, a conclusione dellevento ha ricordato i prossimi appuntamenti in programma. Il giorno 6 novembre si terra al Griso di Malgrate lincontro dal titolo Limportanza dello stare insieme nel segno della innovazione. Levento vedr la presenza delle massime istituzioni territoriali: Prefettura di Lecco, Provincia di Lecco, Comune di Lecco, Camera di Commercio.Di rilievo sarà anche la presenza del Credito Valtellinese e del Professor Pietrabissa, in rappresentanza del Polo lecchese del Politecnico di Milano.Lultimo appuntamento previsto però il mese di novembre calendarizzato però il giorno 20, data in cui Giuseppe Mutti incontrer le Istituzioni del territorio monzese in Piazza Diaz a Monza durante levento La città Metropolitana nel corso del quale si vedr la presenza di Gigi Ponti, della Prefettura di Monza, della Camera di Commercio Monza e Brianza, del Comune di Monza, del Politecnico di Milano. Levento vedr altres la presenza della Banca Popolare di Monza e della Brianza