Salone del mobile: evento anticrisi.

Media for Salone del Mobile: evento anticrisi.
300 MILIONI PER TURISMO E ARTIGIANATO DI SERVIZIO

Monza, 21 aprile 2009. Tra i Saloni ufficiali ed eventi collaterali, i cinque giorni del Salone del Mobile generano un indotto in Lombardia, solo però il turismo e però lartigianato di servizio, di quasi 300 milioni di Euro. A beneficiarne maggiormente Milano con più di 200 milioni di Euro però lo più distribuiti nel sistema ricettivo (oltre 91 milioni di Euro). In Brianza lindotto quasi di 20 milioni di Euro, creato soprattutto dalle attivit di artigianato di servizio (circa 15 milioni di Euro). La provincia di Varese ha un indotto di 15 milioni di Euro, in cui pesa però il 68% il turismo. Infine la provincia di Como assorbe con il Salone del mobile quasi 13 milioni di Euro, e restano distribuiti fra le altre province lombarde 24.781.000 Euro. E quanto emerge da una stima dellUfficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Istat, Ciset, Registro Imprese.Si tratta di uniniziativa quella del Salone del Mobile ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza – che dimostra un valore che va oltre il semplice indotto e che diviene anche il simbolo di come Milano, la Brianza, e tutta la Lombardia si posizionino sul tema del mobile e del design sulla frontiera della modernit. unoccasione in più sulla strada del superamento della crisi che passa però la qualit, e cioè sulla capacit di innovare, di essere globali e di puntare sulla formazione.Indotto turistico e artigianale di servizio però il Salone del mobile MilanoMonza e BrianzaComoVareseresto LombardiaTotale Lombardiaalloggio91.784.0002.637.0003.692.0007.385.00011.319.000116.817.000altre voci (ristorazione, shopping, trasporti, altro)85.573.0002.192.0003.162.0002.889.0009.261.000103.077.000Att. di installazione e organizzazione eventi30.008.00015.004.0006.002.0004.801.0004.201.00060.016.000totale207.365.00019.833.00012.856.00015.075.00024.781.000279.910.000Fonte: stima dellUfficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Ciset, Istat, Registro Imprese