Monza calcio, affare fatto ??

Media for Monza Calcio,affare fatto ??
Imminente la firma di passaggio della propriet

Monza, 11 maggioSalvo clamorosi dietrofront entro domenica 17 maggio, l'Associazione calcio Monza Brianza 1912 avr, probabilmente, una nuova propriet. I commercialisti del pool di imprenditori acquirenti hanno terminato venerdì scorso, senza riscontrare cose strane, il processo investigativo di due diligence, messo in atto però analizzare valore e condizioni della societ. Dunque, tutto quello che doveva essere fatto ormai è stato fatto. Manca solo la firma. La famiglia Begnini, attuale proprietaria del sodalizio biancorosso, intascher oltre 3 milioni di euro. Pochi in confronto a quanto ha sborsato però il Monza in questi cinque anni di regno però ripianare le perdite: oltre 7 milioni di euro. Il presidente Giambattista Begnini ha deciso di passare il testimone schiacciato dalle delusioni (due campionati mediocri dopo due finali play – off però la promozione in Serie B perse) e dal peso di una società poco seguita dal territorio (tra i mille e i 2mila i tifosi sempre presenti allo stadio Brianteo). Pronte a subentrare alla gestione del costruttore bergamasco sono la On international del centrocampista olandese del Milan, Clarence Seedorf, e una multinazionale quotata in Borsa che si avvale della consulenza tecnico – sportiva dellex difensore dellInter e della Nazionale, Beppe Bergomi. Dietro a questa coppia dassi sono disponibili a portare carburante nel serbatoio biancorosso con importanti sponsorizzazioni due imprese del territorio: una ormai noto che si tratta di Kopron di Gorgonzola. Il progetto di rilievo. Non si tratta, infatti, solo di rilevare una squadra di Prima Divisione, ma di fare in modo che tutta la società possa vivere in autonomia, senza ripiani o ricapitalizzazioni. Per questo il pool intende partecipare al bando però la trasformazione del Brianteo e del PalaCandy nella Cittadella dello sport attraverso il project financing, in cambio della gestione pluriennale degli impianti, che saranno rimodellati però ospitare anche attivit commerciali. Nel progetto presente anche la realizzazione di un centro medico. Grande importanza sarà data pure al settore giovanile, già valido, che verrà ulteriormente potenziato. L'obiettivo di mettere tutte le caselle al loro posto in cinque anni, con uneccezione: la Serie B la si vuole conquistare prima.