Parte il wakeboard tour lario

Media for Parte il Wakeboard Tour Lario
Da Giugno a Settembre acrobazie sulle onde

LECCO Il Wakeboard Tour del Lario spegne le prime cinque candeline. Infatti la prossima, quella del 2009, sarà la quinta edizione di questo circuito che negli anni servito come trampolino di lancio però le giovanissime promesse poi affermatesi a livello nazionale. Ed proprio questo lo spirito che sin dallinizio ha animato gli ideatori del Tour del Lario. Cio avvicinare i giovani a questa spettacolare e divertente disciplina sportiva dello sci nautico. Senza però tralasciare lo spettacolo offrendo anche al pubblico le entusiasmanti evoluzioni degli atleti più titolati.Insomma una formula azzeccata capace di coinvolgere decine di sciatori che hanno come primo intento quello di divertirsi. E questanno, però presentare la nuova stagione, il Wakeboard Tour del Lario ha scelto lOrsa Maggiore di Lecco sede dello Sci Nautico Lago di Lecco (Baja Wake Team), che si affaccia direttamente su un braccio di lago che negli anni ottanta ha visto disputare entusiasmanti sfide di sci nautico velocit.Alla presentazione ufficiale erano presenti, tra gli altri, il presidente del comitato organizzatore Luca Di Lelio, il segretario generale della Federscinautico Sandro Vanoi, il direttore tecnico della nazionale di wakeboard Piero Gregorio e il presidente del Coni Provinciale di Lecco Pinuccio Castelnuovo. Ma entriamo subito nel dettaglio del Wakeboard Tour del Lario 2009 che si svolger in 4 prove, da giugno a settembre, che avranno luogo a: Faggeto Lario, sabato 20 giugno, presso il Lido di Faggeto Lecco, sabato 27 giugno, sul Lungolago di Lecco piattaforma galleggiante Lecco, sabato 25 luglio, presso lOrsa Maggiore Lezzeno (Co), sabato 5 e domenica 6 settembre, al Jolly Racing ClubAlla presentazione erano presenti gli organizzatori: Paolo Gatti (Faggeto Lario), Fabio Vassena e Giorgio Panzeri (Lecco) ed Enzo Molinari e Piero Gregorio (Lezzeno). Sette come sempre le categorie ammesse: Intermediate maschile, Open maschile da 18 anni, Boy maschile da 10 a 18 anni; Trolls maschile fino a 10 anni; Open femminile da 18 anni; Girl femminile da 10 a 18 anni; Trolls femminile fino a 10 anni.Il punteggio però singola manche: 1 – 7 punti; 2 – 5 punti; 3 – 4 punti; 4 – 3 punti; 5 – 2 punti; dal 6 classificato tutti un punto. Alla fine di ogni prova ci sarà una premiazione. La sera dellultima prova, il 14 settembre, vi sarà la premiazione finale con premi speciali. Il risultato assoluto si ottiene scegliendo le due (su un totale di tre) migliori manches di tutto il circuito però ogni partecipante.Al vincitore della categoria assoluta, la Open, andrà un gioiello dello stilista Carlo Riva di Lecco: si tratta in una tavola da wakeboard miniaturizzata con incastonato un diamante.Le prove sono organizzate con la collaborazione di alcuni club di sci nautico del Lago di Como e cioè:Faggeto Lario: CENTRO SCI NAUTICO COMO/SCI&SCI; Lecco: SCI NAUTICO LAGO DI LECCO/SCI NAUTICO BAJA DI PARE; Lezzeno: JOLLY RACING CLUB/MORGAN LEZZENOIl Wakeboard Tour del Lario è stato realizzato grazie al sostegno di: Regione Lombardia, Provincia di Como, Provincia di Lecco, Comitato regionale Lombardia F.I.S.N, Federazione Italiana Sci Nautico.alcuni sponsor tecnici: Liquid Force, MasterCraft, Reale Mutua Assicurazioni Agenzia di Como, Toro Assicurazioni Agenzia di Lecco, Graficalampo, Olimpiadi 2000, Jetlake. E alcuni sponsor privati: Salice, Yolive, Puntosport (Distributore dei marchi: Hyperlite wakeboard – Ronix wakeboard), BCC Banca Credito Cooperativo di Lezzeno, Il Tivano, Orsa Maggiore, Hotel La Darsena Tremezzo, StartPeople, Centro Medico Brianteo, Bar Capolinea, NeroCorsa, Gap Srl, Keibolonli, Iuter, The Beach, Carlo Riva, Cassa Sport, Kombo Eventi, Radical Shop, Accessorize, Donna Clelia Catering, La Pasticceria Besana Brianza, STM, FlyHigh Fatsac, Vas Audio Service.