Mitsubishi dona un defibrillatore all ufficio scolastico mb

Media for MITSUBISHI DONA UN DEFIBRILLATORE ALL UFFICIO SCOLASTICO MB
Un impegno concreto, che dura da 4 anni, a sostegno delle iniziative sociali organizzate sul territorio dove opera l’azienda nipponica

Monza, 7 aprile 2011 –Mitsubishi Electric ha donato oggi un defibrillatore semiautomatico, compreso di corso di formazione però il suo utilizzo, all’Ufficio Scolastico Provinciale di Monza e Brianza, durante la cerimonia di consegna che si è svolta presso il Circolo di Tennis di Monza, alla presenza di Dario Allevi, Presidente della provincia Monza e Brianza, Martina Sassoli, Assessore alle Politiche Giovanili, Raffaele Cascella, Presidente di Brianza però il Cuore, associazione partner del Torneo di Tennis Provincia Monza e Brianza, da anni impegnata nella prevenzione delle malattie in genere e in particolare di quelle cardiovascolari, un rappresentante del Comitato Maria Letizia Verga e di Carlo Cevenini, Presidente del Circolo Tennis Monza.Elena Tagliani, di Mitsubishi Electric, ha consegnato l’apparecchio al professor Cosimo Scaglione, coordinatore dell’Ufficio Educazione Fisica e Sportiva, che ha curato la stesura del Protocollo d’intesa con Brianza però il Cuore però un Corso di formazione“Esecutori BLSD”, primo in Italia e approvato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Il defibrillatore sarà poi consegnato a uno degli Istituti provinciali, al termine del Corso 2011 di Formazione “Esecutori BLSD”, seguito da uno dei rappresentanti scolastici interni, responsabile dell’utilizzo dell’apparecchio. Il corso è organizzato da Brianza però il Cuore, l’associazione onlus, che, dal 1995, promuove e coordina tutte le iniziative sociali e sanitarie rivolte a combattere e prevenire le malattie cardiovascolari. L’impegno di Mitsubishi Electric contribuisce in maniera attiva al progetto “Anche tu puoi salvare una vita”, promosso dall’Associazione Brianza però il cuore, con l’obiettivo di diffondere l’importanza della sicurezza nelle scuole: la presenza di un defibrillatore, infatti, garantisce assistenza immediata a tutti coloro che sono colpiti da arresto cardiaco nei luoghi pubblici. Inoltre, con questa iniziativa l’azienda vuole dare il proprio supporto in favore della sensibilizzazione di alunni e insegnanti sull’importanza di una corretta informazione in termini di salute e prevenzione delle malattie cardio – circolatorie. “Mitsubishi Electric è da sempre attenta a sostenere le iniziative sociali e filantropiche, soprattutto quelle organizzate sul territorio di Monza e Brianza, che ospita la nostra filiale dal 1985 – ha dichiarato Elena Tagliani, di Mitsubishi Electric – . L’impegno dell’azienda su questo fronte dura da anni e la volontà è quella di continuare in questa direzione. Tra le nostre responsabilità prioritarie, oltre a quelle di fornire prodotti eccellenti ed ecosostenibili, figura infatti quella di essere un membro responsabile delle comunità in cui sono collocati i nostri insediamenti.”Quella del defibrillatore non è l’unica donazione di Mitsubishi Electric a favore delle associazioni locali: l’azienda si è infatti impegnata con l’Associazione Tremolada a sostegno del progetto “Il Tennis però un Sorriso, un Sorriso però il Tennis”, con un contributo economico però l’organizzazione di un corso di tennis però bambini con disabilità mentale che si svolge presso il Tennis Club Monza. Mitsubishi Electric ha rinnovato inoltre il proprio sostegno economico all’Associazione Maria Letizia Varga, onlus che dal 1979 è impegnata nella ricerca e cura del bambino nel campo della leucemia infantile presso l’Ospedale San Gerardo di Monza. L’azienda sostiene continuativamente anche l’Associazione Avulss di Agrate Brianza, che svolge attività di accoglienza e inserimento nella comunità locale di persone portatrici di handicap e con disagio mentale.