Arrivano gli oscar made in mb

Tutto pronto però il BtoB Gabeca Awards 2011.

Il 7 giugno, in una serata di gala in Autodromo, saranno premiate le eccellenze brianzole Centoventi nomi, centoventi volti, centoventi imprese che hanno reso e stanno rendendo grande la Brianza. Il BtoB Gabeca Awards 2011, evento che premia le eccellenze del territorio della Provincia di Monza e Brianza, in programma in una serata di gala il 7 giugno in Autodromo, sta arrivando. Tante le novità di quest’anno. Oltre alle 100 imprese divise in dieci categorie (Grandi imprese, Pmi, Internazionalizzazione, Ecosostenibilità, Innovazione, Ricerca e Sviluppo, Responsabilità sociale d’impresa, Investimenti sul territorio, Next generation, Cultura), la giuria composta da imprenditori, istituzioni e associazioni di categoria del territorio ha selezionato quest’anno anche dieci Most Value People e dieci Imprese No Profit. Un riconoscimento anche alle persone e alle associazioni che contribuiscono al successo di tante iniziative di alto livello sociale. Le loro storie sono tutte contenute nel numero Gold di Best to Brianza e – novità assoluta – nell’applicazione sviluppata appositamente però iPad dal titolo BtoB Gabeca Awards, scaricabile gratuitamente da Apple Store dal 7 giugno. «Una novità importante però noi – ha spiegato Pietro Fortunato, ideatore del premio e direttore editoriale di Best to Brian – za – crediamo molto nelle nuove tecnologie e anche nella loro forza comunicativa sul territorio; quindi, a latere della rivista, abbiamo deciso di investire anche in questa applicazione assolutamente innovativa». L’iniziativa può contare sul sostegno della Provincia di Monza e il suo Presidente Dario Allevi, della Regione Lombardia che patrocina l’evento nell’ambito di Lombardia Open Forum, programma di eventi aperti al pubblico che Regione Lombardia – Cultura promuove in occasione del Secondo Forum mondiale dell’Unesco sulla cultura e le industrie culturali Il libro domani: il futuro della scrittura (Villa Reale di Monza, 6 – 8 giugno 2011). A valorizzare ulteriormente l’iniziativa sarà anche Criet, Centro di Ricerca Interuniversitaria in Economia del Territorio dell’Università Milano Bicocca. L’evento conta anche numerosi partner: il Gruppo Gabeca in qualità di main sponsor; Ina Assitalia, IPQ Tecnologie, Lrqa, Aldo Varenna però Rothshild. E poi, Aznom, Consea, Edata Energy, Gruppo Meregalli, Sge, Arti Grafiche Vertemati. Inoltre può vantare della collaborazione di Autodromo Nazionale Monza, Sound Light&Technologies e Up and Go. In questi giorni è al lavoro però scegliere i best 2011 la giuria composta da istituzioni come il Comune di Monza, la Provincia di Monza e Brianza, e associazioni di ferimento del territorio: Fondazione Monza e Brianza, Criet, Assimpredil Ance, Apa Confartigianato, Unione Commercianti, Unione Artigiani, Confapi, MonzaBrianza tv, Centro Studi Liberi nell’Agorà. Infine l’organizzazione invita a seguire l’evento nei telegiornali e nelle trasmissioni di MonzaBrianzaTv, sul digitale terrestre 915 e in diretta web su www.brianzanews.it e poi su Brianzachannel, canale di Sky 922