Anziani da F1

anziani-r

Ad una settimana da Gran Premio, a motori spenti, dopo il placarsi del brusio, il ritorno alla normalità, resoconti, commenti e critiche come da copione, è opportuno guardare con calma ad alcuni piccoli eventi, non meno importanti, ma sempre in sordina nei giorni caotici pre- e post- gara.     Venerdì 9 settembre, un gruppo di circa 50 ospiti delle RSA del Sant’Andrea di Monza, Villa San Clemente di Villasanta, Giovanni Paolo II di Melzo, Saccardo e Santa Marta di Milano, sono stati ospiti dell’Associazione “Amici dell’Autodromo e del Parco” e del suo Presidente Enrico Radaelli presso  la Tribuna Ascari dimostrando grande sensibilità e senso dell’accoglienza nei confronti delle persone con disabilità.

Non contenti dell’aspetto sportivo e motoristico, dopo le prove, gli arzilli ospiti hanno pranzo al sacco presso il mitico Tram, quindi hanno proseguito la giornata con incontri illustri e un girovagare tra stand e bancarelle.

Escludendo assistenti e operatori, l’età media del gruppo si attesta sui 90 anni.

Tra le presenze importanti che hanno accolto i visitatori si segnalano il consorte del Ministro Brambilla e il Presidente dell’Autodromo.