LA PALLAVOLO SCENDE IN PIAZZA A MONZA PER SALUTARE LE CAMPIONESSE DI TUTTA EUROPA

Poche ore separano Monza e tutta la Lombardia dall’appuntamento sportivo più atteso
dell’anno: dal 23 al 29 settembre 2011 le migliori nazionali di volley del continente saranno in
Italia per disputare la fase iniziale dei Campionati Europei di Pallavolo Femminile, organizzati
congiuntamente dal nostro paese e dalla Serbia (dove si svolgerà la fase finale il 1° e 2 ottobre).
Due i raggruppamenti della prima fase ospitati dall’Italia: il girone A al PalaIper di Monza, con
Italia, Turchia, Croazia e Azerbaijan, e il girone D al PalaYamamay di Busto Arsizio, con Russia,
Olanda, Spagna e Bulgaria. Sempre a Monza si svolgeranno poi anche i playoff tra le prime tre
classificate di ogni girone (27 e 28 settembre), che determineranno le qualificate alle semifinali di
Belgrado.
Per introdurre nel modo più coinvolgente e spettacolare l’evento, il Comitato Organizzatore locale
degli Europei, in collaborazione con il Comune di Monza e con la Provincia di Monza e Brianza,
organizza per la giornata di mercoledì 21 settembre l’iniziativa “Sport in Piazza”, un pomeriggio di
sport e di divertimento per i più piccoli all’insegna della pallavolo. Per l’occasione in piazza Trento
e Trieste, nel cuore della città brianzola, saranno allestiti sei campi di Minivolley, sui quali bambini
e ragazzi dai 7 ai 13 anni potranno giocare liberamente e imparare le prime regole della pallavolo
sotto la guida di istruttori esperti e qualificati. I campi saranno aperti gratuitamente al pubblico
a partire dalle 17; al termine delle gare, alle 19 circa, è previsto l’arrivo delle delegazioni delle
quattro Nazionali che prendono parte al girone di Monza, che sfileranno in piazza Trento e Trieste
per ricevere il saluto dei piccoli giocatori e degli appassionati. Insieme a loro anche le ragazze
del Club Italia femminile, che in questi giorni stanno preparando il prossimo campionato di serie
B1 presso il Centro Pavesi FIPAV di Milano. Alla cerimonia saranno presenti anche le massime
autorità della città di Monza, che rivolgeranno un messaggio di benvenuto alle giocatrici e allo staff
delle squadre.
Lo sport in piazza si abbinerà alla solidarietà in particolare con uno stand della cooperativa sociale
La Meridiana Due impegnata nella raccolta di fondi per costruire un centro per malati di SLA in
fase vegetativa.
Tutti i presenti riceveranno gratuitamente gadget e materiale informativo sui Campionati Europei e
gli snack dolci e salati offerti dai due sponsor dell’evento, Kinder e San Carlo.
“Ancora una volta Monza lega il suo nome ad un importante evento internazionale come
l’Eurovolley femminile dimostrando di avere tutte le carte in regola per ospitare le più disparate
discipline sportive – sottolinea l’Assessore allo Sport del Comune di Monza Andrea Arbizzoni –
Protagonista è nuovamente la pallavolo grazie anche all’abbinamento in atto con una delle società
leader nel volley nazionale: l’Acqua Paradiso; un sodalizio nel quale abbiamo fortemente creduto
e che si sta concretizzando anche attraverso una serie di manifestazioni collaterali. Portiamo
così nuovamente lo sport in piazza, a diretto contatto con il pubblico, unendo con un filo diretto il
grande evento sportivo alla città e nel contempo attivando un significativo momento di promozione della pratica sportiva tra i giovani”.