Ecopass stangata per i brianzoli

Nuovo ecopass a Milano? Una stangata per i brianzoli

L’Onorevole Pdl Elena Centemero critica la decisione della Giunta di Milano              
“Pisapia così penalizza anche chi non vive sul suo territorio”

Il nuovo ecopass del Comune di Milano? Una stangata che penalizza soprattutto i lavoratori fuori Provincia, brianzoli in primis. La pensa in questo modo l’Onorevole del Popolo della Libertà, Elena Centemero, che ha attaccato la Giunta guidata da Giuliano Pisapia sulla decisione di un nuovo ecopass a 5 euro per tutti i veicoli senza le distinzioni che avevano caratterizzato il provvedimento adottato dalla Giunta Moratti.

Una vera stangata inaccetabile in tempi di crisi – ha detto l’Onorevole Centemeroperché va a colpire in primo luogo le famiglie e i pendolari che provengono da fuori Provincia e in primis i brianzoli che lavorano a Milano”.

Il sindaco Pisapia – ha proseguito l’Onorevole – con questa decisione penalizza anche chi non vive sul suo territorio. Non si possono far pesare i problemi di Milano su chi vive altrove”.