MONZA: DEBUTTO DELLA MONTECARLO/BRC A GPL

DA “ARIA NUOVA” ALLA “4 ORE”

Nella classica corsa di durata monzese, l’unica vettura Gran Turismo
con alimentazione Gpl ha conquistato l’ottavo posto assoluto
e il primo di categoria con Arturo Merzario e Massimiliano Fissore
E’ positivo il debutto in pista della Montecarlo GT W12 Gpl del BRC Racing Team
che ha partecipato alla “4 Ore di Monza”, prima prova dell’Endurance Champions Cup
2012, disputata all’Autodromo Nazionale. L’unica vettura Gran Turismo alimentata
da carburante ecologico, con Arturo Merzario e Massimiliano Fissore che si sono
alternati alla guida, ha concluso la gara all’ottavo posto assoluto e al primo posto di
classe, nonostante il ritardo accumulato a causa di una foratura.
La Montecarlo BRC GT W12 Gpl è equipaggiata con un propulsore Audi 6 litri da
oltre 500 cavalli e fa parte del progetto presentato in occasione dell’edizione 2009
di “Aria Nuova”, la manifestazione internazionale sui problemi dell’ambiente che
si svolge all’Autodromo di Monza. Il primo esemplare della Gran Turismo ecologica
venne equipaggiato con un propulsore Alfa Romeo V6 da circa 300 cavalli con una
rivoluzionaria alimentazione quadrifuel (idrometano, Gpl, bioetanolo e benzina) ed è
sceso in pista a Monza in occasione di Aria Nuova 2011, partecipando con successo
anche a gare del Campionato FIA Energie Alternative.
La Montecarlo BRC GT W12 Gpl del BRC Racing Team, che ha debuttato in
occasione della “4 Ore di Monza” parteciperà alle altre corse valide per l’Endurance
Champions Cup 2012.