Terremoto, Comune Monza avvia raccolta fondi per aiuti

Terremoto, Comune Monza avvia raccolta fondi per aiuti
Lunedì il Sindaco Scanagatti parteciperà a iniziativa di solidarietà sostenuta dall’amministrazione e promossa dalle associazioni

Monza, 22 giugno 2012 – Il Comune di Monza ha avviato la raccolta fondi a sostegno delle
popolazioni colpite dal terremoto, in particolare per finanziare i progetti per la
realizzazione di un centro di aggregazione a San Giovanni del Dosso (Mantova). Per
partecipare alla raccolta sarà possibile fare un versamento sul conto dell’amministrazione
comunale monzese(Iban: IT62O 05584 20400 000000007011 – Banca Popolare di Milano), specificando la causale: “Raccolta fondi pro terremotati”.

Il capoluogo brianzolo nei primissimi giorni successivi al terremoto si è subito attivato a
sostegno del piccolo comune del mantovano, inviando i volontari della Protezione civile e
avviando di fatto un percorso di “adozione”. Nei giorni successivi il sindaco Roberto
Scanagatti si è anche recato a San Giovanni, per raccogliere direttamente dal primo
cittadino, Angela Zibordi, le richieste di sostegno alla popolazione e alle attività
economiche colpite dal sisma.

La campagna di aiuto dell’amministrazione comunale monzese proseguirà domenica sera, 24 giugno: a margine della manifestazione dei fuochi di artificio di San Giovanni, in programma dalle 22.00 nel Parco di Monza, volontari della Protezione civile allestiranno un punto di raccolta fondi all’ingresso del parco (Porta Monza).

Lunedì 25 giugno, dalle 17.30, presso l’oasi di San Gerardino a Monza (Via Gerardo dei
Tintori 18), l’associazione Donna Sicura e il ristorante Il Noble organizzano un aperitivo
solidale (offerta a partire da 15 euro) sempre a sostegno dei progetti avviati dal Comune a
favore delle popolazioni di San Giovanni del Dosso: saranno presenti il sindaco Roberto
Scanagatti, il presidente della Provincia di Monza, Dario Allevi e i promotori
dell’iniziativa.