Terremoto: da Cesano Maderno la farmacia mobile per Moglia (MN)

Allevi: “Un aiuto straordinario dai volontari della protezione civile”

Monza, 5 giugno 2012. E’ partita questa mattina da Cesano Maderno la nuova farmacia
mobile d’emergenza, allestita e resa operativa grazie al contributo di FederFarma
Lombardia e alla ditta Zanchettin Srl di Seveso.
I Volontari della Protezione Civile trasporteranno il container fino a Moglia (MN), uno dei
Comuni colpiti dal recente sisma, dove è allestito un campo di accoglienza coordinato da
Regione Lombardia.
Il container mobile è lungo 7,50 metri ed è dotato di impianto elettrico, condizionatore e
riscaldamento per svolgere le funzioni di una vera e propria farmacia, in sostituzione delle
quatto rese inagibili dal terremoto.
“Ancora una volta i nostri volontari della Protezione Civile si distinguono per generosità
e grande solidarietà – commentano il Presidente Allevi e l’Assessore alla Protezione Civile
Fabio Meroni – A loro va il nostro ringraziamento per l’aiuto straordinario che ancora una
volta, dopo l’analoga esperienza dell’Aquila, riescono a portare nei luoghi colpiti da una
catastrofe naturale”.
Nella colonna mobile partita oggi anche altri condizionatori, che serviranno a rinfrescare le
tende allestite nel campo.