TIZIANO CANTONI; ARTE, SPORT E SOLIDARIETA’

TIZIANO CANTONI ESPONE PER LA FONDAZIONE ALESSIO TAVECCHIO ONLUS
Arte e Sport per la solidarietà
5 Settembre 2012
Cena in favore della Fondazione Alessio Tavecchio onlus
Saint George Premier – Monza, via per Vedano, Parco di Monza
Mostra selezione di opere
Dal 6 al 9 Settembre 2012
Mostra di pittura personale di
Tiziano Cantoni
Biblioteca Civica – Macherio, Via Roma
A cura di Alberto Moioli
Il 5 Settembre 2012 in occasione della cena della Fondazione Alessio Tavecchio Onlus nell’ambito della seconda Edizione del FuoriGP2012, all’interno del ristorante “Saint George Premier” di Monza, TIZIANO CANTONI, noto pittore lissonese, esporrà una serie di opere in un doppio appuntamento.
All’interno del Saint George Premier Cantoni esporrà un antipasto di opere la cui eventuale vendita sarà parzialmente devoluta alla stessa Fondazione Alessio Tavecchio Onlus. Opere molto particolari che hanno come soggetto principale lo sport, per l’occasione verrà dato maggior rilievo all’interpretazione del mondo dei motori, inserendosi in tal modo al meglio nell’evento stesso.
Il giorno seguente, il 6 Settembre sera, si aprirà la mostra completa di Tiziano Cantoni presso i locali della Biblioteca Civica di Via Roma a Macherio e resterà visibile fino a Domenica 9.
Il tutto si svolgerà all’interno dell’autorevole manifestazione “FuoriGp2012” giunta felicemente alla 2° edizione.
Dopo il grande successo ottenuto con le mostre personali di Villasanta, nella storica Villa Camperio e con quella successiva di Lissone presso la sala Mostre di Palazzo Terragni qualche mese fa’, Tiziano Cantoni prosegue nella raccolta incessante di mostre personali e gratificazioni, sottolineate anche da giornali e televisioni locali. La caratteristica Biblioteca di Macherio offre la cornice di un nuovo evento che vedrà tornare protagoniste le pennellate di Cantoni per la gioia di tutti gli appassionati d’arte e di sport.
Tiziano Cantoni e la solidarietà
La storia dell’autore delle opere esposte è costellata di un’importante sensibilità verso la solidarietà, si pensi che l’officina che fu per tutta la vita la sua casa “professionale” ora è stata completamente donata in un paese del terzo mondo. Oggi Cantoni ha sposato in pieno le finalità dei progetti di Alessio Tavecchio dopo un incontro in cui si sono trovati immediatamente in linea sul comune intento di favorire la raccolta fondi per il futuro Centro Polifunzionale di riabilitazione, formazione e sport che possa soddisfare le esigenze delle persone con disabilità affichè si agevoli al meglio il completo reinserimento nella società. Un progetto ambizioso che Tiziano Cantoni ritiene importante e indispensabile. A tal proposito l’autore omaggerà nel corso della serata, Alessio Tavecchio, di un’opera rappresentativa della sua produzione affinchè sia battuta ad un’asta benefica di raccolta fondi per la Fondazione.

 

Gran Gala di beneficenza, cena e spettacolo con la partecipazione a sorpresa di alcuni piloti di Formula 1 !!!

La Fondazione Alessio Tavecchio Onlus, con numerose attività e servizi sul territorio monzese, in occasione della 2° Edizione del FuoriGP2012 è lieta di invitarLa alla cena di beneficenza che si terrà presso il “ Saint George Premier” il giorno mercoledì 5 settembre 2012 ore 20.15, via V. Vedano, 7 Monza.
La serata, ricca di interesse, avrà momenti di grande spettacolo e godrà della presenza di ospiti d’eccezione come Cristiano Militello di Striscia la Notizia che condurrà la serata in compagnia di una persona che di Formula 1 se ne intende: Claudia Peroni !!!
Durante l’evento si svolgerà una lotteria con premi importanti: opere e oggetti di pregio del mondo dell’alta oreficeria, dell’arte, della moda, della più recente tecnologia, del mondo dello sport, etc…
Seguirà programma dettagliato serata, nomi ospiti e menù.
Il ricavato della manifestazione sarà destinato a finanziare i progetti della Fondazione Alessio Tavecchio Onlus, impegnata sul territorio monzese dal 1998 per la realizzazione di un progetto unico in Italia nel suo genere: l’Open Village Monza, un Centro Polifunzionale di riabilitazione, formazione e sport in grado di soddisfare non solo le esigenze di persone con disabilità che cercano un completo reinserimento nella società, ma che vuole e deve essere aperto a tutti.
L’auspicio è quello di ottenere i permessi di costruzione entro l’anno 2012 per poi dare inizio immediatamente ai lavori di costruzione. Da più di 4 anni la Fondazione ha inoltre avviato una serie di attività e servizi sul territorio monzese che vanno dal trasporto per persone anziane e con disabilità alla formazione professionale per favorire il reinserimento lavorativo, dal sostegno psicologico alla consulenza legale gratuita, con una serie di servizi informativi a 360° che fanno della Fondazione un ente ben introdotto nel tessuto sociale monzese.
La quota di adesione è di 100 Euro a persona.
Prenotazione obbligatoria e pagamento anticipato secondo le seguenti modalità:
 Paypal sul sito della Fondazione www.alessio.org pagina “SOStienici ora”
 Bonifico bancario sul cc. Banca PROSSIMA-IBAN IT25 D 03359 016001 00000009341
Causale: cena di gala GP Monza
 Presso la Segreteria Amministrativa della sede della Fondazione Alessio Tavecchio, Via Philips 12 c/o Azienda Cisco – 20900 Monza – MB (h. 9-13 e 14-18)

 

Tiziano Cantoni è un personaggio straordinario. L’occasione offerta dalla Mostra di Macherio, nell’elegante cornice espositiva della Biblioteca Civica di Via Roma, è un’ottima opportunità per incontrare l’artista nel suo habitat naturale, tra le opere esposte nell’ambirto della 2° edizione del FuoriGP2012.
Tiziano Cantoni ha trasferito la sua passione per i motori sulle tele attraverso il colore e il movimento creato dal movimento dei pennelli guidati più dal cuore che dalle mani.
Il silenzio della notte ha spesso accompagnato la nascita e la crescita dei suoi quadri, in completa solitudine, lasciando libera la mente e la creatività. Unite all’incredibile e contagiosa passione per l’arte, le caratteristiche essenziali dell’uomo appartengono alla sfera dell’umanità, della cordialità e della genuina semplicità e sincerità.
Teorie e ideologie spesso ingombrano la mente dell’osservatore, Tiziano Cantoni se ne sbarazza immediatamente lasciando libero il campo dell’interpretazione arrivando immediatamente al cuore del messaggio estetico come lo intende lui, impregnando l’opera con il suo stile unico. L’impresa creativa, dell’artista, appartiene all’esplorazione di situazioni sportive conosciute a tutti ma viste attraverso gli occhi nuovi, insoliti e curiosi del pittore.
Nello scrivere dell’amico Tiziano, mi vengono in mente alcune parole di San Francesco d’Assisi; “chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa e il suo cuore é un artista.”
A cura di
Alberto Moioli