Luxury the world… made in Italy

Forti dell’esperienza acquisita finora, gli organizzatori sono decisi ad aumentare la visibilità della manifestazione e dei suoi associati. Per ottenere grandi risultati il promoter Carlo Piazzoli e il direttore artistico Paolo Polli hanno deciso di puntare sulla comunicazione a 360°, grazie alle importanti partnership strette con numerosi media locali, nazionali e internazionali, che insieme stanno collaborando per diffondere in modo sempre più capillare  Como Luxury.

«Le tappe d’avvicinamento saranno sempre di luxury profile – dice il promoter Carlo Piazzoli, che sottolinea – il nostro è l’unico Salone del Lusso attualmente attivo in Italia.
Parteciparvi per gli imprenditori di questo settore, trainante dell’economia italiana,
vuol dire guadagnarsi un’ottima vetrina sul mercato nazionale e internazionale.
La grande richiesta di partecipazione da parte delle aziende ci ha fatto riposizionare al meglio le date dell’esposizione. Ed è anche per questo motivo che il Salone ora si colloca nel periodo prenatalizio, si svolgerà infatti dal 7 al 9 dicembre, sempre nel prestigioso contesto di Villa Erba».

Hotel Boscolo Exedra di Milano.

E’ stata la prestigiosa e suggestiva cornice del Boscolo Hotel di Milano a tenere a battesimo Luxury the World. All’ottavo piano dell’Hotel, dopo un brindisi sulla terrazza con vista mozzafiato sul Duomo, gli ospiti si sono trasferiti nella sala conferenze dal modernissimo e sofisticato look total black, impreziosita da alcune colorate “michette” realizzate dal designer Gaetano Pesce per Meritalia. Questo il luogo scelto da Carlo Piazzoli, direttore generale di Como Luxury, per illustrare i suoi ambiziosi progetti. Davanti a un parterre che annoverava numerosi rappresentanti dei media (tra cui la direttrice di Vogue Gioiello Elisabetta Barracchia, Dario Volomini di Studio Aperto, Marcella Molteni per Elle, Franco Caminiti per Pleasure of Luxury, Brianza News, Silver per Radio Number One e Radio Ritmo, Radio Rtl e molti altri ancora), Piazzoli ha anzitutto illustrato Luxury the World, biblioteca digitale dell’eccellenza italiana e iniziativa collaterale al Salone del Lusso, in calendario sul Lago di Como a Villa Erba di Cernobbio dal 7 al 9 dicembre. Il progetto che farà da trait d’union tra l’edizione di quest’anno e quella dell’anno prossimo di Como Luxury. Questa serata è stata anche l’occasione per presentare in anteprima i due stilisti che animeranno la tre giorni di kermesse Como Luxury: Sabrina Persechino dell’omonimo atelier romano e Bruno Caruso, stilista dell’omonimo brand. Due modelle hanno interpretato, grazie alla sapiente direzione del fashion director Marco L. Palumbo, le creazioni dei due stilisti e si sono presentate con un prezioso e moderno abito da sposa by Caruso ed un evocativo outfit di Persechino che si richiama allo stile orientale. Gli stylist hanno avuto occasione di raccontarsi alla stampa: Sabrina Persechino ha percorso la storia del suo atelier romano e anticipato la filosofia racchiusa negli abiti che a dicembre arriveranno a Villa Erba. Un emozionato ed emozionante Caruso ha, invece, spiegato il suo ideale di abito da sposa. Lo stilista rappresenta uno dei punti di riferimento e di innovazione nel panorama italiano del settore.