Riqualificazione delle ‘tranvie della Brianza’ Mi-Seregno e Mi-Limbiate: la Provincia stanzierà i fondi nel bilancio 2013

appello a Regione Lombardia per confermare la realizzazione delle opere indipendentemente dai tempi imposti da EXPO

Con una lettera a Regione Lombardia – destinatari l’Assessore alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio Del Tenno e il Sottosegretario all’EXPO 2015 Fabrizio Sala – la Provincia chiede un incontro urgente affinché venga confermato l’iter in corso per la riqualificazione della tranvie della Brianza: Mi-Seregno e Mi-Limbiate. La richiesta segue l’annuncio da parte del Commissario Unico per EXPO 2015 – Giuseppe Sala – di una “diversa destinazione dei finanziamenti relativi alle opere non più realizzabili in tempo utile per EXPO e non indispensabili all’ottimale svolgimento dell’evento stesso”. Parole – queste – che hanno suscitato nella nostra provincia il timore che possano andare persi i finanziamenti statali destinati ai due progetti. “E’ evidente che le tranvie, come qualunque rete di trasporto pubblico locale, possono offrire il loro beneficio in occasione di un appuntamento come l’Expo”, spiegano il Presidente Dario Allevi e l’Assessore Provinciale ai Trasporti Francesco Giordano nella lettera. Attualmente la Milano-Seregno – inserita a suo tempo tra le opere ‘funzionali’ all’evento – è in fase di apertura dei cantieri, con una durata dei lavori prevista di tre anni: è vero, pertanto, che verrà ultimata dopo il 2015, ma l’obiettivo finale di quest’opera – il cui iter progettuale risale agli anni ’90, ben prima della candidatura di Milano per EXPO 2015 – risponde ad una consolidata domanda di mobilità della Brianza occidentale, cui l’obsoleta tranvia non poteva più far fronte in condizioni di sicurezza. “Non esistono neppure i presupposti per ipotizzare un dirottamento dei finanziamenti verso altro – continuano Allevi e Giordano – anche perchè la Regione ha da sempre riconosciuto il valore strategico di queste opere, inserendole nei programmi delle infrastrutture regionali, secondo un percorso completamente indipendente dall’evento Expo”. Nel frattempo la Provincia conferma appieno i propri impegni prevedendo nel bilancio 2013 la copertura completa sia per la Milano – Desio – Seregno con oltre 18 milioni di euro  che per la Milano – Limbiate con circa 3 milioni di euro che comprendono anche la quota del Comune di Varedo. Per quest’ultima l’Assessore Giordano proporrà nella prossima seduta di Giunta l’approvazione dell’Accordo per la riqualificazione.