GAL – Bicentenario verdiano

gal lissone - ritmica verdiana

        Ginnastica Artistica femminile e Ritmica insieme per Lissone

Anche in questa occasione la GAL Lissone ha portato una parte delle proprie squadre alle celebrazioni del bicentenario verdiano. Le atlete del Presidente Roberto Meloni si sono esibite nella palestra di Santa Margherita di Lissone portando in pedana due sezioni importanti della GAL, la Ginnastica Artistica femminile promozionale e la Ritmica.

Sulle famosissime note di Giuseppe Verdi hanno deliziato il numeroso pubblico accorso per l’occasione, prima la squadra di Ginnastica Ritmica composto dalle atlete che anche quest’anno parteciperanno al torneo GPT e agonistica serie D, rappresentate in questa occasione dalla coordinatrice tecnica Marisa Cagnola.  Un’esibizione particolarmente emozionate durata quasi venti minuti, intervallati dagli applausi del pubblico.

 

Nell’alternarsi tra squadre e società sportive lissonesi si sono esibite le giovanissime ginnaste della squadra di Artistica femminile promozionale allenate da Veronica Lanzani, Martina Casadio, Laura Zoia e Anna Plebani. La loro è stata un’esibizione significativa, gli esercizi molto graditi da tutto il pubblico presente sono stati studiati e preparati nelle settimane precedenti affinché fossero in armonia con l’argomento verdiano. Grandi applausi per la rappresentazione del pentagramma con le ginnaste vestite di nero a rappresentare le note musicali con le quali il maestro Giuseppe Verdi ancora oggi riesce a emozionare. Onore al merito a tutte le ginnaste scese in pedana per la qualità, la serietà, concentrazione e determinazione mostrate.

 Roberto Meloni è intervenuto ad aprire la manifestazione ringraziando l’organizzazione della ProLoco nelle vesti di Marcella Spinelli, l’Amministrazione Comunale presente con il ViceSindaco e Assessore allo Sport Elio Talarico e l’Assessore alla persona Anna Maria Mariani, i presidenti delle società sportive presenti, il pubblico, la stampa e le atlete che anche in questa occasione hanno messo a disposizione il loro potenziale sportivo e di simpatia per la Città di Lissone.   

GAL: SIMONE CAMPANER “Campione regionale specialità corpo libero”

Si è svolta al Palastucchi di Mortara Domenica 10 novembre2013 la seconda prova regionale del torneo allievi GAM.

La GAL LISSONE ha gareggiato nella prima fascia con Gabriele Fossati,  che ha eseguito una gara molto buona dal punto di vista tecnico, migliorando i punteggi,  se pur di poco, alle parallele (attrezzo difficile per giovani ginnasti), alla sbarra e al volteggio, che in totale gli hanno permesso di ottenere un punteggio di 0,900 decimi in più rispetto alla scorsa gara. Il quindicesimo posto di Fossati nella classifica generale è da considerarsi ottimo risultato in considerazione della giovanissima età.

Nella categoria Allievi di 3 fascia (i più grandi) la GAL ha schierato Simone Campaner, che a causa di un recente infortunio na ha ancora ripreso gli allenamenti a tempo pieno,  ha comunque conquistato con gran merito la quarta posizione nella classifica generale a un soffio dal podio, solo 0,050 , ma vincendo il titolo  di campione regionale alla specialità del corpo libero con 13,400 punti.

Per Simone Campaner una prestazione eccellente dal punto di vista tecnico, “ha dimostrato gran sicurezza su tutti i quattro attrezzi presi in esame in questa gara.” Hanno dichiarato i tecnici Fabio Buondì, Riccardo Galbiati e Luigi Attanasio. Una soddisfazione condivisa per l’intero lavoro svolto  da tutto il settore Artistica Machile.

 

PressOfficeGAL Lissone

Alberto Moioli