prova sociale Gilera Club Arcore

Buona la prima per l’inedita prova sociale di enduro organizzata, domenica 3 novembre, dal Gilera Club Arcore in collaborazione con il Registro Storico SWM. Sul terreno privato di Cernusco Lombardone reso scivoloso dalla pioggia battente della notte, una sessantina di piloti si sono confrontati percorrendo una serie di giri liberi lungo il fettucciato allestito per l’occasione. Sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana (FMI), l’iniziativa ha messo a dura prova soprattutto la tenuta dei più giovani piloti del Gilera Club, su cui il sodalizio presieduto da Giancarlo Mondonico punta molto in vista della prossima stagione agonistica. Imbrattate di fango le moto (sia d’epoca, sia moderne) e immersi nel fango i piloti, alla fine tutti si sono comunque divertiti, tanto da trattenersi anche nel pomeriggio dopo una pausa pranzo a base di pasta e pollo. Il Gilera Club ringrazia in modo particolare i soci che hanno dato una mano per la buona riuscita dell’evento, i propri piloti partecipanti e quelli degli altri moto club presenti (soprattutto la nutrita rappresentanza del Moto Club Valsassina); un sentito ringraziamento va inoltre agli sponsor, sostenitori del sodalizio arcorese e, molta apprezzata, è stata infine la presenza di Giorgio Mazzilli, costruttore e fondatore dell’omonima Casa motociclistica degli anni Settanta.

Daniela Confalonieri