BCC Carugate e Inzago, 15 dicembre, consegna dei premi e delle borse di studio e di laurea

Si svolgerà domenica 15 dicembre, dalle ore 9.30, la cerimonia per la consegna dei premi e delle borse di studio e di laurea di BCC Carugate e Inzago. La Banca erogherà 471 premi di studio, 15 borse di studio universitarie e 24 premi di laurea a studenti meritevoli, soci o figli di soci, per un totale complessivo di 510 riconoscimenti del valore di 129.400 euro. Alla cerimonia, presentata da Fabio Pizzul, parteciperanno il Presidente di BCC Carugate e Inzago Ing. Giuseppe Maino e, come ospite d’onore, Don Gino Rigoldi, fondatore della Comunità Nuova Onlus e Cappellano dell’Istituto penale minorile “Cesare Beccaria” di Milano. Domenica 15 dicembre 2013, dalle ore 9.30, presso l’Auditorium di BCC Carugate e Inzago in via San Giovanni Bosco 12 a Carugate, si svolgerà l’annuale cerimonia per la consegna dei premi di studio e di laurea di BCC Carugate e Inzago, destinati agli studenti, soci o figli di soci, che più si sono distinti nel corso dell’anno scolastico 2012-2013. La Banca erogherà 471 premi di studio, per un totale complessivo di 99.900 euro, a ragazzi che hanno conseguito la licenza media o hanno frequentato con successo la scuola superiore sino al quarto anno. A essi si aggiungeranno 15 borse di studio universitarie a studenti in corso di studi per un valore complessivo di 9.000 euro. Infine la Banca conferirà 24 premi di laurea intitolati alla memoria di Gildo Vinco, ex Presidente della Cassa Rurale e Artigiana di Carugate. Si tratta di 11 premi di Laurea Triennale, e 13 premi di Laurea Magistrale, per un totale complessivo di 19.500 euro. Nel complesso, la cifra per il 2013 che BCC Carugate e Inzago ha destinato agli studenti del territorio è di 129.400 euro. La cerimonia di consegna, alla quale sono invitati gli studenti e i loro familiari, sarà presentata dal giornalista Fabio Pizzul e introdotta sul palco dal Presidente di BCC Carugate e Inzago, Ing. Giuseppe Maino. Come di consueto, la manifestazione sarà arricchita dalla presenza di un ospite d’onore per stimolare una riflessione più generale sui temi dell’impegno sociale. In questa edizione sarà Don Gino Rigoldi, fondatore della Comunità Nuova Onlus e Cappellano dell’Istituto penale minorile “Cesare Beccaria” di Milano. Don Gino racconterà la propria missione di prete di strada, di uomo di Chiesa che preferisce “fare” piuttosto che “parlare”, ma anche la propria esperienza umana di genitore: nel 1999, infatti, decise di adottare Drago Jovanovic (oggi Valentino Rigoldi) un giovane croato, all’epoca 22enne, senza documenti né genitori, accogliendolo nella sua comunità e dandogli in questo modo un’identità legale. Gli studenti e i genitori potranno approfittare della presenza di Don Gino per approfondire i temi della gioventù, delle problematiche relazionali, dell’individualismo, ma anche questioni più pratiche, tra cui l’utilizzo di strumenti di comunicazione innovativi, come smartphone e tablet. Oggetti che non hanno solo scopi ludici, ma possono essere validi supporti all’attività di studio. Per info: blog.bcccarugate.it