Delegati di Aichi e Nagoya in Regione Lombardia

tesory

Milano, 28 ottobre 2014

Expo 2015: Delegazione di Aichi Nagoya incontra Regione Lombardia

Una Delegazione ufficiale della Prefettura di Aichi e della Città di Nagoya, accompagnata dall’Associazione Le Mappe dei Tesori d’Italia, è stata ricevuta lunedi pomeriggio presso Palazzo Lombardia dal Vicepresidente di Regione Lombardia Mario Mantovani.

Nel corso dell’incontro sono intervenuti oltre al Vicepresidente regionale e il Capo Delegazione Hiroyasu Naito, Vice Presidente della Camera di Commercio e industria di Nagoya, Claudio Chetta, Presidente dell’Associazione Le Mappe dei Tesori d’Italia, Matteo Prandi Vicepresidente e Riccardo D’Urso, Direttore generale e responsabile delle attività in Giappone dell’associazione.

L’occasione è stata importante per annunciare, su invito del Vicepresidente regionale Mario Mantovani, la convinta e qualificata partecipazione delle Istituzioni e della comunità d’affari di Aichi e della Città di Nagoya a Expo 2015.

Prima dell’incontro con il Vicepresidente Mantovani, la Delegazione giapponese ha visitato l’Aula del Consiglio regionale della Lombardia. A fare gli onori di casa il Consigliere Claudio Pedrazzini.

Al termine dell’incontro Claudio Chetta ha rivolto – a nome di tutta l’Associazione, impegnata dal 2010 per la promozione sistematica dei “Tesori d’Italia” nell’estremo oriente – il sentito ringraziamento alla Delegazione di Aichi Nagoya e a Riccardo D’Urso per la preziosa attività di rappresentanza in Giappone. Nel prossimo dicembre sarà anche ufficializzata l’Associazione Tesori of Japan, un passo molto importante per lo sviluppo delle relazioni istituzionali, culturali ed economiche tra Italia e Giappone.

Esprimendo quindi una grande soddisfazione per l’importante giornata all’insegna dell’amicizia e della cooperazione tra Italia, Lombardia e Giappone, il Presidente Chetta ha dato a tutti i partecipanti un nuovo appuntamento per la primavera dell’anno prossimo con l’apertura di Expo 2015.