BrianzAcque aiuterà 2 Comuni delle Marche ..

brianzacque

 Milano, 5 dicembre 2016

Il Presidente di BrianzAcque, Enrico Boerci  annuncia nuovi interventi a favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia, alla presentazione di Tipicità 2017, promossa a Milano da Anci Lombardia e Anci Marche.

 - “Siamo a disposizione di Anci Marche per scegliere insieme un paio di comuni tra i 143 colpiti dal terremoto dove costruire infrastrutture idriche ambientali”. L’ha detto il presidente di Brianzacque, Enrico Boerci, intervenendo, oggi, a Milano,  alla Casa dei Comuni, alla presentazione di Tipicità 2017, festival delle Marche da assaporare, sorseggiare, indossare…vivere promossa da Tipicità,  da Anci Lombardia e Anci Marche, in programma a Fermo dal 4 al 6 marzo 2017

Dopo l’intesa raggiunta con i Sindaci dei Comuni di Amatrice e Accumuli, devastati dal sisma del 24 agosto, per la progettazione  e la realizzazione rispettivamente di un tratto di fognatura e uno di acquedotto al di fuori delle zone rosse, il gestore unico dell’idrico Brianzolo allarga la propria concreta solidarietà alle zone  delle province di Ascoli Piceno, Macerata e Fermo, ferite dalle forti  scosse di fine ottobre. 

Dopo il Lazio, aiuteremo anche le zone terremotate delle Marche” , Acquedotti e fognature sono servizi basilari e fondamentali per la rinascita e la ricomposizione dei centri devastati dal terremoto e per le popolazioni- ha aggiunto il Presidente della public company dell’idrico brianzolo. -Noi,  siamo pronti a mettere in cantiere per le Marche, analoghe azioni di intervento a quelle concordate con i due centri del Reatino. E’ importante parlarne in questo contesto in cui la Marche sono a Milano, grazie ad Anci Lombardia e Anci Marche, per dimostrare come il cuore dell’Italia vera anche nei momenti di difficoltà sappia battere all’unisono.  La crescita e l’innovazione sono le prime ricette per poter ripartire dopo la tragedia che ha sconvolto la vita di tante persone e BrianzAcque metterà a disposizione gratuitamente  le sue <tipicità> e il suo <saper fare>”.  Un’altra azione di solidarietà che rientra nel progetto “una goccia per ripartire” lo slogan utilizzato da BrianzAcque, gestore unico del servizio idrico integrato sul territorio, per portare la propria concreta solidarietà ai paesi e agli abitanti del Centro Italia colpiti dal sisma.