About brianzanews

Brianza Channel: la 1° televisione della Brianza su Sky , Web ,Snet. Nel 1992 un gruppo di esperti della Comunicazione, coordinati da Gianfranco Beretta, inizia una collaborazione tecnica con tv locali lombarde e nel 1996 viene assunta la Direzione di Brianza 6 Nel 2000, decidono di dare vita ad un nuovo progetto multimediale che precede di molto le tecnologie di allora, lasciandosi alle spalle le vecchie Tv Locali, ancora legate ai vincoli tecnici analogici. Nasce Promedya, che raccoglie appassionati in trasmissioni Tv Satellitari, giornalisti e informatici e subito parte il primo portale di informazione con filmati via Web della Brianza: BRIANZA NEWS.IT. In poco tempo diventa la prima WEB TV dei territorio di Monza , anche se vengono trasmessi altri programmi su reti Tv Italiane e estere . Da sempre la Redazione pone l’attenzione sui problemi della gente, delle Associazioni,degli Artigiani e Imprenditori , che rappresentano il vero polso del territorio e si batte per la difesa dell’ambiente e delle radici storiche e folcloristiche, comprese le zone di Como e Lecco. Benché nello Staff ci siano molti interessi diversi, l’impegno per alcuni obiettivi è sempre stato comune, sia per ottenere la Nuova Provincia, sia per la difesa della funzionalità dell’Autodromo, sempre , chiaramente, senza nessuna titubanza . Per Info : brianzatv@yahoo.it

Firmato Protocollo collaborazione ANFI – Uffici Giudiziari Monza

  • I FINANZIERI IN CONGEDO DELLA SEZIONE “A.N.F.I.” DI MONZA
  • hanno firmato un Protocollo di intesa per lo svolgimento di servizi ausiliari a favore degli Uffici Giudiziari di Monza.
    Lo Statuto dell’A.N.F.I. (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia), approvato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze con decreto del 20 febbraio 2013, tra le finalità previste e delineate all’art.2, comma 1, riporta, fra l’altro, anche la seguente: “”Svolgere ogni possibile attività di volontariato per il superamento di difficoltà morali e materiali della collettività””.
    Tenuto conto della determinata richiesta di collaborazione fortemente voluta dal Presidente del Tribunale di Monza Dottoressa Laura COSENTINI – il Comandante del locale Gruppo Guardia di Finanza, Col.t.ST Massimo Gallo, ed il Presidente della Sezione ANFI di Monza, t.col. Michele Buccella, in piena e condivisa sinergia, hanno avviato, nel tempo, mirati contatti – in particolar modo con il Dott. Giuseppe Airò, Presidente della Sezione Unica Penale e Presidente Vicario del Tribunale – che si sono concretizzati nella sottoscrizione, da parte del Presidente del Tribunale Dott.ssa Laura Cosentini, del Procuratore della Repubblica Dott.ssa
    Luisa Zanetti, del Sindaco Dottor Dario Allevi e del Presidente della Sezione “A.N.F.I.” di Monza t.col. Michele Buccella, del “PROTOCOLLO DI INTESA PER LO SVOLGIMENTO – DA PARTE DI SOCI ORDINARI DELLA SEZIONE “A.N.F.I.” DI MONZA – DI SERVIZI AUSILIARI A FAVORE DEGLI UFFICI GIUDIZIARI DI MONZA, QUALE PROMOZIONE DEL VOLONTARIATO CIVICO”, valido, a partire dal 15 settembre, per un anno e rinnovabile nell’auspicata ipotesi di un suo favorevole esito.
    I soci segnalatisi come disponibili – su base esclusivamente volontaria – sono stati ricevuti dal Presidente del Tribunale e dal Procuratore della Repubblica, allo scopo di ricevere opportune e necessarie indicazioni circa l’attività di volontariato presso gli uffici ad essi assegnati e fornire,quindi, esecutività sussidiaria ai servizi resi dal personale amministrativo i cui benefici non possono che ricadere sulla nostra collettività.
    Gli alti magistrati, in tale ambito, hanno rivolto ai convenuti un caloroso saluto ed il vivo apprezzamento per la generosa collaborazione offerta, augurando loro un buon lavoro nel segno della serenità e del rispetto della massima privacy.
    In particolare, allo stato, prestano attività di volontariato dodici soci, di vario grado, ognuno dei quali disposto ad assicurare, di norma, una presenza di due giorni a settimana, dalle ore 08,30 alle ore 13,30, presso gli uffici del Tribunale e della Procura della Repubblica.
    In tale contesto non può non rilevarsi il determinante coinvolgimento del Sindaco del Comune di Monza, Dottor Dario Allevi, il quale, con manifesto interesse ed assoluta disponibilità, ha seguito le attività oggetto del “PROTOCOLLO” e, conseguentemente, impegnato il Comune, fino a concorrenza massima di euro 2.000,00 annui, quale contributo per il rimborso di oneri formalmente necessari e salvaguardando così le esigenze della Sezione “A.N.F.I.” di Monza, in
  • dettaglio compensando le spese relative al rimborso di titoli di viaggio, ivi compresi quelli chilometrici per accessi con autovetture private.
    Con la somma così elargita il Comune stesso ha provveduto alle incombenze assicurative per il titolo di infortunio dei volontari per danni direttamente correlati allo svolgimento dei servizi, ivi compreso l’infortunio “in itinere” ed alle spese del vitto in misura corrispondente ad un pasto per servizi superiori alle cinque ore giornaliere, cioè di fatto al valore del buono pasto riconosciuto ai dipendenti comunali.
    Di seguito vengono riportati i nominativi dei soci impegnati nella intrapresa attività di volontariato : Brigadiere capo D’AMICO Vincenzo, Maresciallo DE GIOVANNI Guglielmo, Maresciallo PALENA Luigi, Brigadiere capo IACOBELLO Antonio, Brigadiere capo PENNISI Giuseppe, Maresciallo VALENTINO Angelantonio, Maresciallo RIZZO Francesco, Luogotenente CARNEVALINI Claudio, Maresciallo Aiutante PELLICCIA Mariano, t.col. BUCCELLA Michele, Luogotenente FINOCCHIO Guido, Brigadiere capo IANNONE Gerardo.
    La Sezione “A.N.F.I.” di Monza è fortemente orgogliosa di tale collaborazione, che certamente produrrà positiva ricaduta nei rapporti con l’opinione pubblica e – perché no – potrebbe costituire esempio da emulare da parte di tutti i soci e delle varie Sezioni nell’interesse della collettività.
    Il Presidente Nazionale – Gen.C.A. Umberto Fava -, il V. Presidente Nazionale per l’ItaliaSettentrionale – Gen. B. Mauro Santonastaso – ed il Consigliere Nazionale per la Lombardia – Cap. Urbano Saba –, dell’ “A.N.F.I.”, sin dall’inizio, hanno condiviso e sostenuto tale “operazione”, condotta e portata a termine dall’attivo Presidente della Sezione di Monza, t.col. Michele Buccella, che ha saputo coinvolgere un motivato “gruppo di volontari” – egli stesso compreso – disponibile per le esigenze dell’Autorità Giudiziaria.