About brianzanews

Brianza Channel: la 1° televisione della Brianza su Sky , Web ,Snet. Nel 1992 un gruppo di esperti della Comunicazione, coordinati da Gianfranco Beretta, inizia una collaborazione tecnica con tv locali lombarde e nel 1996 viene assunta la Direzione di Brianza 6 Nel 2000, decidono di dare vita ad un nuovo progetto multimediale che precede di molto le tecnologie di allora, lasciandosi alle spalle le vecchie Tv Locali, ancora legate ai vincoli tecnici analogici. Nasce Promedya, che raccoglie appassionati in trasmissioni Tv Satellitari, giornalisti e informatici e subito parte il primo portale di informazione con filmati via Web della Brianza: BRIANZA NEWS.IT. In poco tempo diventa la prima WEB TV dei territorio di Monza , anche se vengono trasmessi altri programmi su reti Tv Italiane e estere . Da sempre la Redazione pone l’attenzione sui problemi della gente, delle Associazioni,degli Artigiani e Imprenditori , che rappresentano il vero polso del territorio e si batte per la difesa dell’ambiente e delle radici storiche e folcloristiche, comprese le zone di Como e Lecco. Benché nello Staff ci siano molti interessi diversi, l’impegno per alcuni obiettivi è sempre stato comune, sia per ottenere la Nuova Provincia, sia per la difesa della funzionalità dell’Autodromo, sempre , chiaramente, senza nessuna titubanza . Per Info : brianzatv@yahoo.it

Addio a Franca Casati , Monza perde una pagina di storia dello Sport .

SE NE E’ ANDATA FRANCA CASATI, UNA PAGINA DELLO SPORT DI MONZA
di Gianmaria Italia
Stella di bronzo, stella d’argento e poi stella d’oro del Coni, consigliere provinciale e regionale FISI, Insegna d’oro dell’Unione Società Sportive Monzesi e, nel giugno 2012, il Giovannino d’oro dal Comune di Monza; tutti per Franca Casati che ci ha lasciati martedi  8 marzo .
Riconoscimenti che esprimevano solo in parte il valore di questa Signora dello Sport. Sorprendeva sempre per la sua vitalità, il suo impegno in tutto ciò che faceva, in tutti i ruoli che la vedevano impegnata, dall’attività di giudice negli sport invernali a presidente del Panathlon Club di Monza.
Qui la sua capacità di aggregare il sodalizio e coinvolgere gli  ospiti, erano ammirevoli: da Francesco Moser ad Arianna Errigo e tanti altri. Legittima la predilezione  per la montagna, vuoi per i suoi trascorsi di giudice che per le esperienze alpinistiche del suo amatissimo Carletto.
Qualche nome? Nando Nusdeo e Walter Bonatti fra i suoi ospiti, e per onorare la memoria del grande bergamasco si fece promotrice dell’intitolazione di un’area pubblica a Monza.
Tuttavia un’attenzione particolare la riservava allo sport dei disabili e  ai bambini; era la prima sostenitrice  della Commissione giovani:  come dimenticare le sue giornate al Festival dello Sport accogliendo i più piccoli per disegnare lo Sport?
Contagiava tutti per  il suo dinamismo, era proprio trascinante in tutto ciò che faceva. Davvero innumerevoli  le iniziative che ideava e, lodevolmente, interpretava.
Per lei sembrava impossibile sostituirla alla carica di presidente del Panathlon, tanto che, in deroga alle norme, il suo mandato biennale fu rinnovato per la quinta volta: dieci anni rimasti scolpiti nella storia del club, una Vita da ammirevole protagonista che resterà indelebilmente presente in chi le è stato accanto.
Addio Presidente.
Gianmaria
La Direzione e lo Staff di Brianza News e Brianza Channel si uniscono al dolore della famiglia per la perdita della  indimenticabile  Franca  Casati  .
Noi la ricorderemo nei video e interviste fatte per molto tempo al Panathlon  .