21° MARATHON BIKE della BRIANZA

Un’esercito di big promette scintille per la battaglia in Brianza
Domani alle 9.30 scatta la 21ª MARATHON BIKE della Brianza, in tanti pronti a sfidare Johnny Cattaneo.  Riflettori puntati su Elena Gaddoni favorita nella gara femminile.
 Si contano le ore a Casatenovo per l’evento della mountain bike in Brianza, la tanto attesa MARATHON BIKE della Brianza che avrà per la sua ventunesima edizione uno starter d’eccezione, 
Fiorenzo Magni, un gigante del ciclismo italiano, capace di grandi imprese sportive, il “terzo uomo” dell’epoca d’oro del ciclismo italiano, rivale di Fausto Coppi e Gino Bartali.   Il “Leone delle Fiandre”, come fu soprannominato dopo le tre vittorie consecutive nella durissima corsa in linea belga, vive da decenni a Monticello Brianza, il primo comune che la MARATHON BIKE della Brianza attraverserà dopo aver lasciato la sua naturale sede di Casatenovo una volta abbassata dall’illustre starter la bandiera a scacchi.
 
Tra i già prenotati ai nastri di partenza della 21ª edizione ci sono tanti protagonisti dei circuiti Trek-ZeroWind Off Road Challenge e Coppa Lombardia Overland, che con la marathon brianzola concluderanno la loro stagione, ma nella starting list figurano anche molti nomi noti del panorama professionistico nazionale, tra cui spicca quello del bergamasco Johnny Cattaneo che nelle ultime due edizioni ha alzato al cielo il trofeo del vincitore.   Insieme a Marzio Deho, vincitore nel 1998 e 1999 e al colombiano Leonardo Paez che nel 2007 e nel 2009 dominò la marathon brianzola, Cattaneo conta nell’albo d’oro due successi e ha tutte le intenzioni di diventare il più vittorioso di sempre, nella stagione 2012 il bergamasco della Full Dynamix ha già vinto sei corse, presentandosi al via della 21ª MARATHON BIKE della Brianza con un fresco successo in una gara in Friuli.
Anche Deho e Paez arrivano a Casatenovo con ottime credenziali, il veterano del GS Cicli Olympia, terzo lo scorso anno, domenica scorsa ha visto condizionato un buon risultato nella “Gibo Simoni Marathon” da un problema meccanico, ma è già pronto a prendersi la rivincita e a battersi con la consueta grinta contro avversari più giovani.   Anche il colobiano, Campione Nazionale Marathon, battuto lo scorso anno allo sprint da Cattaneo, andrà a caccia sulle colline brianzole del prestigioso tris, ma per tutti nulla è scontato, per la vittoria sono in tanti ad essersi prenotati, la MARATHON BIKE della Brianza 2012 è stata ancora un richiamo irresistibile per un parterre straordinario.
 
Lo squadrone della a Scott sarà schierato al gran completo con il Campione Italiano Juri RagnoliDaniele MensiPierluigi Bettelli, vincitore nel 2004 e secondo alle spalle di Paez nel 2009, Igor Baretto e Franz Hofer.     Avion-Axevo MTB Pro Team arriverà a Casatenovo con il Campione Italiano Marathon 2011 Mirko Celestino e il bronzo 2012 Luca Ronchi, della partita anche il trentino della TX-Active Bianchi, Tony Longo, vice campione italiano a Schio.  Il Team Silmax-Cannondale conterà sulla presenza di Samuele Porro e Johannes Schweiggl, ma anche Umberto CortiAndrea TiberiRamon BianchiCristian Pallaorosaranno da tenere d’occhio nelle prime posizioni.  Punteranno dritti alla vittoria anche i colombiani Chia Yesid Amaya Jaime e John Jairo Botero Salazar autori domenica scorsa a Folgaria di una doppietta firmata KTM-Stihl Torrevilla MTB, la società di Monticello Brianza che da diversi anni insegue il prestigioso successo nella MARATHON BIKE della Brianza che ovviamente considera come la gara di casa.
 
Anche la Elettroveneta-Corratec calerà tre carte pesanti con il russo Alexey Medvedev, secondo a Casatenovo nell’edizione 2010, con l’ex professionista danese Soren Nissen, fresco vincitore domenica scorsa di una marathon in Germania, con lo spagnolo Ivan Alvarez Gutierrez.
 
Torna a Casantenovo dopo l’edizione tricolore 2008 Elena Gaddoni e si candida di diritto come la favorita per la vittoria femminile.  La romagnola della FRM Factory Racing Team che in questa stagione ha già vinto dieci volte, avrà come avversarie le atlete di KTM-Stihl Torrevilla MTB, Sandra Klomp sempre sul podio dal 2008 a Casatenovo, la ticinese Sofia Pezzati, terza lo scorso anno e Stefania Zanasca.  Gradito ritorno alla MARATHON BIKE della Brianza diAlessia Ghezzo, prima nell’edizione 2005, la torinese insieme a Simona Mazzucotelli e alla russa Vera Andreeva completano il ranking femminile che vede anche altre 23 donne amatori iscirtte.
Tutte le info sulla 21ª MARATHON BIKE della BRIANZA sul sito www.marathonbike.com