ACSM AGAM, l’ energia in…. Concerto !!

MONZA, 7 dicembre 2016 -

Acsm Agam ha proposto il gran concerto del vincitore del concorso internazionale di pianoforte Rina Sala Gallo, una serata di gala all’insegna della cultura musicale. Il vincitore della rassegna Alexander Panfilov ha coronato la 24esima edizione con un’esecuzione raffinata: il giovane talento ha proposto brani di Beethoven e Schumann.Il concerto del giovane talento si è svolto allo Sporting Club di Monza.

Un degno trionfatore per una manifestazione che ha consolidato il proprio ruolo di spessore mondiale e al tempo stesso saldamente legato a Monza e al territorio. “Si tratta di una competizione importante, che siamo fieri di sostenere in quanto espressione della cultura musicale non solo monzese” è stato sottolineato in apertura dal vertice di Acsm Agam.

Il Gruppo ha deciso di sostenere l’evento perché in in linea con la volontà di promuovere il territorio e i giovani. L’evento era inserito nel cartellone di iniziative promossa nel quadro della campagna Se 6 di Qui Allora che Acsm Agam sta sviluppando in questi mesi per riunire i cittadini attraverso attività che stimolano la scoperta, la partecipazione, il movimento.

Il concorso prende il nome da Rina Sala Gallo, un talento di Monza di fama mondiale e concertista di assoluto spessore che lo fondò nel 1947. 

nella foto , da destra :    Alberto Somoza, presidente di Enerxenia gruppo Acsm Agam; il presidente di Acsm Agam Giovanni Orsenigo; la vicepresidente di Acsm Agam Annamaria Di Ruscio; il pianista  Alexander Panfilov ;  Silvio Usellini, presidente Rina Sala Gallo; Carlo Cappuccio presidente dello Sporting e Alessandra Garbagnati vicepresidente Rina Sala Gallo.

 

BrianzAcque aiuterà 2 Comuni delle Marche ..

 Milano, 5 dicembre 2016

Il Presidente di BrianzAcque, Enrico Boerci  annuncia nuovi interventi a favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia, alla presentazione di Tipicità 2017, promossa a Milano da Anci Lombardia e Anci Marche.

 - “Siamo a disposizione di Anci Marche per scegliere insieme un paio di comuni tra i 143 colpiti dal terremoto dove costruire infrastrutture idriche ambientali”. L’ha detto il presidente di Brianzacque, Enrico Boerci, intervenendo, oggi, a Milano,  alla Casa dei Comuni, alla presentazione di Tipicità 2017, festival delle Marche da assaporare, sorseggiare, indossare…vivere promossa da Tipicità,  da Anci Lombardia e Anci Marche, in programma a Fermo dal 4 al 6 marzo 2017

Dopo l’intesa raggiunta con i Sindaci dei Comuni di Amatrice e Accumuli, devastati dal sisma del 24 agosto, per la progettazione  e la realizzazione rispettivamente di un tratto di fognatura e uno di acquedotto al di fuori delle zone rosse, il gestore unico dell’idrico Brianzolo allarga la propria concreta solidarietà alle zone  delle province di Ascoli Piceno, Macerata e Fermo, ferite dalle forti  scosse di fine ottobre. 

Dopo il Lazio, aiuteremo anche le zone terremotate delle Marche” , Acquedotti e fognature sono servizi basilari e fondamentali per la rinascita e la ricomposizione dei centri devastati dal terremoto e per le popolazioni- ha aggiunto il Presidente della public company dell’idrico brianzolo. -Noi,  siamo pronti a mettere in cantiere per le Marche, analoghe azioni di intervento a quelle concordate con i due centri del Reatino. E’ importante parlarne in questo contesto in cui la Marche sono a Milano, grazie ad Anci Lombardia e Anci Marche, per dimostrare come il cuore dell’Italia vera anche nei momenti di difficoltà sappia battere all’unisono.  La crescita e l’innovazione sono le prime ricette per poter ripartire dopo la tragedia che ha sconvolto la vita di tante persone e BrianzAcque metterà a disposizione gratuitamente  le sue <tipicità> e il suo <saper fare>”.  Un’altra azione di solidarietà che rientra nel progetto “una goccia per ripartire” lo slogan utilizzato da BrianzAcque, gestore unico del servizio idrico integrato sul territorio, per portare la propria concreta solidarietà ai paesi e agli abitanti del Centro Italia colpiti dal sisma.

Il Brambilla : la Guerra continua sul Web…

Qualche tempo fà , (http://www.brianzanews.it/2013/04/la-guerra-del-brambilla/ ) avevamo dedicato alcuni articoli a Gianluca Brambilla , imprenditore e  Difensore dei diritti  dei Commercianti e piccoli Artigiani , che costantemente interveniva su Tv e Radio per esporre le ragioni di questa parte della Società ,spesso troppo colpita da imposte e vessazioni  burocratiche  inconcepibili …

Ecco che ora , si è ben organizzato e inizia la sua battaglia contro i “boiardi ” della burocrazia con un sito su YouTube  dedicato a lui  ..IL BRAMBILLA . it

Non solo  , anche un appuntamento settimanale con la ns TV , in cui con alcuni imprenditori discute delle problematiche fiscali e economiche delle Aziende , durante una serata nelle Cucine della Villa Reale di MOnza , denominata appunto Le  Cene dei Brambilla .

Per maggiori Info www.ilbrambilla.it

Independent Women : Charity Dinner a Milano


L’ Associazione Independent Women , in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne , organizza un evento  di beneficenza al Cost di Milano , in via Tito Speri 8 ,.

Oltre alla cena con piatti tradizionali , ci sarà un intrattenimento musicale , Deejay Set  e la presentazione di questa nuova Associazione che ha come promotrici  Monica Biagiotti , nota PR della Milano Bene  e  Giovanna Moleri ,  molto conosciuta a Bergamo .

Tra gli obbiettivi dell Associazione , oltre a corsi di autodifesa , organizzazione di convegni a tema , anche l ‘ambizioso progetto di realizzare una casa  rifugio , di primo aiuto . Il costo della serata e di 40 Euro . per informazioni e prenotazioni , 338  2705966 oppure  info@monicabiagiotti.com .

 

Vimercate : Defibrillatori premio dall ACSM AGAM

Nel palazzo municipale di Vimercate, sono state premiate due delle cinque associazioni sportive che si sono aggiudicate il concorso sui defribillatori semiautomatici, messi in palio dal Gruppo Acsm Agam: la Vicus Mercati calcio e il Club Sub Amici del Mare. Un altro defribillatore è stato donato all’Ammministrazione locale, all’assessore allo cultura e allo sport, Emilio Russo.

 La consegna è stata effettuata  da Alfredo Somoza, presidente di Enerxenia, la società commerciale (luce e gas) del Gruppo Acsm Agam, che ha posto l’accento sul significato delle iniziative messe in campo dal Gruppo Acsm Agam teso a restituire il consenso del territorio in cui le aziende del Gruppo operano o stanno avviando attività.

Per le due società, il premio è stato ritirato da Stefano Gianni, Cosimo Scarpetta e Giuseppe Dolino (per la Vicus); e da Luciano Soliman, Sergio Rolla, Vittoria Cipolla e Valeria Tozzi (per il club Sub). 

La distribuzione degli apparecchi salvavita fa parte della campagna se6diquiallora, promossa dall’azienda dell’energia a beneficio dei territori e delle comunità locali dei territori lariani e di Monza e Brianza; si lega al valore della sicurezza, una delle parole chiave che contraddistinguono le politiche e le prestazioni della multiutility. Le attività della campagna se6diquiallora sono documentate nel profilo facebook “se 6 di qui allora” e sul sito internet se6diquiallora.it.

 

Monza : Habemus Papam !!!

Tra anticipazioni , smentite , ipotesi , finalmente la conferma .                                               . Papa Bergoglio , durante la  visita nella diocesi di Milano,  celebrerà messa nel parco di Monza , presso l’area dell’ex Ippodromo .. L’Arcivescovo, Angelo Scola, lo ha annunciato  ufficialmente ,invitando “fin da ora tutti i credenti e non credenti delle terre lombarde a incontrare il Santo Padre in uno dei momenti della sua visita, soprattutto la messa di popolo che si terrà al Parco di Monza alle ore 15 di sabato 25 marzo prossimo”. 

Gli altri possibili luoghi proposti erano l’ Aeroporto di Bresso  e l’area EXPO , ma alla fine è stato deciso per Monza ..

” E’ un onore per noi ..La nostra città e l’intero territorio della Brianza sapranno accogliere Papa Francesco nel migliore dei modi”.Cosi ha detto il Sindaco Roberto Scanagatti .

Infatti , la decisione di fare una Messa di popolo , è una scelta molto interessante e coraggiosa , perchè aperta veramente a tutti , cristiani e tutte le altre religioni , credenti  e atei , curiosi e scettici .. L’importante è avere un momento di aggregazione  ”globale ” che abbracci virtualmente tutte le persone  che hanno scelto di essere presenti ..

Insomma , come al solito .gli altri  chiacchierano sull’integrazione religiosa   , i brianzoli fanno i fatti   !!!

 

 

 

 

https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=32436736

Il Trionfo di TRUMP !!

 

 

Benvenuto Presidente Donald Trump ,

anche se in  pochi credevano o volevano credere alla sua Elezione , ancora una volta sono stati  travolti dal voto Popolare ..

Sondaggi , Giornali , Tv , Social Web , esperti di settori social economici sono stati  scardinati e sconfessati dalle scelte di una gran parte degli Americani che non vogliono più essere guidati da professionisti del  metodo “Politicalmente corretto ” o dai Vip  dell Economia e Finanza .

Se gli Stati Uniti sono diventati un Grande Paese , è perchè quando devono fare una scelta  , la fanno radicale e netta .. A differenza dei nostri politicanti nostrani …

Questo Presidente incarna un pò anche lo spirito laborioso dei Lombardi in generale e dei Brianzoli in particolare .  Vedremo se lo stimolo imprenditoriale riuscirà a superare gli scogli della burocrazia ..

Ormai tanto è stato detto e criticato su Lei  ancora prima di insediarsi alla Casa Bianca , per cui noi  vogliamo solo  aggiungere  un ”  Buon Lavoro ” e in bocca al lupo …

La Redazione .

Pro Lissone-Kung Fu sul tetto del mondo

La Pro Lissone domina ai ‘Campionati del mondo di arti marziali WPKA’ tenutisi a Massa Carrara nel fine settimana dal 28 al 30 ottobre scorso.
La scuola di Kung Fu bianco-blu, guidata dal maestro Daniele Frassoldati, ha schierato i suoi campioni: nella categoria 18-35 anni femminile, Astrid Ornaghi, 18enne di Vedano, già pluricampionessa italiana e iridata in carica; stessa fascia d’età, ma maschile, Giulio Frassoldati, 19enne di Biassono, anche lui campione italiano 2016 con un palmares di tricolori che supera il decennio, e Lorenzo Pradella, 20 anni, argento e bronzo ai campionati italiani di Rimini.
Tremila gli atleti in gara provenienti dai 5 continenti, ‘Un appuntamento per il quale ci siamo preparati con grande impegno -sottolinea il maestro Frassoldati-: dopo aver dovuto rinunciare all’edizione 2015 in Spagna, volevamo confermare gli ottimi risultati ottenuti sempre a Massa nel 2014, le aspettative della vigilia erano alte perché sappiamo di essere ad un ottimo livello, ma appuntamenti di questa importanza non sono mai da sottovalutare’.
Adrenalina a mille dunque per la compagine accompagnata a Massa anche da Andrea Alfieri, riferimento per i lissonesi, forte di una formazione in fase di completamento presso l’Università dello sport di Shanghai, che frequenta con risultati brillanti.
Dunque la squadra è arrivata motivata e conscia di potersela ‘giocare’ alla pari con le migliori scuole del globo.
E le conferme, attese, non sono mancate, a partire dalla Ornaghi, ragazza tenace, che ha infilato al collo 4 medaglie d’oro in tutte le specialità che l’hanno vista in gara: forme a mani nude, forme con armi lunghe, arma doppia e Whu Shu moderno, un poker d’allori che hanno premiato la dura preparazione che affronta in via Dante.
L’inno di Mameli è poi presto tornato a suonare con Giulio -degno erede del padre-maestro-, il 19enne sale sul gradino più alto del podio in ‘forme a mani nude’ e ‘armi lunghe’, mentre si deve accontentare di un argento in ‘armi snodate’.
Se lascia l’amaro in bocca il secondo posto di Frassoldati, ancor più amare risultano essere le due medaglie di legno in ‘forme a mani nude’ e ‘armi corte’ di Pradella, che in entrambi i casi ha sfiorato il terzo posto: ‘Bronzi che -commenta il maestro- sarebbero stati più che meritati’.
‘Tre giorni pesanti, a contatto con i migliori rappresentanti stranieri di questa disciplina -sottolinea Daniele Frassoldati- i ragazzi sono molto soddisfatti, nonostante qualche imprecisione e dei giudizi non sempre privi di ombre, che ci hanno impedito di tornare in palestra con un bottino ancora più ricco’.
Il kung fu è in crescita in Pro Lissone, come conferma il presidente Roberto Marcelloni: ‘Ad oggi superano la quindicina gli iscritti che, ogni lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 20.00 alle 22.00, si allenano nella sede di via Dante, dove sono sempre aperte le iscrizioni, con la possibilità di prove gratuite: vogliamo dare a tutti la possibilità di scoprire le nuove discipline inserite nell’offerta della società, dove -sottolinea il presidente- da alcuni anni è possibile praticare anche Kick boxing’.
Archiviati i Campionati del mondo, i ragazzi del kung fu sono già tornati al lavoro in vista dei prossimi impegni: gli esami per il cambio cintura e l’esibizione al saggio societario in programma il 18 dicembre; mentre il calendario delle gare riprenderà nel 2017.
Elisa Santamaria

Rovello Porro: passeggiata con i Cani da F1…

Il 30 Ottobre a Rovello Porro  ( CO) grande  appuntamento con il GACI e i cani levrieri che stanno  difendendo  . Alle  ore 10  il ritrovo e , dopo una bella passeggiata con gli amici a quattro zampe ,  un pranzo conviviale  alla Trattoria  al santuario .

Chiediamo a loro che cos è e come è nato il Gaci  : “ Siamo un’associazione di volontariato  e di appassionati di cani che da 14 ANNI  cerca di difendere  dall’ orrenda fine  una particolare razza di cani: i levrieri, e più precisamente i greyhounds ed i galgos spagnoli, Alcuni di noi si sono impegnati in prima persona, dal 2002, nel salvataggio dei 370 greyhounds reduci dalla chiusura del cinodromo di Roma.   SIAMO STATI I PRIMI IN ITALIA A DIVULGARE la TRAGEDIA dei Greyhound e Galgos e promuovere le ADOZIONI di questi LEVRIERI.”

La vita di questi stupendi cani ,quasi da Formula 1 , è molto triste: i greyhounds sono usati in Inghilterra, Irlanda, Spagna ed anche in altri paesi per correre nei cinodromi ed essere oggetto di scommesse. Anche se sembra strano in questi paesi le corse commerciali di cani sono molto radicate storicamente e culturalmente e costituiscono una importante, fonte di reddito e svago.  Quasi come le Corride in Spagna .

Ma questo non basta ;Il greyhound da corsa nasce in apposite “ farm” in Irlanda, una femmina solitamente partorisce 8-11 cuccioli, di questi forse 1 o 2 sopravvivono fino a 2 -3 anni; a 12-15 mesi vengono scartati i cani che non hanno interesse alla corsa o che sono troppo lenti, naturalmente questo significa che vengono uccisi, anche brutalmente. I “fortunati” vengono venduti a privati o associazioni di proprietari che li fanno correre nei cinodromi, quando il cane si fa male, e questo accade spessissimo, o diventa troppo lento, viene ucciso: se fortunato eutanizzato, spesso abbandonato o impiccato o legato alle traversine dei treni, venduto per le sperimentazioni, portato ai canili dei 7 giorni – dopo 7 giorni vengono eutanizzati – venduti per 10-20 euro ai coreani che dopo le corse se li mangiano, agli spagnoli..

Parliamo di 30.000 cani nati in un anno, tutti registrati nello Stud book, cani fatti nascere appositamente per finire in una colossale mattanza.  In questo siamo stati aiutati da diverse associazioni del Nord Europa, senza di loro non sarebbe stato possibile portare a termine un’impresa così difficile: gran parte di quei poveri cani avevano più di 5-6 anni, vivevano nei box del canile con la museruola e senza mai uscire, qualcuno aveva 9-10 anni… Circa 300 hanno trovato famiglia in Germania, Francia, Belgio, Svizzera ed Inghilterra, gli altri sono stati, con qualche difficoltà, adottati in Italia; noi personalmente ne abbiamo più di uno. Vogliamo mettere al corrente l’Italia, su quanto succede ai greyhounds e galgos, sperando in un aiuto nel portare a conoscenza il più possibile questi orrori.

Centinaia di piccole, medie e grandi associazioni “charity” in Irlanda, Scozia e Regno Unito si occupano di salvare quanti più cani possibile, numerosissime famiglie li adottano più di uno, infatti e questo rende il tutto ancor più doloroso, sono cani magnifici, esseri gentili, riservati, dolci, puliti, silenziosi, facilissimi da gestire, dei compagni ideali….ma così poco conosciuti.

Quindi , se volete conoscere più da vicino questi cani eleganti e nobili , potete andare a Rovello Porro o mettervi in contatto con il GACI  al 327 0097103  o andare sul loro sito Web . www.adozionilevrieri.it

 

 

Lions , Assemblea d’Autunno a Bellagio

Si preannuncia una splendida    Assemblea  quella organizzata dal Lions Club International ,   Distretto 108  Ib1 , nell’ incantevole cornice del Lago di Como ,ambientata nel mitico Lido di Bellagio  , sabato 22 Ottobre .

La prestigiosa  location , voluta  dal Governatore Carlo Massironi , servirà a riunire tutti i Soci e Presidenti dei vari Lions Club sparsi nel Distretto Lombardo , per discutere importanti temi sociali e prendere nuove decisioni per questa importante Organizzazione , molto ben ramificata sul Territorio , che si prefigge di aiutare i propri simili, con fatti concreti e non solo a parole .

Pertanto , oltre alla presentazione del Bilancio Preventivo 2017 , varie discussioni e delibere dei vari Responsabili , si terminerà con la relazione morale e l’ indicazione dei vari obbiettivi sociali del Governatore Massironi ..

Le telecamere di Brianza Channel saranno presenti per riportarvi i momenti più salienti dell’ evento .