Dal Green degli Open alle Stelle degli Chef ..

  • ·
    Prende il via domani l’Open d’Italia 2016, la Kermesse più attesa del Golf Italiano ,
    nella cornice arborea e aristocratica del Parco Reale di Monza, in collaborazione
    con il Golf Club Milano .
    Un green pieno di Giocatori di altissimo livello , per iniziare , i magnifici sette
    Danny Willett, Chris Wood, Matt Fitzpatrick, Rafa Cabrera Bello, Andy Sullivan, Martin Kaymer e Lee Westwood, impossibile elencare tutti i grandi protagonisti di Monza.
    21 sono le stelle italiane , di cui sei gli amateur , il numero uno resta Francesco
    Molinari, Insieme a lui cercheranno di mettersi in luce anche il fratello Edoardo, Matteo Manassero,Renato Paratore, Nino Bertasio, e molti altri ..
    Spaziale è anche il montepremi , in assoluto il più alto nella storia del torneo ..
    3 milioni di euro , destinato a salire a sette milioni a partire dal 2017, quando l’Italian Open diventerà a tutti gli effetti un torneo di primissima fascia nel calendario dello European Tour.
    50mila visitatori  è il numero previsto di pubblico , tempo permettendo ..
    A mettersi in luce è anche il servizio Elicotteristico messo a
    disposizione da Luxury Events Viamanzoniventitre , nel completo
    rispetto della privacy dei golfisti
    In collaborazione con il vicino Autodromo Nazionale di Monza e la soc. Avionord
    sarà possibile decollare verso il tre volte stellato ristorante ” da Vittorio” e atterrare nella splendida cornice del Relais &Chateaux a Brusaporto (BG) per gustare un pranzo da sogno
    Qui , la cura, l’attenzione, l’approfondimento dei temi culinari è allargato per non far
    torto a nessun palato .
    Uno stile culinario inconfondibile, vivo e vitale da oltre 50 anni, grazie all’intuizione
    del fondatore – papà Vittorio – e all’evoluzione compiuta dai figli, che negli ultimi anni hanno integrato la tradizione con le tecniche più moderne. Un’armonia che si traduce in massima valorizzazione di materie prime di qualità assoluta,
    ….infine , ritornare ad ammirare le prestazioni sul Green dei giocatori più blasonati ,
    impegnati nella più importante manifestazione golfistica nazionale, non è un sogno ma realtà
    Insomma , anche quest’anno malgrado,la pioggia di oggi , un Open sotto le stelle..
  • Contorno degno di nota è il Fuori Open, iniziative speciali, lezioni, demo ,tornei per giovanissimi La città di Monza di nuovo protagonista, come per la F1 appena finita, vive quattro giorni di grande golf ..
  • Ingresso gratuito per tutte le giornate di gara
    Per informazioni e prenotazioni sul servizio Elicotteristico
    Monica Biagiotti
    LuxuryEvents
    Viamanzoniventitre
    Ph +39 339 5257485
    info@monicabiagiotti.com

Carnate: i We Are Waves al Pork’n Roll Festival ..

Tutti gli appassionati di musica moderna appuntamento da   Venerdì 09 a Sabato 10 Settembre 2016 – dalle ore 19:00 alle ore 23:55
Area Mercato – Via Galileo Galilei 39 – Carnate (MB)

Giunto alla quarta edizione, il Pork’n'Roll di Carnate è ormai una delle feste più calde e attese della Brianza.
Due serate caratterizzate da tanta, tanta buona musica, accompagnata da cucina street e da un fornitissimo bar, caratteristiche immancabili di tutte le feste organizzate dall’associazione TAG. 

Venerdì 9 Settembre in Brianza, a Carnate (MB), in occasione del Pork’n'Roll Festival,I We Are Waves....sono un gruppo italiano, originario di Torino, di musica new wave contaminata da elettronica moderna. Il gruppo è composto da Viax, Cisa, Mene e Adriano.

Esordiscono con un EP di 4 brani nel febbraio 2012. Dopo un periodo fitto di date live, il gruppo pubblica nel 2014 il primo album, “Labile“, diffuso dall’etichetta Memorial Records. Il disco viene ottimamente accolto da pubblico e critica, che in poco più di un anno annovera i WAW tra le“migliori band di genere in Italia” (Rockit). Nell’arco del 2014 intraprendono un lungo tour italiano. Nell’Ottobre dello stesso anno iniziano le lavorazioni ai pezzi del secondo album, “Promises“, pubblicato dall’etichetta valdostana Meatbeat Records a Maggio 2015.

Il tour che segue porterà alla realizzazione dell’EP elettronico “Promixes”. Un EP speculare al disco uscito appena 9 mesi prima, dove i WAW mostrano il loro volto più elettronico e oltranzista. Non un EP di remix ma un disco decisamente (ri)suonato e nato dalla dimensione live, che Viax e Cisa (rispettivamente voce/chitarra ed elettronica) hanno portato in giro nel corso del 2015 parallelamente a quella più tradizionale.

Tra le influenze più importanti vi sono molte band new wave attive negli anni ’80 come The Cure (cui hanno dedicato una personale rivisitazione del classico “A Forest” nel loro disco d’esordio), Joy Division, Sisters Of Mercy, The Smiths (presenti con una versione stravolta e sintetica del loro capolavoro “How Soon Is Now?” nell’ultimo EP, “Promixes”). Ma anche il wave-rock moderno di White Liesed Editors, e soprattutto l’elettronica di stampo synth-rave di Nero, Vitalic, Gesaffelstein, The Toxic Avenger.

Casargo : 2° Riunione Distretto Lions 108 Ib1

Il Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Casargo (LC)  ha come obiettivo principale quello di fornire ai giovani che desiderano intraprendere una professione e a quanti già operano nell’ambito turistico, alberghiero e della ristorazione , una formazione di qualità per raggiungere una preparazione adeguata alle reali esigenze delle aziende.
Proprio in questa struttura, Sabato 10 settembre alle ore 9.30   si terrà la seconda riunione operativa dell’annata 2016/2017 del Distretto Lion 108 Ib1.
Presieduta da Governatore Carlo Massironi, la riunione coinvolgerà gli Officer Distrettuali e di Club e numerosi Soci del Distretto Lions 108 Ib1 accolti dal Presidente della Quarta Circoscrizione Ruggero Belluzzo, dal Presidente della Zona A Carlo Sironi e dal Presidente del Lions Club Valsassina Alfredo Ciresa.
E’ prevista la presenza delle Autorità locali.
Il Distretto comprende le province di Como, Lecco, Monza e Brianza, Sondrio, Varese e parte della provincia di Milano – Alto Milanese; ne fanno parte circa 2500 Soci suddivisi in 81 Club. A sua volta il Distretto 108 Ib1 fa parte di Lions Clubs International, la più grande associazione di servizio umanitario nel mondo con i suoi
1.400.000 Soci presenti in oltre 210 nazioni; la Fondazione del Lions Clubs International è costantemente giudicata la migliore tra le organizzazioni no profit in termini di percentuale di distribuzione dei fondi raccolti, percentuale che si avvicina al 100%.
 
La riunione affronterà diversi temi, molto importanti, ed in particolare le attività relative agli interventi sociali ed umanitari in Italia e all’estero.
Proprio in questi giorni, a seguito del grave sisma che ha colpito alcune regioni del Centro Italia, il Distretto,oltre ad aver attivato il proprio Gruppo ALERT TEAM in costante contatto con ALERT TEAM Nazionale Lions e Dipartimento Nazionale Protezione Civile, ha aperto un conto corrente bancario per la raccolta fondi da Soci Lions e altri Donatori da destinare alle popolazioni coinvolte.
I riferimenti bancari per effettuare i versamenti a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma sono:
THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS DISTRETTO 108 Ib1
TERREMOTO CENTRO ITALIA
IBAN IT 93 T 05584 50122 000000001709
Banca Popolare di Milano
 
Nel corso dell’incontro il Governatore Carlo Massironi illustrerà inoltre l’andamento del Distretto e le attività svolte e programmate per raggiungere gli obbiettivi dell’annata lionistica 2016/2017.

24°Concorso Internazionale Sara Gallo

Monza ,

S’inaugura il 24 settembre 2016 la XXIV edizione del Concorso Pianistico Internazionale Rina Sala Gallo, il più antico d’Italia. La competizione che fa parte della Federazione Mondiale dei Concorsi Internazionali di Musica, porta in città protagonisti affermati e giovani talenti della tastiera. A dare il via ai lavori è il concerto gratuito di sabato 24 settembre alle ore 18.30 con il pianistaFiorenzo Pascalucci, vincitore dell’edizione 2014. Prima del concerto sarà sorteggiato l’ordine dei candidati che a partire dal 25 settembre si alterneranno al pianoforte per essere valutati dalla giuria del Concorso.
 
Finalisti – Sono 32 i pianisti che hanno superato la preselezione: i finalisti provengono da Giappone, Corea del Sud, Russia, Stati Uniti e Cina, Serbia, Romania, Inghilterra e Italia, rappresentata da dieci partecipanti, e si contenderanno, prova dopo prova, il primo premio dell’edizione 2016 del Concorso Pianistico Internazionale Rina Sala Gallo. I partecipanti saranno impegnati, dal 25 settembre, nelle tre prove solistiche e nella prova finale con orchestra.
I candidati:
Arita Mayuko (1991 Giappone), Beliak Dmitrii (1996 Russia), Bernstein Alexander (1988 USA), Biscetti Matteo (1988 Italia), Candotti Michelle (1996 Italia), Chiavegato Elena (1995 Italia), Ciobanu Daniel Petrica (1991 Romania), Fiumara Antonino (1993 Italia), Gad Crema Federico (1999 Italia), Giacopuzzi Maddalena (1991 Italia), Graniti Giuliano (1988 Italia), Ishii Toshiki (1991 Giappone), Kavalerova Anna (1988 Russia), Kondriatev Ilya (1988 Russia), Kosyakov Roman (1992 Russia), Kurata Rina (1989 Giappone), Lee Jung Soo (1989 Sud Corea), Li Peng (1993 Cina), Mantovani Marco (1992 Italia), Mesaglio Sebastiano (1990 Italia), Nicoletta Federico (1987 Italia), Oldemeier Niklas (1993 Gran Bretagna), Panfilov Alexander (1989 Russia), Park Seung Hye (1999 Sud Corea), Pavlova Anna (1989 Russia), Raos Aleksandar (1998 Serbia), Reid Kiana (1995 Giappone), Shim Geunsu (1989 Sud Corea), Shima Chiaki (1988 Giappone), Sonderegger Alexander (1991 Russia), Xu Rui (1996 Cina), Yamaguchi Juna (1998 Giappone).Giuria - composta da pianisti e didatti di fama internazionale, è presieduta dal musicologo Enzo Restagno e ne fanno parte: Bruno Canino, Enrica Ciccarelli, l’americano Derek Han, il coreano Simon Hwang, la cinese Jin Ju, il russo Alexey Lebedev e Lorenzo di Bella come membro supplente. Direttore artistico dell’edizione 2016 è il pianista Vovka Ashkenazy.

Premi - sono tre i premi in palio per un totale complessivo di € 31.500. Al vincitore del primo premio “Città di Monza” offerto dal Comune di Monza vanno € 15.000. Al secondo vanno € 7.500 offerti dal Credito Valtellinese, al vincitore del terzo premio “Rotary”, Monza Est e Monza Ovest, vanno € 5.000. Ai tre premi per i finalisti si aggiungono: una borsa di studio offerta dall’Associazione Musicale “Rina Sala Gallo” per un importo pari a € 2.000, un premio Bach, sempre di 2.000€, in memoria di Emma Sirtori Bonetti, per la migliore esecuzione di una composizione di J.S. Bach eventualmente presentata alla terza prova.
Novità di questa edizione è un ulteriore riconoscimento riservato ai finalisti: la menzione della critica. Una giuria di critici musicali decreterà l’assegnazione di una targa dedicata da Assolombarda-Confindustria Milano Monza e Brianza alla migliore esecuzione in palcoscenico durante la serata finale del concorso.

Prove - i concorrenti sosterranno le quattro prove previste al Teatro Manzoni di Monza dal 25 settembre al 1 ottobre 2016, giorno in cui si svolgerà la finale e sarà decretato il vincitore. La prima prova prevede l’esecuzione di una Sonatadi Mozart e di un brano a scelta tra BallateBarcarolePolacche e Scherzi di Chopin. Per la seconda prova tutti i 29 concorrenti dovranno esibirsi con unaSonata di Beethoven e una composizione pianistica a scelta tra quelle indicate di autori quali Brahms, Chopin, Liszt, Schumann, Schubert. Per la terza prova, alla quale la giuria ammetterà 6 concorrenti, è prevista l’esecuzione di sei brani a scelta del candidato.

Finale - 
Altra novità dell’edizione 2016 è la premiazione in diretta subito dopo l’esibizione dei tre concorrenti che si svolgerà, come in concerto, con il pubblico in sala. I tre candidati si contenderanno l’ambito premio Rina Sala Gallo con l’esecuzione di un Concerto per pianoforte e orchestra a scelta di autori come Mozart, Beethoven, Brahms, Grieg, Schumann, Chopin, Liszt, Rachmaninov, Mendelssohn, Skriabin, Tchaikovski, Ravel, accompagnati dall’Orchestra Verdi di Milano diretta da Carlo Tenan.

Premiazione e concerti - Al termine dell’esecuzione sarà decretato il vincitore e assegnati il secondo e terzo premio con una cerimonia conclusiva. Saranno infine assegnati gli altri premi e riconoscimenti. Il pubblico in sala parteciperà alla votazione con una procedura che sarà illustrata all’ingresso in sala prima del concerto.
Ai vincitori della XXIII edizione del Rina Sala Gallo saranno inoltre offerti concerti e ingaggi a sostegno della loro attività professionale. Nei mesi successivi i vincitori si esibiranno per il Credito Valtellinese di Monza, per Agam-Acsm, per l’Università Popolare di Monza, all’Auditorium Fazioli di Sacile, per Serate Musicali di Milano, per la Fondazione Gioventù Musicale d’Italia, all’Hauskonzert – Amici della Musica di Ispra. Altri concerti in via di definizione saranno annunciati prossimamente sul sito web del Concorso.

Residenze dei finalisti - come ogni anno nei giorni della competizione, grazie alla disponibilità e alla generosità dei cittadini, i concorrenti saranno ospitati gratuitamente a casa di famiglie monzesi che apriranno ai giovanissimi musicisti le porte delle proprie case, mettendo a loro disposizione anche gli strumenti di famiglia per esercitarsi durante le prove.

Aggiornamenti in tempo reale con i social network - anche quest’anno sarà possibile rimanere sempre aggiornati e seguire tutte le fasi del concorso attraverso i canali social del Rina Sala Gallo. Facebook, Twitter e YouTube saranno i canali diretti sempre attivi: presentazioni dei partecipanti, interviste, brevi clip video, registrazioni audio saranno disponibili a tutti i fan e gli appassionati, per seguire quello che accade al Concorso in tempo reale. I contatti: www.facebook.com/rinasalagallo; Twitter: @salagallo; Official hashtag: #rinasalagallo24.

Albo d’oro - il concorso Sala Gallo è ormai una competizione storica, il più antico d’Italia che ha radici nell’immediato dopoguerra, nel lontano 1947, quando la pianista Rina Sala Gallo, con l’aiuto di Arturo Benedetti Michelangeli, diede vita al progetto che dal 1970 è diventato un concorso biennale a Lei intitolato e giunto alla XXIV edizione. Dal concorso Sala Gallo sono emersi pianisti di fama internazionale. Solo per citarne alcuni, vincitori delle passate edizioni del Concorso Sala Gallo sono stati Angela Hewitt, Luca Schieppati, Massimiliano Ferrati, Lorenzo Cossi, Sofya Gulyak, Maria Perrotta, Mateusz Borowiak. Le due passate edizioni sono state vinte da Scipione Sangiovanni nel 2012 e da Fiorenzo Pascalucci nel 2014.

Sala Gallo per gli studenti del Liceo Zucchi – Altra novità di quest’anno è la collaborazione con il Liceo Musicale “B. Zucchi”. Gli studenti del dell’istituto monzese di alta formazione musicale incontreranno alcuni dei partecipanti del concorso per condividere esperienze, assistere ad una loro lezione concerto, chiedere consigli e suggerimenti: Meet the Artist è il titolo dei due appuntamenti gratuiti, aperti al pubblico, che si terranno al Liceo Zucchi martedì 27 e mercoledì 28 settembre alle ore 11.30. La prenotazione è obbligatoria (039 32 34 34 — liceozucchi@liceozucchi.it).

Monza Music Week – Altra novità del 2016 è l’iniziativa del Comune di Monza in collaborazione con il Concorso Pianistico Rina Sala Gallo che anima la città con un ricco calendario di appuntamenti gratuiti collaterali durante la settimana del concorso. Dalla Maratona Pianistica alle letture a tema per bambini e famiglie, dagli incontri con i concorrenti del Concorso agli Street Pianos, dai concerti per ensemble in luoghi tradizionali ai Music Corners all’aperto, una proposta unica e appassionante rivolta al pubblico di tutte le età. In allegato il programma degli eventi.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.concorsosalagallo.it

Vimercate & Vino : appuntamento con il gusto..

Dal 2 al 4 settembre un appuntamento irrinunciabile per i ” gastronauti ” lombardi .

Infatti a Vimercate , presso Villa Sottocasa e Parco Trotti , viene organizzata la 4 Edizione di Vimercate e Vino , una Kermesse dedicata al buon bere e conoscere meglio questa bevanda .   Vimercate e Vino nasce dall’idea di sviluppare un evento ad hoc per la città di Vimercate dopo aver partecipato a varie manifestazioni, all’estero e in Italia, dedicate al dolce nettare.

Il suo scopo è infatti duplice: da un lato la divulgazione del concetto “bere meno, bere meglio“, oggi più che mai rilevante soprattutto tra le giovani generazioni, e dall’altro la valorizzazione del vino Made in Italy, uno dei prodotti di maggiore rappresentanza del nostro Paese in ambito internazionale

. Il fulcro dell’evento sono delle tappe di degustazioni di vino rosso per le vie del centro, alle quali si affiancano spettacoli di intrattenimento, di canto e musica, visite guidate a luoghi di rilevanza artistica, mercatini di artigianato accuratamente selezionati e laboratori ricreativi.

Appuntamento quindi a Villa Sottocasa e Parco Trotti . Per maggiori  info , www.vimercatevino.it

 

Gran Premio F1 ..in volo !

 Grandi novità questo anno per  l’ 87′ GRAN PREMIO D’ ITALIA , all’ Autodromo Nazionale di Monza  …
Non stiamo parlando di nuovi motori o carene speciali per la Ferrari o per Mercedes , ma di un nuovo Servizio Elicotteristico  che sarà disponibile anche ai fans della F1 , non solo ai Piloti o  ai  VIP dello spettacolo …
Vola nel Tempio della velocità, l’emozione arriva il 2-3-4 settembre 2016
….. “.Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere “....
 Questo è la frase  che l’Ingegner Ferrari aveva detto , riguardo alla passione delle gare di velocità , da cui  Monica Biagiotti e tutto lo Staff di  Luxury Events hanno preso spunto per  offrire agli appassionati di F1  che vogliono arrivare in Autodromo  in un modo esclusivo .
Infatti viene organizzato un  servizio Elicotteristico per l’Autodromo Nazionale di Monza in collaborazione con Avionord ( sotto l’egida ” Elimonza”) …
Due le tipologie di servizi per atterrare a due passi dal Circuito di F1 :
a -Voli Navetta
I Voli Navetta sono collegamenti tra due località predefinite (con decollo/atterraggio su aeroporti o su elisuperfici), effettuati con elicotteri di vario tipo. Gli orari dei trasferimenti sono riportati sul titolo di viaggio, di seguito denominato Elipass. (l’orario di decollo effettivo è di norma confinato nei 10 minuti precedenti o successivi l’orario di decollo riportato sull’Elipass
b -Voli Privati
I Voli Privati sono collegamenti tra due località effettuati con elicotteri di tipo concordato con il Cliente. Per questo genere di voli, Avionord soddisfa le richieste dei propri Clienti, con specifico riferimento agli orari di decollo, atterraggio e alle località desiderate compatibilmente con le esigenze di carattere operativo.
Le località servite dal servizio navetta sono descritte nella tabella sottostante:
a)
Andata e Ritorno sulla stessa località
b)
Andata e Ritorno su località differenti
Agrate Brianza (C/O Elisuperficie Centro Colleoni)
Aeroporto di Bresso
Aeroporto di Linate -
Elisuperficie di Cogliate (VA)
Per avere informazioni sul regolamento , tariffe o per prenotazioni :
Luxury Events
Viamanzoniventitre
Monica Biagiotti
+39 339 5257485

National Day del Cowboy a Imbersago

Chi passerà in Brianza , vicino a Imbersago  e vedrà Cowboy cavalcare lungo la strada , non penserà di aver sbagliato paese , ma di essere al  National Day of the American Cowboy Italy, una manifestazione nata in America  per celebrare il mito del cowboy, che si terrà a Imbersago (Lc)  il 29/30/31 Luglio 2016. in Via Adda  6 , è organizzata da Luigi Pesola, profondo conoscitore del genere,

Tre  giorni di intrattenimento, spettacolo, cultura, musica e tradizioni per una manifestazione dedicata agli appassionati del lifestyle country ma che intende anche portare un messaggio allargabile all’intera comunità. È bene ricordare, infatti, che lo spirito pionieristico e la figura del cowboy sono pregne di valori imprescindibili, primi tra i quali la cultura del lavoro, la solidarietà, la correttezza, l’onestà e la lealtà.

Ed è da qui che si parte per celebrare una figura che incarna l’ambizione, lo spirito di sacrificio votato a ideali positivi e alla capacità di stare insieme che ha dato luogo alla nascita di occasioni, di performance e divertimento di alto livello come quelle che saranno riprodotte nel sito della Brianza.

In linea con questi, il team organizzativo ha scelto di devolvere parte del ricavato all’Associazione Gli Amici di Chiara, Onlus per lo studio e la cura della leucemia nell’età infantile che sarà presente con un suo stand e con un piccolo circuito di mini quad per la felicità dei più piccini. Sempre per i più piccoli il battesimo della sella e tante attività della fattoria didattica.

Andrea Galbiati a … RIO .

Il monzese ANDREA GALBIATI, che nell’ultimo anno ha ricevuto significativi riconoscimenti dal CONI, l’Insegna d’oro dall’USSMB e il Premio Italiani nel mondo da ASI Nazionale, si appresta ora a raccogliere un’altra importante gratificazione: andrà a Rio come coach di uno dei suoi numerosi atleti, vale a dire della campionessa di boxe JENNIFER CHIENG (con lui nelle foto).
Andrea Galbiati, classe 1970, nel suo fulgido palmares include quattro titoli italiani, un europeo e due mondiali di kickboxing; da 26 anni si dedica anche all’attività di allenatore di boxe, kick, mma trovando affermazione negli USA dove, tra l’altro, ha meritato anche l’appartenenza al famoso circuito di Mixed Martial Arts UFC Ultimate Fighting Championship. Ora, a 46 anni, può quindi vantare un’esperienza davvero ragguardevole; si pensi che importanti arene come il Madison Square Garden di New York e la MGM Gran Casino di Las Vegas ospitano gli incontri della sua scuderia di fighters. Fra questi, appunto, Jennifer Chieng (30 anni, madre di un bimbo di 4) che è originaria della FSM Micronesia. Jennifer combatte nella categoria meno di 60 kg e sarà sui ring olimpici dopo una serie di successi conseguiti nei Golden Gloves NY e la medaglia d’oro ai Pacific Games.
A Rio, Jennifer Chieng sarà la portabandiera della Micronesia nella cerimonia inaugurale dei Giochi olimpici. Da parte sua Andrea le sarà vicino all’angolo, insieme al coach della Nazionale della Micronesia Erick Divinagracia, per darle preziosi consigli e non mancherà comunque di avere con sé le immancabili bandiere d’Italia e di Monza a cui è orgogliosamente legato.
Gianmaria Italia

Massironi : il Governatore del Centenario a Somma

Il 16 luglio 2016 presso il Castello Visconti di San Vito – Castello Antico in Somma Lombardo,  si svolgerà  la PRIMA RIUNIONE DI GABINETTO del Distretto Lions 108 Ib1 – Annata Lionistica 2016/2017 Presieduta dal Neo Governatore  Carlo Massironi ..mass 6

Negli austeri Saloni del castello che fu abitato dai Visconti sin dal 1251, con gli interni, ristrutturati secondo il gusto barocco,è possibile ammirare i locali affrescati e arredati con ricchezza, impreziositi da affreschi seicenteschi dei Procaccini. e con varie collezioni: una  ornitologica con 360 uccelli impagliati ,una ricca raccolta di armi e armature del ’500 di provenienza spagnola e una interessante collezione di reperti della civiltà di Golasecca.

In mezzo a queste meraviglie  di un glorioso passato , ecco che si staglia vivido il motto del Neo Governatore : Volare Alto , con lo sguardo solidale rivolto alla Terra ” …

Una frase molto sintetica e razionale per  il  “Governatore del Centenario” , infatti  Massironi , insieme ai suoi Vice , Franco Guidetti e Carlo Balzaretti ,  dovranno guidare il Distretto 108 Ib1 , (che conta ben 2.500 soci  nelle Province di Como , Lecco,Monza Brianza ,Varese , Sondrio e una parte di Milano ) nella impegnativa ricorrenza dei 100 Anni di Fondazione del primo Lions  Club  a Chicago , Illinois .  Ormai questa Associazione Internazionale  Umanitaria , conta oltre 1.400.000  soci in 210 Paesi .Lions Club International – Multidistretto 108 I.T.A.L.Y

Durante il  Convegno , il Governatore e il suo Staff  illustreranno il Programma e le iniziative  messe in atto insieme agli altri Club , per raggiungere l’obbiettivo di aiutare almeno 100  milioni di persone in difficoltà sul nostro Pianeta  per quanto riguarda la Fame , i Giovani , l’Ambiente e la Vista …Tra personaggi presenti , l immediato  Past Governatore Salvatore Trovato  ,che ha guidato il Distretto con entusiasmo  fino al mese scorso .

Auguriamo a tutti loro il massimo successo e saremo al loro fianco con le nostre telecamere … La Redazione .

 

 

KTM Protek : Podio per Gandola, Rainoldi e Fumagalli

Buone notizie per KTM PROTEK DAMA, presente con i propri bikers a diverse gare, in questa afosa prima domenica di luglio.

In rappresentanza delle rispettive nazionali al mondiale mountain bike specialità cross country, erano presenti Serena Tasca e Jhonatan Botero Villegas. Un mondiale che non soddisfa le aspettative dei nostri bikers. Tra gli uomini Elite il nostro Jonathan Botero Villegas, dopo una partenza difficile, ha cercato di guadagnare posizioni, concludendo il suo mondiale al settantaduesimo posto. Per quanto concerne la gara riservata alle Under 23 la nostra Serena Tasca,partita con il pettorale n. 19, ha terminato ventesima.
“Sto facendo una preparazione mirata alle Olimpiadi , in questo periodo sto caricando ed ho i muscoli un po’ imballati. Mi aspettavo un risultato non brillante. Adesso penso alle prossime gare di Coppa del Mondo e poi diretti alle Olimpiadi di Rio.” ci dice Jhonatan al termine della gara.
“Mi aspettavo qualcosa di meglio, purtroppo i problemi fisici che mi hanno costretta ad una stagione di rincorsa ogni tanto si ripropongono, sempre meno frequentemente. – conclude Serena – Oggi è stata una giornata no. Vedrò di rifarmi già al prossimo appuntamento.”

 

Ci spostiamo a Lugagnano Val D’Arda (Pc) sede dei Campionati italiani Esordienti.
Straordinaria prova di Mattia Beretta che conquista la quarta piazza nella gara riservata agli Esordienti 2° anno (14 anni), in una gara che visto partire ben 120 concorrenti. Partito bene, Samuele Motta, il giovane biker brianzolo nel finale è calato, concludendo quindicesimo, 22^ Filippo Colombo e 41^ Francesco Fumagalli.
Negli Esordienti 1°anno (13 anni) tanto impegno per Nicola Astuti che chiude il suo primo italiano al 68^ posto su 125 atleti al via.

Al Sestriere appuntamento con la terza edizione della Assietta Legend, la marathon di alta montagna che si corre salendo fino a cima Ciantiplagna ad oltre 2750 mt. slm. Dopo 85 km di tracciato, in campo femminile, la brianzola Mara Fumagalli conquista una brillante seconda posizione. In campo maschile grande prova di Luca Gandola che conclude ottavo assoluto, vincendo nella categoria Under 23. Nella categoria, il compagno di squadra, il colombiano Santiago Arango Roman, conquista la terza piazza, chiudendo al ventisettesimo posto assoluto.1DX_1387

Appuntamento con la prova del circuito Orobie Cup, a Santa Brigida (Bg). In gara il giovane Daniele Rainoldi, Under 23, termina la sua prova al venticinquesimo posto assoluto, risultando sesto Open, e primo tra gli Under 23.