FORNERO ARMATA AL GP, Grimoldi: “Certe sparate vadano a farle a Roma”

“Roma è per Monza una vergogna infinita. Prima il tentativo di scippo del Gp, ora il far west scatenato dalle guardie del corpo del ministro Fornero. Se il rappresentante del Governo italiano ritiene di dover girare con persone che
usano la pistola per entrare in autodromo, allora forse è meglio che non si faccia più vedere in Padania. Dopo la tirata d’orecchie di Ecclestone, ora
penseranno che i metodi del Sud hanno contagiato anche il Nord. Esprimo la massima solidarietà ai vertici del nostro autodromo nazionale e annuncio una interrogazione urgente alla Camera: chi ha sbagliato umiliando il nome del nostro autodromo deve assumersi le proprie responsabilità, le parole del ministro sulla correttezza della sua scorta fanno solo ridere. Certe
sparate, in tutti i sensi, vadano a farle a Roma”.

Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e presidente federale del
Movimento giovani padani

Un successo tutto di cartone…

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. Prendiamo a prestito l’enunciato di Lavoiser per etichettare l’abilità di un pensionato monzese, il sig. Emilio Stanga, che realmente trasforma  materiali riciclati in splendide creazioni artistiche.


Milanese di nascita e monzese di adozione, il signor Emilio è un personaggio eclettico, giovanile  e pieno di spirito, quasi un urban-cowboy con il suo inseparabile cappello di provenienza  statunitense, collezionista di bustine di zucchero, coltelli e armi bianche, capsule delle gabbiette dei  tappi di spumante e soprattutto abilissimo nel lavorare carta, cartone e cartoncino, legno e filo di
ferro.


Un casuale incontro con un responsabile dell’associazione MIX & ART ha permesso in brevissimo tempo di organizzare un mostra delle sue creazioni. Così, il 7, 8 e 9 settembre, presso lo spazio artistico-multifunzione MILESILAB di Monza è andata in scena CARTONAUTO.
Quale occasione migliore di mostrare al pubblico i suoi modelli di Formula 1, durante gli stessi  giorni in cui a breve distanza dallo spazio espositivo i veri bolidi rombavano sul tracciato più  famoso del mondo?


Oltre 100 pezzi tra auto di corsa e berline di diverse dimensioni, navi, aerei, moto, quadri in rilievo  e diorami, principalmente, ma non esclusivamente di tema motoristico, e qualche oggetto più  comune quali segnalibri e portapenne.
Decine di persone hanno osservato con interesse gli esemplari. “Effettivamente la risposta del pubblico è stata ottima e il bilancio più che positivo, superiore alle attese” confermano gli  organizzatori, aggiungendo che “Emilio è simpaticissimo, oltre che un bravo artista, molto  modesto”.
In effetti riesce difficile pensare che questi pezzi realmente unici siano frutto di arte e manualità che impiegano, oltre a citati cartoni e cartoncini, solo colla vinilica, forbici, taglierino e colori per le finiture.
Interesse anche da parte della stampa locale e di qualche riviste nazionali, hanno gratificato  l’impegno dell’artista, anche se lui si diverte e non trova assolutamente pesante questo “lavoro”.


L’obiettivo degli organizzatori è quello di portare queste creazioni in altre zone della Brianza. E  magari anche fuori dai confini provinciali, per diffondere la cultura della manualità e del riciclo dei  materiali.
Paolo Mariani

Al via l’83° GPI di F1, i comuni colpiti dal terremoto ospiti d’onore…

il circuito brianzolo celebra i 90 anni di attività

“I rappresentati dei Comuni dell’Emilia e della Lombardia colpiti dal terremoto saranno gli ospiti speciali della tribuna d’onore dell’Autodromo di Monza in occasione del Gran Premio di Formula 1 di domenica”.

Lo ha annunciato oggi Fabrizio Turci, presidente della Sias, la società dell’Automobile Club Milano che organizza l’evento, in occasione della presentazione dell’83esima edizione della manifestazione iridata in programma dal 7 al 9 settembre a Monza. “In questo modo – ha spiegato Turci – vogliamo dare un contributo concreto per tenere alta l’attenzione verso quei cittadini che ancora vivono sotto una tenda e quelle imprese che faticano a riprendersi”.

Guardando specificatamente all’evento sportivo è stato sottolineato come tutto sia pronto per ospitare l’evento e che per il week end l’obiettivo sia eguagliare le ragguardevoli 140.000 presenza della passata edizione. “Sicuri - ha detto Carlo Valli, presidente  dell’Automobile Club Milano – che da qui a domenica la passione verso le Ferrari e Alonso leader del Mondiale porteranno a Monza il pubblico delle grandi occasioni”. Una manifestazione che sarà seguita in tv da una settantina di emittenti di tutto il mondo. L’audience è stimata in 550 milioni di spettatori e la Rai dedicherà 14 ore di diretta.

Tutto questo per una celebrazione speciale: “Quest’anno – ha ricordato Valli – l’Autodromo di Monza celebra, infatti, il novantesimo anniversario di attività. Era il 3 settembre 1922 quando Pietro Bordino, su una Fiat 501, vinceva la prima gara disputata sul circuito brianzolo. Siamo certi che anche questo ‘arzillo e intramontabile novantenne’ saprà regalare agli appassionati tre giorni di grandi emozioni”.

Per tutte le informazioni e l’acquisto dei biglietti dell’83esimo Gran Premio d’Italia di Formula 1 connettersi al sito www.monzanet.it


 

Al via FuoriGP e BrianzaGP District 2012

 il Gran Premio della Provincia di MB

Monza, 31 agosto 2012. FuoriGP & BrianzaGP District è il più grande evento organizzato in Brianza in occasione del Gran Premio d’Italia di Formula 1: una festa, un enorme contenitore di attività, spettacoli, musica, tradizione e arte, un importante volano di visibilità anche internazionale del territorio.

Nei giorni 6,7,8 e 9 settembre ben 50 eventi, 8 concorsi, 11 mostre e 28 concerti animeranno i centri cittadini dei 5 Comuni limitrofi agli ingressi dell’Autodromo di Monza.

Quattro giorni senza sosta di emozioni pure, con tantissime esposizioni, mostre, concorsi, attività ludiche, concerti, parate di auto storiche e sportive, music show, dj set in collaborazione con i locali della zona, eventi e attività sportive, sfilate di moda, notte bianca e tanta solidarietà.

Due Memorial faranno da splendida cornice ai Comuni di Biassono e Vedano al Lambro: il primo dedicato all’Autodromo di Monza nel novantesimo anniversario della sua nascita, con l’esposizione della “Ferrari 500 F2” di Ascari, in collaborazione con il Museo Ferrari di Maranello, il secondo invece interamente dedicato alla Ferrari avrà il pregio di ospitare la spettacolare “Ferrari Indy (CART) tipo 637”, l’unica vettura progettata e costruita per correre nel campionato Cart 1985, oltre ad esposizioni di foto, modellini e proiezioni video.

Un’apposita sezione sarà invece dedicata al grande pilota canadese, Gilles Villeneuve, noto e apprezzato per il suo stile di guida combattivo e spettacolare, simbolo, ancora oggi, della storia della Formula 1.

Non mancheranno esibizioni di Camion Truck e gare di Kart cittadino, live painting, punti ristoro con prodotti tipici del territorio, mostre di modellini giocattolo, corse con automobiline a pedali e trucca bimbi per i più piccoli, concorsi moda, beauty, cucina e tuning con premiazioni e tante altre sorprese. Nei Comuni interessati, FuoriGP proseguirà di notte con le Power Night nelle quali il pubblico potrà trovare negozi ed esercizi aperti fino alle 24.00. La sonora e colorata presenza della band ufficiale del FuoriGP farà da corollario al rombo dei motori.

 FuoriGp darà risalto non solo ai motori, ma anche alla terra di Brianza, alla sua storia, al suo paesaggio e scenario naturalistico senza pari: ”Forti delle diecimila presenze registrate nella prima edizione, arriva anche quest’anno l’atteso appuntamento con il FUORI GP – spiega il Presidente Dario Allevi -  Una kermesse coinvolgente che colora e anima le giornate del GranPremio d’Italia. Se in base ad alcuni recenti sondaggi la nostra Brianza risulta una delle mete più cliccate sul web da parte di turisti e viaggiatori di tutto il mondo, mi  auguro che questa manifestazione si riveli, ancora una volta, un biglietto da visita importante per presentarci al grande pubblico, stimolando la curiosità di scoprire quanto c’è di bello e di affascinante nel nostro territorio solo spingendosi poco più in là, oltre il Parco e l’Autodromo”.

FuoriGp diventa così il Gran Premio ottenuto dalla Provincia di MB, un Gran Premio a misura di cittadino. Certo le difficoltà, in un periodo come l’attuale, non sono mancate, ma alla fine la scommessa si è rivelata, anche quest’anno, vincente, come sottolinea l’Assessore allo Sport, Turismo e Autodromo, Andrea Monti: “Crederci, sempre e comunque, l’imperativo che ci ha accompagnati in questo 2012 in cui le difficoltà non sono mancate. Tagliare il nastro di una nuova edizione del “FuoriGP” è stata una scommessa vinta da tutti quelli che ci hanno creduto sempre, fin dall’inizio. A loro va il mio grazie. Vedere nascere, crescere e diventare grande una manifestazione che abbiamo prima sognato, poi ideato e con tenacia, infine realizzato, è per noi motivo di grande orgoglio. Adesso tocca a voi, gettatevi nella mischia, respirate l’atmosfera carica di passione e adrenalina del Gran Premio di Formula 1, oltre le mura dell’Autodromo Nazionale di Monza, che oggi compie 90 anni, abbiamo preparato per voi strade e piazze pronte a regalarvi quattro giorni di gioia, divertimento e allegria; questo e tanto altro, nella seconda edizione di FUORI GP – BRIANZA GP DISTRICT. Dopo l’edizione-zero dello scorso anno, che ha raccolto un grande successo di partecipazione e di pubblico, FUORI GP 2012 – BRIANZA GP DISTRICT si presenta con un programma ancora più ricco ed avvincente, allargandosi ai Comuni di Arcore e Macherio, che si aggiungono a Biassono, Vedano al Lambro e Villasanta. Siamo certi che sapranno coinvolgere non solo i tanti turisti e gli appassionati del motorsport ma anche e soprattutto i nostri concittadini che saranno i primi protagonisti di eventi e manifestazioni a tutto campo, pensati e rivolti a persone di tutte le età”.

 La manifestazione FuoriGP & BrianzaGP District, all’insegna di sport, arte, cultura, spettacolo e musica, è promossa dalla Provincia di Monza e della Brianza – Turismo, Sport e Autodromo, in collaborazione con Camera di Commercio Monza e Brianza, Confcommercio Monza, Distretto Corona del Parco e i Comuni di Biassono, Vedano al Lambro, Villasanta, Arcore e Macherio.

 Quest’anno FuoriGP, alla sua seconda edizione, è anche una gara di solidarietà che vedrà presenti personaggi del mondo dei motori, dello spettacolo e dello sport in due importanti momenti: la cena di Gala a favore della Fondazione Tavecchio presso il Ristorante Saint Georges Premier di Monza prevista per il 5 settembre alle 20.30 e la partita di calcio benefica “Marco c’è, c’è per tutti….” promossa dal Milan Club Gennaro Gattuso di Muggiò in favore della Fondazione Marco Simoncelli, che devolverà il ricavato in favore delle popolazioni terremotate dell’Emilia Romagna (Rappresentanti dei Commercianti vs Ospiti della Fondazione Simoncelli). L’appuntamento è per giovedì 6 settembre 2012 presso il campo di calcio del Comune di Macherio, ore 21.00, con tanti campioni dello sport e della solidarietà.

Dopo l’enorme successo ottenuto nella prima edizione quest’anno le sinergie si sono moltiplicate: tantissimi  i volontari, gli sponsor e i partner impegnati in questa entusiasmante seconda “sfida” del FuoriGP, come Confartigianato Motori, Brianzacque, Camera di Commercio Monza e Brianza, Confcommercio Monza, Distretto Corona del Parco, Giornale di Monza, Fondazione Alessio Tavecchio, Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino, Associazione Amici dell’Autodromo e numerose Associazioni territoriali, imprese, gruppi giovani, Pro Loco e commercianti.

FUORI GP 2012 ha davvero tutte le premesse per confermarsi uno degli eventi più importanti dell’anno per la Provincia di Monza e della Brianza, un mix sapientemente dosato di motori, tradizioni, storia, cultura, spettacolo, arte e intrattenimento, degno completamento di un appuntamento internazionale di assoluto prestigio come il Gran Premio di Monza di Formula 1.

Il sito www.fuorigp.it e la pagina facebook FuoriGP saranno costantemente aggiornati con tutte le informazioni inerenti eventi, concerti, attività e spettacoli.

Monza Gp 2012

Monza- il Sindaco Scanagatti  ha presentato oggi la manifestazione promossa dal Comune in occasione del Gp di Formula 1 del 9 settembre

La manifestazione, voluta dalla nuova Amministrazione Comunale, sarà inaugurata dal Sindaco di Monza giovedì 6 settembre alle ore 17. Nell’occasione il Sindaco consegnerà una  targa alla memoria di Sergio Pininfarina al figlio Paolo, il quale presenterà il libro sulla Pininfarina del futuro, tra design e mobilità sostenibile.

programma pdf: MONZAGPprogramma[1]

“Nonostante la spending review  e il pochissimo tempo a disposizione – commenta il sindaco Roberto Scanagatti –, grazie alla fattiva collaborazione degli Uffici comunali, al lavoro dell’associazione Terralab3.0 per quel che riguarda la trasformazione e le iniziative in Piazza Trento e Trieste e al sostegno di diversi sponsor, quest’anno la città di Monza si presenta all’appuntamento del Gran Premio con un programma  ricco di iniziative del tutto originali. Oltre a dare il giusto risalto al Gran Premio d’Italia che, ricordo, è la più importante manifestazione sportiva mondiale che si svolge ogni anno nel nostro Paese, abbiamo voluto cogliere l’occasione per promuovere la mobilità del futuro, che dovrà sempre più essere a minor impatto sulla salute dei cittadini e sul nostro ambiente”.

Le iniziative di “MonzaGp”, questo il nome della manifestazione in programma dal 6 al 9 settembre, sono state illustrate dal Sindaco Roberto Scanagatti e dall’Assessore al Turismo e Spettacolo, Carlo Abbà.

 

Mo“Quest’anno per  l’edizione del Gran Premio si preannuncia una grande affluenza di visitatori appassionati di Formula 1 – aggiunge l’assessore Carlo Abbà. La città si deve organizzare ed essere pronta. L’Amministrazione Comunale ha fatto la propria parte. Credo anche vada sottolineata la risposta positiva di molte realtà monzesi, dalle associazioni di categoria ai singoli esercenti, che hanno collaborato per garantire che Monza riesca a mettere in mostra il meglio di sé in occasione di un evento di straordinaria  importanza”.

MonzaGp sarà una manifestazione del tutto nuova che animerà diverse piazze monzesi. Sarà all’insegna della sostenibilità e trasformerà il centro cittadino facendolo diventare un originale e piacevole luogo di incontro per tutti i cittadini, grandi e piccoli, con un ricco cartellone di iniziative.

Manifestazione a impatto zero nei giorni del Gran Premio di Formula 1 con decine di eventi in 14 luoghi della città e Piazza Trento e Trieste che si trasforma in un grande giardino.

Piazza Trento e Trieste trasformata in grande giardino

I 3.000 metri quadrati di Piazza Trento e Trieste saranno coperti di prato e divisi in quattro macro aree collegate con le tematiche del Gran Premio e in generale con i motori. Saranno posizionati circa 20 alberi ad alto fusto all’interno di grandi vasi illuminati. Davanti al Palazzo Comunale saranno allestiti un palco e un maxi schermo dove saranno trasmesse in diretta le prove e la gara di Formula 1. Il palco ospiterà anche incontri e presentazioni. Nell’area test drive si potranno provare le vetture elettriche messe a disposizione dalle case automobilistiche. Nell’area sport verranno allestite due piste per bici, skate e monopattini, una dedicata ai più piccoli, con attività mirate ludiche ed educative con laboratori con la carta sul tema dei motori, e una dedicata a spettacoli di bike trial. All’interno dell’area bike sharing sarà allestita una postazione per il noleggio di biciclette personalizzate per l’evento, e una  ciclofficina  dedicata alla pratica della riparazione della propria bicicletta in autonomia.

Ma la più importante caratteristica della manifestazione è che sarà anche e soprattutto all’insegna della sostenibilità: oltre infatti a compensare le emissioni di gas serra, MONZAGP promuoverà la mobilità sostenibile, elettrica e su due ruote, e la sicurezza stradale: grazie alla Fondazione E-Cars Now sarà infatti possibile effettuare test drive a bordo di vetture elettriche già in commercio, che permetteranno di  verificarne comfort e prestazioni e in collaborazione con Bicincittà la possibilità di utilizzare biciclette per una pedalata in città e nel Parco di Monza. A disposizione dei cittadini anche punti informativi a cura di Confartigianato Motori sul riciclo dell’auto, su dispositivi per la riduzione dei consumi di carburante e per la diffusione tra le imprese di mezzi di trasporto professionale a emissione zero. E sulla sicurezza stradale sarà possibile seguire brevi corsi di guida sicura per neopatentati.

 Pit-STOP a Monza per Formula Geox 2012

Piazza Roma ospiterà dal 6 all’8 settembre “Formula Geox”, lo speed contest internazionale ideato da Geox per comunicare la partnership con Red Bull Racing ed i valori del brand facendo vivere al grande pubblico performance, innovazione e passione per la formula uno anche al di fuori dei circuiti di gara.

Laboratori ecosostenibili per bambine e bambini dai 3 agli 11 anni. La baracca di Monza propone laboratori di riciclo creativo volti a sensibilizzare i bambini e le famiglie sulle tematiche del riuso dei materiali di scarto quali tappi di metallo, bottiglie di plastica, rotoli di carta… In ogni laboratorio la materia prima “esausta”sarà trasformata e darà vita a piccoli manufatti decorativi, insoliti giocattoli e tante altre sorprese. http://www.baraccadimonza.it

 

 

info eventi: Comune di Monza http://www.comune.monza.it/portale/monzadascoprire/monza_gp/index.html