Torna la DC a Milano ..

 

Quando meno lo si aspetta , ecco che dalla coffa del Galeone  Politica  parte il grido : “SOFFIA …SOFFIA.”..

Non stiamo parafrasando il romanzo “Moby Dick ” di Herman Melville , perchè è un altro tipo di balena bianca della storia politica che apparirà a  Milano..

Infatti , sabato 4 Marzo si terrà un  convegno, organizzato da Michele Lodato  ,  Segretario Politico Regione Lombardia del Partito “DEMOCRAZIA CRISTIANA” . inizio alle ore 10:00 e termine alle 17:00 presso la sala conferenze del ristorante LIMONE in via F.Filzi n. 7. 

Ecco, questo Partito  , dopo essere scomparso dalla ribalta politica  , torna ancora carica di energia e di novità a proporsi agli elettori Lombardi …

“IL PARTITO CHE VUOI” !

Che  potrà essere l’occasione, assieme al XXIII° Congresso Nazionale per cominciare a individuare e definire i nostri obiettivi. Sarà certamente uno degli eventi “pilota “dell’anno. La conferenza offre alla città l’opportunità unica di assumere un ruolo guida nel discutere e trovare strategie, sostenibili e intelligenti, poiché gli stessi cittadini saranno gli attori principali nell’attuazione di questa strategia. Nell’Arco della giornata, si confronteranno cittadini, funzionari, dirigenti politici, saranno presenti anche esponenti di altre correnti politiche per una ricerca di dialogo, avranno l’opportunità di confrontarsi e dialogare con i Dirigenti della Regione Lombardia e del resto d’ Italia , saranno presenti associazioni e istituzioni Lombarde.

” La “DEMOCRAZIA CRISTIANA”  ”, ci dice Lodato vuole sostenere i giovani, gli anziani, le donne e tutte le fasce deboli nel raggiungimento di obbiettivi comuni. La Convention Lombarda offre l’opportunità di riunire le idee dei cittadini per dare voce ormai a quella fasci di popolazione imbavagliata e resa schiava da questa “preistorica” e “poltronista” classe politica, che ci governa illegittimamente violando la costituzione, tali obiettivi si possono raggiungere solo unendo le forze dei tanti in un unico contenitore che chiamerei

 “LA FABBRICA DELLE IDEE”, stufi di eleggere politici che dimenticano che la politica deve essere al servizio del cittadino e non viceversa .

Insieme, attraverso un’azione aggregativa, possiamo creare le basi solide di una nuova fascia politica con radici storiche e sostenibile.  E’ nei momenti di maggior difficoltà che occorre “tirasi su le maniche”, unire energie, stimoli, idee e proposte . Con la serietà professionale che mi contraddistinguo, pilastro delle mie azioni è con orgoglio che, vi comunico e quindi vi metto a conoscenza, che nella città di Milano in zona centrale, a fine del corrente mese verrà inaugurata, tempistica burocratica permettendo, la sede del Nostro Partito “Democrazia Cristiana”, dedicata allo storico e celebre statista Aldo Moro.

” La mia scelta , continua Lodato ,  è stata dettata da varie esigenze ma sicuramente quella di maggior peso è quella di concentrarsi nella Città di Milano, punto nevralgico, di grande rilevanza strategica e di immagine.”

Con l’obbiettivo di contribuire all’affermazione nella società dei valori e i programmi della “DEMOCRAZIA CRISTIANA”, la Dirigenza Lombarda si riorganizza con questa nuova opportunità in vista delle nuove competizioni elettorali, all’inaugurazione sarà presente il Nostro Segretario Nazionale Angelo Sandri, perché in una fase storica davvero critica in cui versa il Nostro Paese, l’inaugurazione di una sede non è cosa da poco: un importante e necessario segnale di un Partito che necessita di immagine .

Saranno comunicati a breve tempo e di concerto con Angelo Sandri ,location della sede ,programmazione e data di su detta inaugurazione

 

 

Kombat 2000 a Lissone .


Pro Lissone :  Domenica 12 show con la kick boxing..
Domenica ad alto contenuto agonistico quella in programma il 12 febbraio nella sede della Pro Lissone: questa volta però, in via Dante 30, Lissone , non sarà protagonista la ginnastica artistica, ma la kick boxing, grazie all’associazione Kombat 2000, ormai gemellata con l’ultra centenaria società bianco-blu.
Per l’occasione saranno chiamati a raccolta  alcuni dei migliori atleti di questa disciplina in occasione del 9* ‘Torneo kick boxing’ organizzato dal maestro Davide Gatti, coadiuvato dall’allenatore Alessandro Duca.
Da programma, l’arrivo dei partecipanti è previsto alle 9.30, l’inizio delle gare alle 10.00.
L’ingresso è libero, dunque una bella occasione per vedere in azione i ragazzi e le ragazze del Kombat 2000, e scoprire uno sport che, per molti, è ancora poco conosciuto.E. Santamaria

Il Brambilla : la Guerra continua sul Web…

Qualche tempo fà , (http://www.brianzanews.it/2013/04/la-guerra-del-brambilla/ ) avevamo dedicato alcuni articoli a Gianluca Brambilla , imprenditore e  Difensore dei diritti  dei Commercianti e piccoli Artigiani , che costantemente interveniva su Tv e Radio per esporre le ragioni di questa parte della Società ,spesso troppo colpita da imposte e vessazioni  burocratiche  inconcepibili …

Ecco che ora , si è ben organizzato e inizia la sua battaglia contro i “boiardi ” della burocrazia con un sito su YouTube  dedicato a lui  ..IL BRAMBILLA . it

Non solo  , anche un appuntamento settimanale con la ns TV , in cui con alcuni imprenditori discute delle problematiche fiscali e economiche delle Aziende , durante una serata nelle Cucine della Villa Reale di MOnza , denominata appunto Le  Cene dei Brambilla .

Per maggiori Info www.ilbrambilla.it

Dal Green degli Open alle Stelle degli Chef ..

  • ·
    Prende il via domani l’Open d’Italia 2016, la Kermesse più attesa del Golf Italiano ,
    nella cornice arborea e aristocratica del Parco Reale di Monza, in collaborazione
    con il Golf Club Milano .
    Un green pieno di Giocatori di altissimo livello , per iniziare , i magnifici sette
    Danny Willett, Chris Wood, Matt Fitzpatrick, Rafa Cabrera Bello, Andy Sullivan, Martin Kaymer e Lee Westwood, impossibile elencare tutti i grandi protagonisti di Monza.
    21 sono le stelle italiane , di cui sei gli amateur , il numero uno resta Francesco
    Molinari, Insieme a lui cercheranno di mettersi in luce anche il fratello Edoardo, Matteo Manassero,Renato Paratore, Nino Bertasio, e molti altri ..
    Spaziale è anche il montepremi , in assoluto il più alto nella storia del torneo ..
    3 milioni di euro , destinato a salire a sette milioni a partire dal 2017, quando l’Italian Open diventerà a tutti gli effetti un torneo di primissima fascia nel calendario dello European Tour.
    50mila visitatori  è il numero previsto di pubblico , tempo permettendo ..
    A mettersi in luce è anche il servizio Elicotteristico messo a
    disposizione da Luxury Events Viamanzoniventitre , nel completo
    rispetto della privacy dei golfisti
    In collaborazione con il vicino Autodromo Nazionale di Monza e la soc. Avionord
    sarà possibile decollare verso il tre volte stellato ristorante ” da Vittorio” e atterrare nella splendida cornice del Relais &Chateaux a Brusaporto (BG) per gustare un pranzo da sogno
    Qui , la cura, l’attenzione, l’approfondimento dei temi culinari è allargato per non far
    torto a nessun palato .
    Uno stile culinario inconfondibile, vivo e vitale da oltre 50 anni, grazie all’intuizione
    del fondatore – papà Vittorio – e all’evoluzione compiuta dai figli, che negli ultimi anni hanno integrato la tradizione con le tecniche più moderne. Un’armonia che si traduce in massima valorizzazione di materie prime di qualità assoluta,
    ….infine , ritornare ad ammirare le prestazioni sul Green dei giocatori più blasonati ,
    impegnati nella più importante manifestazione golfistica nazionale, non è un sogno ma realtà
    Insomma , anche quest’anno malgrado,la pioggia di oggi , un Open sotto le stelle..
  • Contorno degno di nota è il Fuori Open, iniziative speciali, lezioni, demo ,tornei per giovanissimi La città di Monza di nuovo protagonista, come per la F1 appena finita, vive quattro giorni di grande golf ..
  • Ingresso gratuito per tutte le giornate di gara
    Per informazioni e prenotazioni sul servizio Elicotteristico
    Monica Biagiotti
    LuxuryEvents
    Viamanzoniventitre
    Ph +39 339 5257485
    info@monicabiagiotti.com

KTM Protek : Podio per Gandola, Rainoldi e Fumagalli

Buone notizie per KTM PROTEK DAMA, presente con i propri bikers a diverse gare, in questa afosa prima domenica di luglio.

In rappresentanza delle rispettive nazionali al mondiale mountain bike specialità cross country, erano presenti Serena Tasca e Jhonatan Botero Villegas. Un mondiale che non soddisfa le aspettative dei nostri bikers. Tra gli uomini Elite il nostro Jonathan Botero Villegas, dopo una partenza difficile, ha cercato di guadagnare posizioni, concludendo il suo mondiale al settantaduesimo posto. Per quanto concerne la gara riservata alle Under 23 la nostra Serena Tasca,partita con il pettorale n. 19, ha terminato ventesima.
“Sto facendo una preparazione mirata alle Olimpiadi , in questo periodo sto caricando ed ho i muscoli un po’ imballati. Mi aspettavo un risultato non brillante. Adesso penso alle prossime gare di Coppa del Mondo e poi diretti alle Olimpiadi di Rio.” ci dice Jhonatan al termine della gara.
“Mi aspettavo qualcosa di meglio, purtroppo i problemi fisici che mi hanno costretta ad una stagione di rincorsa ogni tanto si ripropongono, sempre meno frequentemente. – conclude Serena – Oggi è stata una giornata no. Vedrò di rifarmi già al prossimo appuntamento.”

 

Ci spostiamo a Lugagnano Val D’Arda (Pc) sede dei Campionati italiani Esordienti.
Straordinaria prova di Mattia Beretta che conquista la quarta piazza nella gara riservata agli Esordienti 2° anno (14 anni), in una gara che visto partire ben 120 concorrenti. Partito bene, Samuele Motta, il giovane biker brianzolo nel finale è calato, concludendo quindicesimo, 22^ Filippo Colombo e 41^ Francesco Fumagalli.
Negli Esordienti 1°anno (13 anni) tanto impegno per Nicola Astuti che chiude il suo primo italiano al 68^ posto su 125 atleti al via.

Al Sestriere appuntamento con la terza edizione della Assietta Legend, la marathon di alta montagna che si corre salendo fino a cima Ciantiplagna ad oltre 2750 mt. slm. Dopo 85 km di tracciato, in campo femminile, la brianzola Mara Fumagalli conquista una brillante seconda posizione. In campo maschile grande prova di Luca Gandola che conclude ottavo assoluto, vincendo nella categoria Under 23. Nella categoria, il compagno di squadra, il colombiano Santiago Arango Roman, conquista la terza piazza, chiudendo al ventisettesimo posto assoluto.1DX_1387

Appuntamento con la prova del circuito Orobie Cup, a Santa Brigida (Bg). In gara il giovane Daniele Rainoldi, Under 23, termina la sua prova al venticinquesimo posto assoluto, risultando sesto Open, e primo tra gli Under 23.

Vedano : incontro con Luisa Lissoni

Negli ultimi giorni di questa  campagna elettorale , anche se un pò soft , abbiamo incontrato il candidato Sindaco con la lista “Noi per Vedano”.  Vediamo chi è …
“Mi chiamo Luisa Lissoni e sono nata il 7 aprile 1962 proprio qui a Vedano al Lambro, dove la mia famiglia risiede da generazioni e dove ho costruito e mantenuto la mia cerchia di amici.   Dopo essermi diplomata al Liceo Scientifico “Paolo Frisi” di Monza, ho cominciato la mia attività lavorativa.
Ho avuto la grande gioia di sposarmi con Marco nel 1988 e l’ho seguito nel suo lavoro,
trasferendomi per alcuni periodi anche all’estero, ma continuando a possedere casa a Vedano.   Durante la nostra permanenza in Malaysia, ero in contatto con altri “Expatriates” da tutto il modo, USA, Inghilterra, Australia, Thailandia, Giappone ecc.. e mantengo tuttora rapporti di amicizia con alcuni di loro.
Dal nostro matrimonio sono nati Silvia e Andrea Canzi. Silvia, con Laurea Specialistica in Lingue, si sta affacciando al mondo del lavoro e Andrea è studente universitario in Ingegneria.
Collaboro tuttora con mio marito nella sua attività commerciale nel campo tessile, intrattenendo rapporti con fornitori e clienti internazionali. Nello specifico ci occupiamo di trading internazionale di filati per l’industria tessile.
Dal 2013 sono una delle componenti del Consiglio per le Pari Opportunità (CPO) di Regione Lombardia, eletta dal Consiglio regionale.
Come previsto dallo Statuto d’Autonomia, il CPO è un organo di garanzia di Regione Lombardia ed è prioritariamente impegnato, come previsto dalla Legge regionale 8/2011, nell’esprimere parere obbligatorio sulle proposte di legge regionale.
Inoltre il mio impegno, come volontaria, per la nostra città è cominciato nel Consiglio di Istituto dell’ICS di Vedano, nel periodo 1999/2008 dove, per tre volte di seguito, sono stata eletta Presidente del Consiglio di Istituto.
Tale organismo definisce e adotta gli indirizzi generali, determina le forme di autofinanziamento della scuola, delibera il bilancio preventivo e consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico. La giunta esecutiva, di cui come Presidente del Consiglio di Istituto facevo parte, ha il compito di proporre al Consiglio di istituto il programma delle attività finanziarie dell’istituzione scolastica, accompagnato da un’apposita relazione e dal parere di regolarità contabile del Collegio dei revisori.
Sono impegnata anche come catechista e lettore in Parrocchia, come volontaria barista e come mamma accompagnatrice nelle “vacanzine” in montagna durante le estati in Oratorio San Luigi e sono socia sostenitrice della Scuola dell’Infanzia Litta.
Il mio impegno per Vedano è sempre stato ispirato e continuerà ad esserlo da passione, spirito diservizio, disponibilità e voglia di fare per l’intera comunità.”

Bene , ma quali sono gli obbiettivi della vs Lista  ??

Noi per Vedano non vi faremo perdere tempo con le solite frasi da campagna elettorale relative all’impegno, all’attenzione, al cosiddetto Sindaco di tutti ed altre cose di questo tipo perché, se siamo qui a presentarci come alternativa a Lista per Vedano, questi argomenti li diamo per garantiti. Aggiungiamo solo che siamo fortemente determinati a fare quello che promettiamo in campagna elettorale e che molti di noi hanno già esperienza di amministrazione in Consiglio Comunale come Assessori, Consiglieri, Capigruppo di maggioranza e minoranza, così come molti sostenitori che stanno dando e daranno con entusiasmo il loro contributo di esperienza. Detto questo, vi descriveremo in breve solo le iniziative qualificanti di Noi per Vedano, ricordando che siamo aperti a tutti i contributi costruttivi: Riqualificazione del Centro storico ex cinema Parco: per ridare al paese l’aspetto che merita, con attenzione alla scelta degli esterni che sia in tono con il contesto, senza soluzioni di ripiego che lascino sostanzialmente ad altri le scelte che invece vogliamo controllare noi.

Centro culturale: in questa riqualificazione del centro storico si inserisce perfettamente la riqualificazione funzionale degli strumenti dedicati alla cultura, con attenzione alle vere esigenze dei cittadini, senza pericolosi salti nel vuoto e con impiego delle risorse economiche veramente efficiente, un dovere prioritario nel servizio alla cittadinanza.

Sport: dato che lo riteniamo un forte strumento educativo, crediamo di dover intervenire in maniera importante sulle strutture, risistemando alcune delle esistenti e creandone di nuove, perciò:  realizzeremo, a Sportpark, una struttura sportiva dedicata al calcio con campi in erba sintetica di ultima generazione, che possa essere in grado di accogliere gli oltre 250 atleti del GS e trasformare Sportpark in un Polo Sportivo Multidisciplinare con spogliatoi, tribuna, illuminazione e con strutture ricettive per atleti e pubblico (Ristorante Bar); il tutto rivedendo, in accordo con gli attuali gestori, la convenzione in atto;  riqualificheremo gli spazi necessari all’attività dell’US Atletica per dare la possibilità a questa associazione di continuare a primeggiare a livello nazionale con i suoi atleti.

Salute: vogliamo avvicinare le istituzioni sanitarie ai cittadini anche utilizzando l’esperienza e la conoscenza del settore e delle relative istituzioni da parte di componenti e sostenitori della nostra lista; contiamo di riattivare il servizio infermieristico per dare un riferimento così difficile da trovare proprio nei momenti di maggior bisogno; sosteniamo e collaboreremo con Casa Francesco nel rispetto delle competenze decisionali e professionali.

Servizi Sociali e Politiche Familiari: saremo un’Amministrazione attenta a cogliere i bisogni di tutti i cittadini, singoli e famiglie, con le loro diverse specificità, ed in particolare ci riferiamo alla famiglia tradizionalmente intesa, tutte, nessuna esclusa, per questo:  revisioneremo i criteri di accesso alle graduatorie per l’assegnazione degli alloggi comunali per favorire i cittadini con residenza anagrafica o attività lavorativa stabile nel comune di Vedano al Lambro da almeno tre anni. Solidarietà non può essere separata da equità e Vedano non può e non deve diventare il facile approdo di persone che vogliono solo sfruttare le opportunità del nostro territorio senza avere la volontà di viverlo.  attueremo iniziative dedicate ai bisogni di disabili, anziani, bambini e giovani, in collaborazione fattiva e costante con le preziose Associazioni presenti sul nostro territorio. Bilancio e tasse: vogliamo perseguire razionalmente la riduzione dell’addizionale comunale IRPEF che attualmente è al massimo livello applicabile.

Lavori pubblici: con la razionale ed oculata distribuzione della spesa ed i risparmi conseguenti, rispetto ai programmi della Lista per Vedano, vogliamo garantire un programma pluriennale di manutenzione strade.
Sicurezza: cercheremo di diffondere la videosorveglianza e di attivare iniziative sociali di vicinanza e sorveglianza. Ci consorzieremo per ottenere la tecnologia per scoprire auto senza assicurazione, rubate o comunque non regolari per la sicurezza dei cittadini corretti ed onesti.

Lasciamo dunque ai Vedanesi la scelta del nuovo Sindaco e dei Programmi che anche gli altri Candidati hanno presentato  …

ASAAP : Benvenuto a Zanchi …

La svolta tanto attesa è avvenuta: l’assemblea dei soci della SIAS ha deliberato l’azzeramento del precedente Consiglio di Amministrazione e ha nominato un nuovo Consiglio, di cui è presidente Pier Lorenzo Zanchi, già presidente dell’Automobile Club Milano e attualmente presidente della Commissione Sportiva dell’ente, pilota di rally, da sempre appassionato di auto e di motorsport.  

L’Associazione Sportiva Amici dell’Autodromo e del Parco  ( ASAAP) , presieduta da Pietro Mazzo , si complimenta col neo presidente, formula i migliori auguri a lui e a tutto il consiglio per il lavoro, cosparso di difficoltà, che li attende e plaude alla nuova dirigenza della SIAS, che, ne siamo certi,saprà ricondurre la società a una gestione nel contempo più attenta ai costi e più dinamica sul piano sportivo, senza rincorrere le utopie della precedente gestione (vedi, tra i tanti esempi, i lavori, dagli ingenti costi e di ardua – o impossibile – approvabilità da parte politica e tecnico-amministrativa, per adattare la pista alle moto, lavori peraltro bocciati da ACI SPORT per le auto e da FMI per le moto) ma stando concentrata sulle vere priorità.

Tra le quali spicca il rinnovo del contratto per il Gran Premio d’Italia dal 2017 in poi: ora,rimosso l’ostacolo, la trattativa può proseguire sui giusti binari, anche se il lavoro ancora da fare è grande, soprattutto dal punto di vista economico. Il futuro del nostro Autodromo merita una gestione competente, valida, attiva: siamo sicuri che un uomo di sport come Pier Lorenzo Zanchi sia quello giusto al posto giusto.

ASSOCIAZIONE SPORTIVA AMICI DELL’AUTODROMO E DEL PARCO