ASAAP : Benvenuto a Zanchi …

La svolta tanto attesa è avvenuta: l’assemblea dei soci della SIAS ha deliberato l’azzeramento del precedente Consiglio di Amministrazione e ha nominato un nuovo Consiglio, di cui è presidente Pier Lorenzo Zanchi, già presidente dell’Automobile Club Milano e attualmente presidente della Commissione Sportiva dell’ente, pilota di rally, da sempre appassionato di auto e di motorsport.  

L’Associazione Sportiva Amici dell’Autodromo e del Parco  ( ASAAP) , presieduta da Pietro Mazzo , si complimenta col neo presidente, formula i migliori auguri a lui e a tutto il consiglio per il lavoro, cosparso di difficoltà, che li attende e plaude alla nuova dirigenza della SIAS, che, ne siamo certi,saprà ricondurre la società a una gestione nel contempo più attenta ai costi e più dinamica sul piano sportivo, senza rincorrere le utopie della precedente gestione (vedi, tra i tanti esempi, i lavori, dagli ingenti costi e di ardua – o impossibile – approvabilità da parte politica e tecnico-amministrativa, per adattare la pista alle moto, lavori peraltro bocciati da ACI SPORT per le auto e da FMI per le moto) ma stando concentrata sulle vere priorità.

Tra le quali spicca il rinnovo del contratto per il Gran Premio d’Italia dal 2017 in poi: ora,rimosso l’ostacolo, la trattativa può proseguire sui giusti binari, anche se il lavoro ancora da fare è grande, soprattutto dal punto di vista economico. Il futuro del nostro Autodromo merita una gestione competente, valida, attiva: siamo sicuri che un uomo di sport come Pier Lorenzo Zanchi sia quello giusto al posto giusto.

ASSOCIAZIONE SPORTIVA AMICI DELL’AUTODROMO E DEL PARCO

La Primavera dei Lions

 

  LIONS : CONGRESSO DI PRIMAVERA
Nel corso degli umani eventi e nel  continuo alternarsi delle stagioni ,  anche quest’anno si è giunti al Congresso di Primavera del Distretto Lions 108 Ib1, Unità territoriale che dalla parte alta della provincia di Milano attraverso Varese, Como, Monza e Brianza, Lecco e Sondrio, chiude a Livigno, città dove proprio quest’anno è nato un Club Satellite e si è festeggiato il Lions Day.
La nascita del Lions Club Varese Insubria, del Lions Club Seregno AID e dei satelliti  Livigno, Valsassina, Parabiago 4×4 consente al Governatore Salvatore Trovato di presentare oltre al le molteplici azioni di servizio anche con un importante incremento associativo.
Il culmine della mattinata si avrà con la relazione morale del Governatore . Di particolare interesse la location, L’Istituto Alberghiero Giovanni Falcone di Gallarate, voluto per sottolineare, in occasione dell’imminente centenario associativo la volontà di essere come Lion fattivo sostegno ai giovani . Durante la mattinata oltre ai saluti  di rito, nella forma la sostanza, la tradizione e l’orgoglio di appartenenza , gli adempimenti statutari e le elezioni dei
nuovi Leader associativi.

USSMB : Nuova Presidenza, stessi valori …

USSMB: nuova presidenza ma immutati valori e intenti….

Dopo l’assemblea elettiva tenutasi il 15 aprile, durante la quale Pietro Mazzo aveva ufficialmente lasciato l’incarico di presidente, il nuovo Consiglio direttivo si è riunito ieri nella sede di via Passerini per l’assegnazione delle varie cariche per il quadriennio 2016-2020. Fabrizio Ciceri, già vicepresidente vicario, assume ora il ruolo di presidente e, nel nominare Mazzo presidente onorario, gli chiede di affiancarlo nei rapporti con le istituzioni. Poche, per il resto, le novità in questa sua squadra che da anni risulta vincente e da sempre coerente con i principi ispiratori; il nuovo organigramma risulta ora così composto:

Presidente Fabrizio CICERI

Presidenti onorari Pietro MAZZO e Romolo TAVONI

Vicepresidente vicario Riccardo CORIO

Vicepresidenti: Luisa BIELLA, Vincenzo MAGNI, Alfonso MARELLI

Il Consiglio è altresì composto da: Roberto BORGONOVO, Damiano CAVAGLIERI, Carlo CEVENINI, Anna COLZANI, Angela FORTUNA, Simonetta FOSSATI, Bruna GIUSSANI, Renata MAURI, Elena RAPICAVOLI, Francesco RUSSOMANNO, Federico VERTEMATI.

Sono stati assegnati i seguenti incarichi:Rapporti con le istituzioni Pietro MAZZO , Segretario Federico VERTEMATI , Addette alla segreteria Renata MAURI e Elena RAPICAVOLI ,Referente della segreteria Alfonso MARELLI, Ufficio legale Avv. Angela FORTUNA ,Tesoriere Luisa Biella , Organizzazione del Monza Sport Festival Riccardo CORIO , Logistica Vincenzo MAGNI  , Comunicazione (addetto stampa, portavoce e responsabile del sito): Gianmaria ITALIA ,..

Con questo schieramento di appassionati e competenti sportivi , avremo sicuramente degli ottimi risultati . 

A tutti un Augurio di Buon lavoro dalla ns. Redazione .

Lecco : 3° tappa Lions

Arriva a Lecco la Terza riunione di Gabinetto dell’annata lionistica 2015-2016.

Il Governatore del Distretto Lions 108 ib1, Salvatore Trovato , ha convocato  a Lecco per sabato 12 dicembre 2015 presso la “ Sala Don Ticozzi “ Via Ongania , il Terzo appuntamento per i componenti del Direttivo Lombardo .

Molte proposte da discutere e analizzare per meglio riuscire a raggiungere l’obbiettivo che ha guidato la Governance delle giacche gialle : “VEDERE LONTANO , SFIDANDO L’OSCURITA’. ”  

Oltre ai lavori istituzionali e ai vari resoconti e rapporti dai vari Club Locali , verranno consegnati i Diplomi dei Lions Certificati , oltre che dal Governatore Trovato , anche dal suo predecessore , Luigi Pozzi .

 

 

Assemblea d’Autunno dei Lions a Induno O.

A pochi chilometri dal Lago Maggiore e da Varese, c’ è un’antica villa nobiliare del Settecento, circondata da un parco secolare di particolare fascino: Villa Porro Pirelli .

La Villa ,antica dimora dei conti Porro passato poi al senatore Pirelli.è stata trasformata in un hotel di categoria 4 stelle , ma  esprime ancora il fascino e l’irripetibile sfarzo settecentesco e  Il bellissimo parco secolare dona alla dimora grande prestigio e serenità.

In questo contesto bucolico , Sabato 17 ottobre,  si svolgerà l’Assemblea d’Autunno del Distretto Lions 108Ib1, che comprende le province di Como, Lecco, Monza Brianza, Sondrio, Varese e parte di quella di Milano.

In rappresentanza degli oltre 2400 soci degli 81 Lions Club del distretto più di 200 soci interverranno all’assemblea, presieduta dal Governatore Distrettuale lion Salvatore Trovato.

Porteranno il loro saluto autorità civili, S.E. il Prefetto di Varese Giorgio Zanzi e il sindaco di Induno Olona dr. arch. Marco Cavallini e religiose, il vicario episcopale S.E. Franco Agnesi; parteciperanno ai lavori officer lion internazionali, il Direttore Internazionale Gabriele Sabatosanti Scarpelli, il Presidente del Consiglio dei Governatori della Svizzera Candido Pianca.

Assolti i compiti istituzionali, tra cui l’approvazione del Bilancio Consuntivo dell’annata 2014-2015 e di quello Preventivo dell’annata 2015-2016, e ascoltate le relazioni degli officer distrettuali, il D.I. Gabriele Sabatosanti Scarpelli parlerà dell’attività del Lions International; dopo gli interventi dei soci il Governatore Salvo Trovato concluderà i lavori con la sua relazione morale sull’andamento del Distretto.

 

Legnano : la Luce dei Lions

Nella splendida sede di Legnano , si è svolto il 2° Gabinetto Distrettuale dei Lions  108 ib1.   Sotto la guida del Governatore Distrettuale , Salvatore Trovato , si sono affrontati nuovi temi e progetti dell’ Organizzazione   Lions , anche nell’ottica del nuovo motto del Governatore .

 

La luce degli ideali dei Lions , che servono ad illuminare le tenebre della nostra Società, cioè cercare di dare una speranza e degli aiuti concreti per risolvere i vari problemi sociali contemporanei .

Qui sotto il link per vedere il video della manifestazione e le interviste ai protagonisti :

Lions a Legnano

QUEL 22 AGOSTO DI 101 ANNI FA…

Insieme al nostro Inviato Speciale , Gianmaria Italia , vogliamo ricordare alcuni eventi tragici  che sono successi in Europa , in epoche e Paesi non molto lontani dall’ Italia e dal nostro Territorio , che servano come monito ai nostri Politici a non rifare gli stessi errori ed ..Orrori ..  
Sappiamo che la Storia è una maestra implacabile e chi non vuole imparare le sue lezioni , ha il destino già segnato ..
All’indomani della dichiarazione di guerra da parte dell’Impero austro ungarico al Regno di Serbia i titoli dei giornali furono abbastanza simili ad eccezione de L’Avanti che scrisse: “Verso un nuovo macello di popoli”, e macello fu ….E “macello” fu soprattutto nella sola giornata del 22 agosto 1914 , quando i Francesi persero 27mila uomini. Una tragedia che non ebbe uguali nella storia di Francia!
Molti articoli riportano oggi che, dopo avere invaso Lussemburgo e Belgio, l’avanzata tedesca venne fermata  in Francia, sulla Marna; sfugge però la “Battaglia delle frontiere” combattuta dal 14 al 24 agosto 1914 in una vasta area belga a ovest di Arlon. Se ne parla poco, forse per pudore verso una pagina proprio non edificante per le strategie militati francesi.
Fu particolarmente cruenta e interessò i paesi di Ethe, Virton, Neufchateau, Bertrix, Intigny, Ochamps e soprattutto Rossignol, a sud di Neufchâteau, dove la 3ª divisione coloniale francese ebbe 7 000 morti contro gli 800-1000 morti tedeschi.  Cinque battaglioni francesi avevano attaccato alla baionetta, allo scoperto su un fronte di seicento metri e furono decimati dalla micidiale potenza di fuoco delle mitragliatrici tedesche della 12° Division slesiana appartenente al VI corpo d’armata prussiano del generale von Pritzelwitz. La 3° divisione di fanteria coloniale francese, comandata dal generale Raffenel, fu pressoché annientata, erano soldati chiamati “marsouins” appartenenti al 2° e 3° Reggimento Fanteria Coloniale.
Ho raggiunto quelle località, ho visto quelle campagne, quei campi di avena, di grano e li ho immaginati mentre venivano attraversati da migliaia di uomini armati che, sotto il sole d’agosto e con un’umidità soffocante, erano costretti a marce forzate per raggiungere le linee nemiche.
Mi sono addentrato in foreste che sapevano nascondere le truppe tedesche pronte a respingere qualsiasi attacco; truppe che, spesso, si erano lasciate alle spalle crudeli e ingiustificate esecuzioni di civili ad Aarschot, Arlon, Seilles, Tamines, Dinant, Louvain, Ethe, Melen, Soumagne.
Mi si è stretto il cuore nel pensare all’avanzare allo scoperto dei francesi,  talvolta senza l’appoggio dell’artiglieria, in una corsa verso la morte. Ho anche visitato quei cimiteri dove migliaia di croci “celebrano” con un Mort pour la France uomini che, forse, la Francia l’avevano vista, per la prima volta, solo in quei giorni.
  Testo e foto di Gianmaria Italia

Lions : da Honolulu a Villa Cagnola

Lions ; da Honolulu a Villa Cagnola
Ormai i nuovi Governatori Lions del Distretto 108 ib1 non smettono più di stupirci .
Appena passato le consegne Luigi Pozzi ( che dal Canada aveva iniziato la propria attività) al nuovo DG Salvatore Trovato il quale sta già lavorando da Honolulu per organizzare il primo Gabinetto Distrettuale .

Questo evento , fissato per sabato 11 , tra tutti i Responsabili del Territorio e dei Presidenti dei vari Lions Club è un momento molto importante per il nuovo DG , che dovrà anche illustrare  le nuove direttive del suo mandato .

Il luogo scelto per questo incontro è Villa Cagnola, a Gazzada Schianno, un bellissimo complesso monumentale del diciottesimo secolo, in posizione dominante, circondato da uno stupendo parco collinare che declina verso il Lago di Varese.

Situato su un antico sito militare romano, nel 1700 è stata residenza estiva del nobile casato dei Perabò, successivamente dei Melzi d’Eril ed infine, nel 1850, di proprietà della famiglia Cagnola.


E’ sede di convegni, studi e manifestazioni culturali, punto d’incontro della cultura cattolica e di quella laica. Un posto ideale per il confronto dell organizzazione Lions , che seguiremo con interviste e riprese.

Torna Miss Brianza a Nova M.

Torna  il Concorso di Miss Brianza  per presentare le  bellezze brianzole e non solo …

Sabato 20 Giugno , nella centralissima Piazza Marconi  a Nova Milanese , alle 29,30 inizia una nuova Edizione dell Concorso  di Bellezza nostrano , inventato da Martino Marella .  Quasi sempre fatto Desio , il Concorso vuole  questa  volta uscire dagli schemi  classici e  affrontare nuove sfide .

Presentato da Valentina Puleri , una showgirl  che è anche Campionessa del Mondo di Salsa e Bachata , questa edizione sarà  sicuramente l’inizio di una nuova serie  di successi , naturalmente accompagnata dalle telecamere di Brianza News Channel .