Brugherio: GRANDE FESTA DELLA CROCE ROSSA

Sarà anche l’occasione per iscriversi al corso volontari CRI
in programma per il prossimo mese di ottobre
“Abbiamo un sogno: avere sempre più persone al nostro fianco”: questo lo slogan della  GRANDE FESTA della CROCE ROSSA organizzata dal Comitato Locale di Brugherio dal 6 al 9  settembre all’area feste di San Damiano.
La Croce Rossa è infatti al fianco dei cittadini sempre e ovunque, 24 ore al giorno, 365 giorni  all’anno, con i suoi 150mila volontari pronti a mettersi in gioco in prima persona.
Quattro serate di divertimento a partire dalle ore 19, con musica, canzoni, balli di gruppo,  intrattenimenti per bambini, pesca di beneficenza e dimostrazioni di attività della Croce  Rossa. In programma:
Giovedì 6 settembre: liscio e anni ‘60/70/80 con “Amici della Musica”
Venerdì 7 settembre: serata musicale giovane con “Young Talents Exhibition”
Sabato 8 settembre: liscio e anni ‘60/70/80 con “Maria e Alberto”
Domenica 9 settembre: liscio e anni ‘60/70/80 con “Daiana e Thomas”.
Con l’occasione sarà possibile iscriversi al Corso Volontari 2012 in programma per il prossimo  mese di ottobre.
Info: Croce Rossa Italiana, Comitato Locale di Brugherio, via Oberdan 83 a Brugherio.
Iscrizioni: cell. 334-6962795 – corsi@cribrugherio.org
e-mail cl.brugherio@cri.it

a Casa della Poesia di Monza: Tubi, poesia e arte

PARIGI INDUSTRY partner della Casa della Poesia di Monza

Dopo la pittura, Laura Parigi, dal 2003 Presidente di Parigi Group International e direttore generale di Parigi Industry, sposta il suo interesse alla magia della poesia e lo fa, anche questa volta, dimostrando il forte legame che ha con il territorio in cui è nata ecresciuta.

Realtà del settore idrotermosanitario che da oltre 60 anni produce tubi flessibili per acqua, gas e gasolio, Parigi Industry sostiene la neonata Casa della Poesia di Monza, che, nella magica atmosfera di Villla Mirabello, ha in programma una serie di eventi per gli amanti dei versi in città.

Pieghevole CASAdellaPOESIA

 La Casa della poesia di Monza è nata dalla volontà di un gruppo di intellettuali alfine di mantenere alto il valore di questo insostituibile veicolo di espressione come la poesia che è base di tutte le altre forme della creatività letteraria e artistica e luogo privilegiato tra anime e popoli, al di là diogni spazio, di ogni tempo, di ogni differenza. Nella villa del parco sono in programma eventi, festival letterari e poetici, con l’intento di creare un centro di promozione della poesia di ogni livello, incontri con gli autori,dibattiti, concorsi e festival.

Laura Parigi, responsabile dei Progetti Internazionali per la sezione “Comunicazione & eventi” della nuova associazione, afferma: “tutto il sapere è maledettamente utile, questo non va dimenticato. La casa della Poesia vuole porsi come un modo diverso per parlare con la nostra città; ritengo” aggiunge “che infondere freschezza e vitalità alla cultura attraverso il coinvolgimento dei giovanicreerà l’energia positiva di cui c’è tanto bisogno in un periodo di crisi economica come quella attuale”.

Pieghevole CASAdellaPOESIA

Link utili BrianzaChannel

http://www.youtube.com/user/MedicHanneltv

http://www.youtube.com/user/brianzachanneltv

http://www.youtube.com/blogs/id/sDM7RkqV6z8

http://www.youtube.com/user/BrianzaTvHistory

http://www.youtube.com/user/InsubriaChannel

 

 

 

” Un amico al telefono “

L’associazione ” Un amico al telefono ” , iscritta al Registro Provinciale di Milano delle
Associazioni di Volontariato, nasce a Vimercate ( MB ) nell’ aprile 2002 sotto l’egida di
Associazione Volontariato Vimercatese, Coordinamento Volontariato zona di Vimercate,
Associazione Volontari Pronto Soccorso ( A.V.P.S. ) e il patrocinio dell’assessorato ai Sevizi Sociali del comune di Vimercate. Collabora inoltre con molte associazioni della zona , tra le quali il Forum del Terzo Settore Brianza Est e con il Piano di Zona.
L’organizzazione, senza fini di lucro, ha lo scopo di fornire alla collettività uno specifico servizio sociale di Ascolto Telefonico , rivolto a tutti coloro ( siano essi ragazzi o adulti, uomini o donne ) che attraversano particolari momenti di disagio e/o solitudine e non sanno con chi parlarne.

Per questo i circa 40 volontari dell’associazione, debitamente preparati e nel completo
anonimato, rispondono al telefono e, senza imporre consigli o soluzioni, ascoltano le necessità dell’ interlocutore e lo aiutano a ritrovare la giusta strada o, quantomeno, allentano le forti pressioni accumulate dalla persona in difficoltà.
Questo è il nostro obiettivo, lo spirito che ci guida, lo scopo per il quale operiamo.
Il servizio è operante dal lunedì al sabato, dalle ore 18.00 alle ore 22.00 ( festivi compresi – sono escluse solo le grandi festività ) e attualmente riceviamo telefonate provenienti dalle varie regioni italiane per effetto , appunto, di pubblicità radiofoniche trasmesse sia in programmi dedicati al sociale sia in orari di picco d’ascolto.
L’attività della nostra associazione conferma l’esistenza di diffuse situazioni di disagio e di
solitudine nel nostro territorio e ciò è dimostrato dal costante aumento del numero delle persone che ci contattano a seguito di nuove iniziative tese a divulgare il nostro servizio. Proprio per questo motivo le telefonate che riceviamo sono progressivamente aumentate nel tempo sino ad arrivare alle attuali 2200 telefonate annue.

DONAZIONE RACCOLTA FONDI PRO-TERREMOTATI

ABBIAMO INDIVIDUATO LA STRUTTURA ALLA QUALE DEVOLVERE IL RICAVATO DELLA NOSTRA RACCOLTA DI FONDI PER LE POPOLAZIONI TERREMOTATE     DELL’ EMILIA. QUI SOTTO TROVATE TUTTI I DATI E I RIFERIMENTI NECESSARI PER CONOSCERE LA STRUTTURA. LA QUOTA RACCOLTA, PARI A 3.200 €, VERRA’ CONSEGNATA, SOTTO FORMA DI ASSEGNO, SABATO PROSSIMO 21 LUGLIO NELLE MANI DEI DIRIGENTI DELLA STRUTTURA STESSA.
SEGUIRA’ INVIO (A MEZZO E-MAIL) DI RICEVUTA A TUTTI I SOCI E PUBBLICAZIONE DELLA STESSA SUL SITO INTERNET DELLA SEZIONE.
RINGRAZIAMO ANCORA DI CUORE TUTTI COLORO CHE, IN OGNI FORMA E MODO, HANNO COLLABORATO AL RAGGIUNGIMENTO DI QUESTO
SIGNIFICATIVO RISULATO.
FOLGORE ! http://www.paracadutistimonza.org/

 

 

CENTRO DI TERAPIA INTEGRATA PER L’ INFANZIA
LA LUCCIOLA

Struttura di riabilitazione che accoglie bambini nella fascia tra i 3 e i 18 anni con disabilità fisiche, mentali e multiple, paralisi cerebrale infantile, sindromi
neurologiche, sindrome di down, ritardi mentali e disturbi dello spettro autistico.
Non è stato possibile scaricare le immagine della struttura danneggiata in quanto tutte le foto del sito sono coperte da copyright.
Potete comunque conoscere meglio l’ attività del centro
visitando il sito: www.lalucciola.org

Campagna prevenzione della salute orale gratutita

 

 

Gli Istituti Clinici Zucchi promuovono per il mese di luglio lacampagna di prevenzione della salute orale dell’anziano.
Dal 1 luglio al 1 agosto 2012, infatti, gli anziani potranno usufruire, previa prenotazione, di una visita odontoiatrica gratuita, della valutazione della masticazione e di eventuali manufatti protesici esistenti e di consigli per una corretta masticazione.
In questo modo potranno far valutare le condizioni di salute del proprio cavo orale ed, eventualmente, ricevere informazioni o iniziare un piano di cura. Troppo spesso si tende infatti a trascurare o a rimandare le visite odontoiatriche, rischiando così di aggravare infiammazioni, carie o altre patologie specifiche.
La letteratura medica indica che una delle condizioni di salute che maggiormente influisce sulla vita è quella orale: la salute dentale contribuisce indiscutibilmente al benessere generale delle persone anziane, incidendo sulla qualità della vita.
Ha dichiarato il Dott. Gianfranco Lotà, responsabile dell’area clinica odontoiatrica degli Istituti Clinici Zucchi: “Intorno al cavo orale ruotano alcune delle più importanti attività della nostra giornata, come nutrirsi in modo congruo e soddisfacente, parlare in maniera fluente e corretta, sorridere, mostrare i denti senza imbarazzo e addirittura mantenere rapporti sociali gratificanti. Sono tutte azioni che generalmente vengono date per scontato, ma che non diventano più automatiche nel momento in cui si manifesta dolore o imbarazzo nel mostrare la propria dentatura. Per questo motivo è importante prendersi cura del proprio cavo orale”.
Ha dichiarato il Dott. Massimo Castoldi, Direttore sanitario degli Istituti Clinici Zucchi: “Abbiamo fortemente voluto questa campagna, perché sappiamo come troppo spesso la salute orale sia trascurata negli anziani. Per venire incontro alle specifiche esigenze dei nostri pazienti abbiamo stabilito che chiunque si avvarrà di questo servizio avrà una corsia preferenziale all’atto della prenotazione e abbiamo inoltre predisposto all’ingresso centrale del nostro Istituto un punto informazioni che per l’intero mese di luglio, dalle 8 alle 14, fornirà indicazioni e dettagli riguardo l’iniziativa”.
Chiunque sia interessato al servizio e desideri prenotare un appuntamento (da lunedì a venerdì, dalle 8.00 alle 19.00) può contattare gli Istituti Clinici Zucchi allo 0392312521 (digitare poi il tasto 4). http://www.zucchi-gsd.it/news.php?ne_id=953

CAM Monza: 11 luglio un open day gratuito

L’11 LUGLIO IL CAM ORGANIZZA UNO SCREENING GRATUITO PER L’OSTEOPOROSI
L’iniziativa rientra nel progetto Costruttori di salute legato alla prossima apertura
della sede di Viale Elvezia.
Monza, 29 giugno 2012 – Continuano le iniziative proposte nell’ambito del progetto “Costruttori di salute” organizzato dal CAM, Centro Analisi Monza.
E’ in programma per mercoledì 11 luglio un open day gratuito mirato alla diagnosi precoce dell’osteoporosi, la patologia più diffusa a carico del sistema scheletrico. Caratterizzata da un’alta incidenza sulla popolazione, l’osteoporosi è considerata una malattia silenziosa, perché può progredire diversi anni prima di essere diagnosticata e spesso si manifesta palesemente solo quando si presentano le conseguenze più evidenti, come
fratture ossee. La diagnosi precoce è dunque fondamentale per prevenire il rischio di fratture e complicazioni.
Questa iniziativa segue quella dedicata allo screening ecografico gratuito della tiroide, che si è tenuta a maggio e ha riscosso grande interesse, al punto che, per accontentare il maggior numero possibile di richieste, il CAM ha dedicato all’iniziativa altre due giornate nel mese di maggio. Su 110 pazienti che si sono sottoposti allo screening gratuito, il 30% era già affetto da patologie tiroidee, e si è trattato dunque per loro di una visita
di controllo. Sul rimanente 70% sono stati riscontrati dati estremamente interessanti: infatti, circa il 10% è risultato affetto da forme compatibili con tiroidite cronica e il 25% portatore di noduli, singoli o multipli, di diversa natura, situazioni entrambe misconosciute. A queste persone è stata fornita una breve consulenza specialistica con conseguente rinvio al proprio medico curante per gli eventuali approfondimenti successivi.
Prevenire, come dimostrano gli esiti degli esami dello screening alla tiroide, è sempre la migliore azione per tutelare la propria salute e scongiurare il degenerare di patologie latenti in forme più gravi. Proprio per questo motivo il CAM mira a facilitare l’accesso alla prevenzione dei propri pazienti anche con le molteplici iniziative del progetto Costruttori di salute, che prevede l’organizzazione di incontri e attività di informazione
medico – scientifica rivolte alla cittadinanza. Il CAM si propone, infatti, come soggetto sempre più attivo non solo nella cura, ma nella stessa “costruzione” della salute dei cittadini, poiché uno degli imperativi della struttura consiste proprio nello sviluppo della cultura della prevenzione.
Il prossimo appuntamento con la salute è dunque per lo screening per l’osteoporosi, in programma per mercoledì 11 luglio. Gli interessati possono prenotare telefonando dal lunedì al venerdì, dalle 11 alle 14, al numero 03923971 (interno 1), fino ad esaurimento dei posti disponibili.
SCREENING GRATUITO PER L’OSTEOPOROSI
Mercoledì 11 giugno 2012
Polidiagnostico CAM – Viale Brianza, 21 Monza
PER PRENOTAZIONI: dalle 11 alle 14, al numero 03923971 (interno 1)

IL 68° Corso di Paracadutismo si è brevettato !!

Anche il 68° corso di Paracadutismo della nostra sezione è arrivato alla fine e tutti gli allievi si sono brevettati.
I neo-paracadutisti Matteo Garrè, Edoardo Martin, Marco Gandelli, Simone Lusiani, Daniela Picheca e il Carabiniere Matteo Melis hanno concluso il loro impegno effettuando
i tre lanci di brevetto presso la Scuola di paracadutismo di Novi Ligure.
Un risultato del quale questi ragazzi possono andare fieri perchè raggiunto dopo settimane di addestramento e fatica che sicuramente ne hanno temprato il fisico e lo spirito.
E’ questo d’ altronde l’ obbiettivo che la nostra sezione si prefigge ad ogni Corso che inizia, ovvero formare dei paracadutisti non solo dal punto di vista tecnico e fisico
ma anche cercando di far sì che possano conoscere e condividere le tradizioni e gli ideali della nostra specialità.


Anche questa volta la squadra degli Istruttori (Massimo Taddei, Enzo Balbo, Alessandro Fusar Poli) coordinati dal direttore tecnico Emanuele Colombo ha portato a
termine un eccellente lavoro riuscendo a far si che quelli che fino a pochi giorni fa erano dei semplici “allievi paracadutisti” ora invece possano fregiarsi del brevetto civile
e sopratutto possano essere orgogliosi del risultato raggiunto.
La nostra sezione si arricchisce dunque di sei nuovi paracadutisti e ora (come si dice quando tra militari si effettua il “cambio del paracadute”)…………SIATENE DEGNI !!
FOLGORE!!

Terremoto, Comune Monza avvia raccolta fondi per aiuti

Terremoto, Comune Monza avvia raccolta fondi per aiuti
Lunedì il Sindaco Scanagatti parteciperà a iniziativa di solidarietà sostenuta dall’amministrazione e promossa dalle associazioni

Monza, 22 giugno 2012 – Il Comune di Monza ha avviato la raccolta fondi a sostegno delle
popolazioni colpite dal terremoto, in particolare per finanziare i progetti per la
realizzazione di un centro di aggregazione a San Giovanni del Dosso (Mantova). Per
partecipare alla raccolta sarà possibile fare un versamento sul conto dell’amministrazione
comunale monzese(Iban: IT62O 05584 20400 000000007011 – Banca Popolare di Milano), specificando la causale: “Raccolta fondi pro terremotati”.

Il capoluogo brianzolo nei primissimi giorni successivi al terremoto si è subito attivato a
sostegno del piccolo comune del mantovano, inviando i volontari della Protezione civile e
avviando di fatto un percorso di “adozione”. Nei giorni successivi il sindaco Roberto
Scanagatti si è anche recato a San Giovanni, per raccogliere direttamente dal primo
cittadino, Angela Zibordi, le richieste di sostegno alla popolazione e alle attività
economiche colpite dal sisma.

La campagna di aiuto dell’amministrazione comunale monzese proseguirà domenica sera, 24 giugno: a margine della manifestazione dei fuochi di artificio di San Giovanni, in programma dalle 22.00 nel Parco di Monza, volontari della Protezione civile allestiranno un punto di raccolta fondi all’ingresso del parco (Porta Monza).

Lunedì 25 giugno, dalle 17.30, presso l’oasi di San Gerardino a Monza (Via Gerardo dei
Tintori 18), l’associazione Donna Sicura e il ristorante Il Noble organizzano un aperitivo
solidale (offerta a partire da 15 euro) sempre a sostegno dei progetti avviati dal Comune a
favore delle popolazioni di San Giovanni del Dosso: saranno presenti il sindaco Roberto
Scanagatti, il presidente della Provincia di Monza, Dario Allevi e i promotori
dell’iniziativa.