Porati , l’ultimo viaggio del Brianzolo Volante

Il Comandante Piero Porati , (  Pierino per gli amici ) classe  1928 , è venuto a mancare  sabato scorso .  Un uomo che raccoglieva in se il meglio di tutte le virtù Brianzole .. Prima imprenditore , poi scultore artista e poi Pilota di Mongolfiere .. 

Una vita vissuta tra arte e nuvole , che inizia a Bresso nel 1968 con il brevetto di aereo e dopo poco tempo con il Brevetto n 1 di Pallone Aerostatico …

Elencare tutte le avventure e i voli dell ‘ “Argonauta  della Brianza ” è un a impresa lunga , in quanto ci sono voluti ben tre volumi per raccogliere  gli articoli e gli eventi a cui ha partecipato .. basterà  fare una breve ricerca sul web per vedere tutte le attività del Comandante .

In questa foto io e Porati in Svizzera , con l’equipaggio aereo  di una nota marca di orologi , che ne ha donato un esemplare personalizzato al Comandante .. Tra i vari amici ed estimatori del ns Comandante  ci sono Bertrand Piccard ,  Richard Branson ,e tanti altri Personaggi .

 Oltre ad essere stato il Decano dei Piloti Europei e insignito del Titolo di Cavaliere dell’Aria  di Francia , ha ancora alcuni Record imbattuti .. 

Come spesso diceva, insieme alla compagna Mariangela  ,” La mongolfiera non è solo un aeromobile , ma un simbolo di convivenza tra arte , tecnica e natura al servizio dell ‘uomo ”  .

Ho avuto l’onore e il piacere di volare con lui per quasi 30  anni e lo ricorderò sempre con il sorriso e gli occhi verso il cielo , sempre alla ricerca di nuove avventure ed emozioni …

 Oggi non è  morto il Pilota , ma è nata  una Leggenda : IL BRIANZOLO VOLANTE .

G. Beretta ,  Redazione Brianza News

Biassono : Ecuador incontra la Brianza

Sabato 27 maggio , presso Villa Monguzzi si svolgerà il MIO :  Meetings     of    International     Opportunities .

L ‘Associazione Multimediale  Promedya , in collaborazione con l’Associazione Villa Monguzzi ,con il supporto del Comune di Biassono ,  organizza degli  incontri con le Autorità  preposte e i Delegati delle Nazioni interessate ad avere contatti economici ,scambi commerciali e proposte di collaborazione direttamente con le Aziende e gli imprenditori italiani .  A differenza di altri Enti nazionali per la promozione estera , che svolgono un compito determinante  e istituzionale ,nel quale  Promedya  non vuole interferire o competere , questi incontri saranno molto sintetici ,mirati e selettivi .

Alla presentazione delle opportunità di investimento o interscambio commerciale di una specifica Nazione , verranno selezionate le Aziende già potenzialmente interessate a collaborare con esse , o che abbiano già dei Progetti di investimento compatibili .

L’ obbiettivo del MIO  è dare subito la possibilità di  valutare la possibilità dell’ Azienda , del Progetto o dell’investimento direttamente con i Delegati Esteri , sia con tavoli di confronto ,che con appuntamenti programmati .

Promedya offrirà assistenza ,esperti  consulenti per affiancare gli imprenditori che desiderano approfondire e realizzare dei Progetti .

Gli incontri si terranno a Villa Monguzzi a  Biassono o in altre sedi .

Il primo Incontro è fissato il giorno 27 Maggio 2017  dalle ore 16 alle 20 con il Dott. Fernando  Moreno , Direttore di  PRO Ecuador , una Agenzia Governativa che promuove gli investimenti e le collaborazioni commerciali nel Paese Sud americano .

Monza piange il Dott. Angelo Gironi

Dopo una lunga malattia  , il Dottor Angelo Gironi  Il fondatore del CAM, ,Centro Analisi Monza ,   è venuto a mancare serenamente , circondato dai suoi cari  domenica 23 Aprile.

Il Dottor Gironi è sempre stato un ricercatore all’avanguardia nel campo delle analisi mediche . Infatti nel 1970 apre a Monza il primo laboratorio italiano in cui si utilizzano gli autoanalyzer e altre metodologie  di analisi da lui studiate negli Stati Uniti, che consentono risultati decisamente superiori agli standard europei.

In brevissimo tempo il laboratorio diventa un punto di riferimento per la popolazione cittadina e dei dintorni.Nel 1980 apre un piccolo poliambulatorio con il nome di CAM, struttura tra le prime ad utilizzare la metodica ecografia. Tra gli anni ’80 e ’90 sono numerosi i traguardi e i riconoscimenti dal mondo della sanità e dalla popolazione, con molte aperture su tutto il territorio Brianzolo e dell’hinterland. Nel 2001, il Dottor Gironi inaugura la nuova sede di Viale Brianza, con spazi dedicati alla ricerca scientifica.Nel 2012, dopo anni di progettazione, inaugura l’attuale sede CAM di Viale Elvezia, un centro all’avanguardia per la promozione della salute.

ecco il Link  nostro video dell ‘evento :
http://www.youtube.com/watch?v=WDrHMuaqViADa sempre attivo in attività filantropiche, negli anni ha sostenuto la creazione di un laboratorio di analisi in Costa d’Avorio nella missione delle Suore Immacolata Regina della Pace, oltre a sostenere in maniera importante i bambini di Calcutta attraverso l’associazione Vital Italy.A settembre 2016, viene insignito del Prestigioso Premio ”Paul Harris Fellow”, intitolato al fondatore del Rotary, dedicato a chi si è particolarmente distinto, con la sua professione e testimonianza, in iniziative umanitarie, sociali o culturali.  Durante la consegna, il Presidente del Rotary Club Monza Paolo Villa motiva così il premio conferito: ”Abbiamo voluto fortemente assegnare questo prestigioso premio al Dott. Gironi  – perché la creazione e la crescita del CAM, da lui fondato, la qualità dei servizi e l’impegno nella diffusione della prevenzione, hanno giovato da decenni alla comunità monzese, che può godere oggi, grazie al dottor Gironi, di un centro d’eccellenza sanitaria. Per questo, il Club considera il vissuto, la storia, i valori e l’etica di questo imprenditore meritori di tale prestigioso riconoscimento“.
Sicuramente  Monza e la Brianza hanno perso una persona di alto valore , la cui lungimiranza ha saputo anticipare e dare esempio alla Sanità  Regionale e Nazionale .
Le esequie saranno celebrate mercoledì 26 aprile alle ore 10.45 nel Duomo di Monza.Chi volesse ricordare il Dottor Gironi con un gesto di affetto , può sostenere il suo Progetto  ai bambini di Vital Italy.Iban:IT89K0344020402000000437100

Le immagini della Fantasia accese da Enerxenia .

MONZA, 2 febbraio 2017 –

Ho impiegato una vita intera per imparare a dipingere come un bambino, diceva Pablo Picasso. E la mostra le “Immagini della fantasia” pesca a piene mani nel mondo della creatività.

Il gruppo Acsm Agam è al fianco dell’Amministrazione comunale di Monza nel supportare la rassegna che è itinerante (con una media di 15 mila visitatori ad ogni tappa) e offre una suggestiva panoramica degli orientamenti dell’illustrazione contemporanea.

Sarà all’Arengario dal 12 al 19  Marzo . Un seme di fantasia e creatività nel cuore di Monza.

La manifestazione ha il supporto di Enerxenia, la società del gruppo Acsm Agam, attiva nella vendita di luce e gas e servizi di efficientamento energetico.

La cultura e le opportunità di tempo libero di qualità sono lo strumento di crescita e aggregazione attraverso cui si sviluppa la presenza del gruppo Acsm Agam. “Con senso di responsabilità – ha sottolineato la vicepresidente Annamaria Di Ruscio – pratichiamo il nostro radicamento che significa affiancare valore ai nostri servizi tradizionali, che assicurano beni primari. Il supporto alle migliori iniziative del territorio restituisce alle comunità locali il consenso che ci viene riconosciuto, quale affidabile punto di riferimento nelle prestazioni e nelle forniture dell’energia”.

La mostra raccoglie oltre 300 illustrazioni firmate da 70 artisti provenienti da tutto il mondo. “Riafferma la dimensione internazionale del territorio di Monza e Brianza – ha aggiunto Di Ruscio – con la vocazione a non chiudere i confini e lanciare sguardi di ampio orizzonte, tema quanto mai attuale. Passare questo valore, a nostro avviso, ha ancora più importanza se si realizza mediante le leve culturali del libro e della creatività, che si aprono in particolare ai bambini e ai ragazzi, alle nuove generazioni per le quali vogliamo contribuire a costruire un futuro migliore, anche mediante le nostre scelte di politica ambientale”.

 

SIAS : Nuovo Consiglio …

 Milano, 27 aprile 2016
ACI MILANO: NOMINATO IL NUOVO CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SIAS..
Automobile Club Milano comunica che nel pomeriggio di oggi si è riunita l’Assemblea della
Sias (Società incremento automobilismo e sport S.p.A.), la società che gestisce
l’Autodromo Nazionale Monza, che ha provveduto alla nomina di un nuovo Consiglio di
Amministrazione, dopo la revoca del precedente .
Sono stati nominati i Signori: Piero Lorenzo Zanchi, Paolo Longoni, Maddalena Valli,
Alfredo Scala (quale rappresentante dell’Automobile Club d’Italia), Alberto Ansaldi (direttore
AC Milano, ad interim in attesa dell’indicazione del rappresentante dei Comuni di Milano e
Monza).
Di seguito l’Assemblea ha eletto Piero Lorenzo Zanchi alla carica di presidente del
Consiglio di Amministrazione della Sias.
Nato a Milano nel 1954, dottore commercialista, il nuovo Presidente della Sias è da sempre
appassionato del mondo dei motori, pilota di rally, e ha ricoperto in passato la carica di
presidente dell’Automobile Club Milano, di cui è attuale presidente della Commissione
Sportiva.
Automobile Club Milano formula i migliori auguri di buon lavoro al nuovo Consiglio che avrà
fra i principali obiettivi il risanamento del bilancio societario e l’auspicato rinnovo del
contratto del Gran Premio d’Italia di Formula 1.

Porati , la Leggenda volante ..d’Europa

“Ad Astra per aspera “ 

Non est ad astra mollis e terra via” (Non è facile la strada che dalla terra porta al cielo) e cioè gloria e virtù sono al fondo di una strada cosparsa di gravi sacrifici.

Questa frase latina di Seneca , dal significato letterale: «attraverso le asperità alle stelle» e senso traslato «il successo si ottiene solo con la fatica». (Seneca, Hercules furens atto II v. 437). serve a sottolineare che non è  semplice arrivare al successo, e la strada che porta ad esso è irta di ostacoli.

Ogni ambizioso traguardo richiede sacrifici, e quanto più un’impresa si presenta difficoltosa, tanto maggiore è la soddisfazione nel riuscire a portarla felicemente a termine

Sicuramente per il Comandante Piero Porati  la soddisfazione delle tante imprese compiute in Italia e all’Estero ,oltre ad essere stato il primo pilota di mongolfiera in Italia , non è mai stata grande come la nuova avventura a cui sta partecipando . ..

Infatti il 18 Aprile di questo anno , il pilota di Mongolfiere più ” esperto “  d’ Europa( non gli piace la definizione anziano ) compie  88 anni anagrafici , ma anche il 50 ° anniversario di volo ..   E in questa occasione , in collaborazione con PROMEDYA  e Brianza Channel Tv  , saranno presentati un Libro e un documentario tv sulle sue numerose imprese e record internazionali .

 L’entusiasmo e la sorpresa di ricordare voli e manifestazioni quasi dimenticate è quasi pari alla partenza della sua prima Mongolfiera  , BRIANZA 1 , che ha sempre tenuta nel cuore come per il suo amore per il nostro territorio .

Appuntamento allora ad Aprile e.. guardate  sempre  in alto .. 

La Redazione