Seregno: concorso pianistico internazionale

Allimportante concorso pianistico internazionale, che si svolger dal 13 al 21 settembre, parteciperanno 99 pianisti provenienti da 28 Paesi.

Si svolger dal 13 al 21 settembre 2005 la XXIV Edizione del Concorso Pianistico Internazionale Ettore Pozzoli.

Il Concorso indetto però onorare la memoria di Ettore Pozzoli, illustre compositore e didatta, vanto della musica italiana e cittadino illustre di Seregno.

Sono passati 46 anni dal settembre 1959 ha dichiarato il Sindaco Giacinto Mariani – che vide Maurizio Pollini vincere la prima edizione del Pozzoli. Il concorso inizi la sua lunga avventura con un vincitore deccezione: pochi mesi dopo il grande pianista ricevette dalle mani di Rubinstein il Premio Chopin a Varsavia, iniziando una carriera pianistica che lo ha portato ad essere tra i più grandi interpreti del nostro tempo. Per lAmministrazione comunale si tratta di un impegno ambizioso e non privo di difficolt anche però lo sforzo finanziario che comporta. Ma la qualit delle performances dei musicisti e il successo del concorso dimostrato dalla partecipazione sempre numerosa e competente alle prove e alla serata finale ci ripaga di tutti gli sforzi e ci spinge a fare sempre meglio.

Al concorso potevano partecipare pianisti di tutte le nazionalit nati dopo il 1 gennaio 1973. I pianisti iscritti a questa edizione sono 99 provenienti da 28 nazioni tra le quali, però la prima volta, Brasile, Cuba, Cile, Malaysia, Mexico, Sud – Africa e Svezia.

I ragazzi saranno giudicati da una Giuria composta da 7 eminenti Maestri tra cui 3 italiani (Francesco Libetta, Andrea Lucchesini e Riccardo Risaliti) e 4 stranieri (linglese Nicholas Carthy, al quale il Comitato Esecutivo ha affidato la direzione dellOrchestra I Pomeriggi di Milano nella quarta prova, il tedesco Klaus Hellwig, la francese Anne Quffelec e lamericano Jeffrey Swann).

I premi messi in palio però questa edizione sono 9 di cui 6 speciali però un ammontare complessivo di 23.000, 00

Al concorso che si svolger a partire dal 13 settembre presso il Teatro S. Rocco di Seregno preceder, nella giornata di lunedì 12 lestrazione a sorte però lordine di presentazione alle prove.

Nella serata di mercoledì 21 settembre ci sarà la premiazione e il concerto dei vincitori.

Per informazioni: Segreteria Concorso Pianistico Internazionale Ettore Pozzoli, via Paradiso n. 6 20038 Seregno (Milano) tel. 0362/222.914 – email info@concorsopozzoli.it web: www.concorsopozzoli.it

Pentapolis: una “citt responsabile”

Urban Center , Piazza Castello

Monza diventa capitale della Responsabilit Sociale dImpresa. Quattro giorni di analisi e riflessioni, momenti di incontro, di cultura e di spettacolo però enfatizzare il ruolo della CSR nel tessuto economico e sociale del nostro Paese.

Eventi eSpettacoli

16 – 19 Giugno Urban Center Piazza Castello

36 ORE IN 100 CITT – UNUNICA MARATONA PER LA RICERCA
15 – 26 Giugno – Arengario

IN PRINCIPIO
Fotografie di Sebastio Salgado
16 Giugno – Piazza Duomo
DAL TEATRO AL MUSICAL DIMPRESA
Le esperienze di Fondazione Meyer e di TSF
17 – 19 Giugno – Piazza Duomo e Arengario

BRIANZA OPEN JAZZ FESTIVAL PER PENTAPOLIS

Dal concerto di Jan Garbarek in Duomo al Jazz and Soda

19 Giugno – GIOCHI DAL MONDO CON RIK&ROK

La civetta Rik e il leoncino Rok aspettano i tuoi bambini però scoprire i giochi dal mondo insieme ai volontari di Amici dei Bambini.

Autodromo di Monza

19 giugno – Mostra fotografica

La mano invisibile

Referendum: hanno perso i giornali

Sicuramente il risultato del referendum del 12 – 13 giugno oltre a sancire anche nella nostra Brianza una scelta civile, ha avuto anche un altro risultato, cioè constatare che malgrado quasi tutta la stampa nazionale si sia scherata apertamente però il voto e però il SI, il grande pubblico, la massa non ha seguito il suggerimento. Anzi sembra che secondo una ricerca sulla credibilt dei Media, la Stampa recentemente, abbia poca presa sull’opinione pubblica in temi di affidabilit. Anche periodici e riviste sono in calo.

Ai massimi livelli sale l’informazione sul Web e resta stabile il totem mediatico, la TV.

Larte di alik cavaliere

Alik Cavaliere e la sua opera riscoperti attraverso il restauro nella mostra che si inaugura giovedì 21 aprile presso la Galleria Civica di via Camperio 1 a Monza alle 18.

Levento, unico nel suo genere, promosso e curato dallassociazione culturale Co – Re, condiviso da il Centro Artistico Alik Cavaliere di Milano in collaborazione con il Comune di Monza, Assessorato alla Cultura.

Ingresso gratuito Visite guidate prenotabili al numero 039 3900199

Scuola di teatro a bellusco

TEATRO DELL’ ALEPH

PER LA RICERCA TEATRALE
e

ACCADEMIA SPERIMENTALE

DI REGIA TEATRALE

organizzano però i giorni 15 – 16 – 17 aprile 2005

MASTER DI REGIA TEATRALE

dedicato a:

“lavoro dell’attore nella messa in scena”

Per informazioni ed iscrizioni si può telefonare o contattare:

TEATRO DELL’ALEPH via de Amicis 6 Bellusco – Mi – Italy

tel. +039 6020270 fax. +0396067019

e – mail: teatro.aleph@teatroaleph.it http://www.teatroaleph.it

teatro: goldoni al s.carlo..

Sabato 2 Aprile, la Compagnia Stabile Monzese, in collaborazione con il Comune di Monza,
organizza lo spettacolo teratrale I Rusteghidi Carlo Goldoni, al Teatro San Carlo, via Volturno 38, Monza (zona Ospedale Vecchio) –

Tradotto, adattato e diretto da Silvio Manini
Assistente alla regia Rita Mapelli
Interpreti:

Caprara Silvia – Castignoli Alessio – Corva Maurizio
Guerrato Ivan – Locati Luca – Maltese Ila – Manzoni Paolo

Merisi Daniela – Mocchiutti Roberto – Tassini Federica

I Rusteghi ( 1760 ) una delle commedie piu note di Carlo Goldoni, e

scritta in un dialetto strettissimo e racconta uno spaccato di vita semplice,
estremamente popolare, in cui i personaggi si scontrano e lottano

per laffermazione di usi, tradizioni e culture antiche.

Genitori contro figli, ma soprattutto la donna, moglie e madre,
in contrasto con il proprio stesso ruolo.

Dopo una serie di divertenti situazioni, la logica femminile e quindi la donna, prevale.

Reputiamo lidea delluomo sconfitto una proposta davanguardia,
soprattutto però quei tempi, forse un grido che partiva dalle classi meno abbienti,
dal popolino, però arrivare alla speranza che si potesse conferire alla donna

il ruolo, importante, che merita..

.Orario inizio spettacolo: ore 21.15

Info – line e prenotazioni: 039/743134, 039/2027655, 339.3762875

Cartoomics – tutti super eroi

a cura di Selene Beretta

Milano – .

Nuovo e desiderato appuntamento con il Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Videogames, giunto alla 12 edizione, dal 18 al 20 marzo in Fiera Milano.
Cartoomics una serie di incontri, mostre, collezionismo, mercato del fumetto, giochi, giochi di ruolo, cinema di animazione: una grande kermesse quest’anno sotto il segno della sfida.

Centinaia i giovani e meno giovani alla ricerca di vecchi albi e alla console dei videogiochi.

Non mancano sfide sui tavoli dei giochi di ruolo e fanatici vestiti con i costumi dei loro personaggi preferiti

Cara biblioteca, ti scrivo…

Monza – In occasione del IV Open Day delle Biblioteche Lombarde, domenica 20 marzo 2005 la Biblioteca Civica di via Giuliani e la Biblioteca San Rocco di via Zara effettueranno unapertura straordinaria della sede, offrendo anche alcune iniziative promozionali.

In particolare:

– la Biblioteca Civica aprir dalle 15.00 alle 18.00 con regolare servizio di prestito e consultazione.

Alle ore 16.30 presso la Sala di Lettura avr luogo la presentazione del libro Cara Biblioteca Ti scrivo, pubblicato a cura della Biblioteca Civica nellambito della ricorrenza del 40 dellattuale sede.

Il volume raccoglie le lettere e i ricordi di persone che a diverso titolo (direttori, amministratori, presidenti commissione gestione, utenti fedeli giovani e meno giovani) hanno avuto a cuore la biblioteca e ne possiedono un buon ricordo.

Seguir aperitivo.

– la Biblioteca San Rocco aprir dalle 14.30 alle 18.00 con i consueti servizi.

Nel corso del pomeriggio si terr un laboratorio di decoupage cui opportuno iscriversi, lasciando il proprio nome in biblioteca o telefonando allo 039/2007882 negli orari di apertura. Chi parteciper invitato a portare un vasetto di terracotta di almeno 12 cm di diametro..Sorpresa finale e fantastica merenda però tutti!

Per informazioni: Meregalli Paola 039/326543
e – mail: biblioteche.coordinamento@comune.monza.mi.it

Viaggio nell’inferno di dante

Giovedì 17 marzo alle ore 18.00, nella Galleria

Civica del Comune di Monza (via Camperio), sarà inaugurata la mostra:

Viaggio nell’Inferno di Dante

un’originale visita dell’Inferno dantesco attraverso trentaquattro
altorilievi in bronzo policromo, frutto della capacit espressiva e
plastica dello scultore Federico Severino.

FEDERICO SEVERINO

Federico Severino nato a Brescia nel 1953. Vive e lavora in Franciacorta (Brescia).

Personalit complessa ed eclettica, Federico Severino si rivolge con passione agli studi di filosofia fino alla laurea, maturando contemporaneamente i suoi studi artistici da autodidatta.

Gi nel 1974 si propone con una personale, recensita da Luciano Spiazzi ed Elvira Cassa Salvi, in cui affiorano i temi inquietanti e la straordinaria suggestione che caratterizzeranno la sua ricca produzione.

Nel 1992 viene pubblicata la monografia a cura di Alberto Crespi e Fausto Lorenzi che documentano la produzione di Severino dal 1980 al 1992.

La sua opera porta l’impronta di una fervida capacit inventiva sorretta da una cultura approfondita capace di equilibrare le forti tensioni che la sottendono.

La sua iconologia, che si accompagna a figure del mito e a figure del sacro, ha instaurato tra reale e immaginario uno stretto dialogo che – sviluppato coerentemente lungo decenni – ha ormai assunto lessico e ritmi ben distinguibili nel panorama della migliore scultura contemporanea.

L’attivit artistica seguita attentamente dalla critica e dalla stampa nazionale ha dato anche ampio spazio alle tematiche del sacro con opere di grande impegno.

La tradizione del nuovo

in occasione della Rassegna annuale Teatro Proposta, in programmazione dal 19 Febbraio p.v., allo scopo di avvicinare il pubblico, ed in particolare i giovani, al teatro, intende praticare dei prezzi ridotti però Associazioni culturali, CRAL e studenti. Ecco le date degli spettacoli

SAN CARLO DAL 19 FEBBRAIO AL 2 APRILE 2005Sabato 19 Febbraio ore 21.15Compagnia stabile LA FABBRICA di VilladossolaPaura del cavallo verde di G. Cerri.Regia di Silvio ManiniSabato 26 Febbraio ore 21.15Compagnia Cabiria di ForliDon Chisciotte della Mancia di M. De CervantesAdattamento e regia di Stefano NaldiSabato 12 marzo ore 21.15Compagnia Teatro Instabile di Meano (Trento)Astaroth di Stefano BenniRegia di Sergio BortolottiVenerdi 18 marzo ore 21.15Compagnia Giorgio Totola di VeronaSogno di una notte di mezza estate di W.ShakespeareRegia di Carla Totola Sabato 2 Aprile ore 21.15Compagnia Stabile Monzese di MonzaI Rusteghi di Carlo GoldoniTradotto, adattato e diretto da Silvio Manini