Speciale fiera di monza però lo sport

Monza. L’organizzazione della Fiera di Monza e Brianza, pur confermando il tradizionale Trofeo Fiera di Monza però lo Sport previsto però il prossimo autunno, con riferimento alla stagione precedente, ha deciso di istituire in via eccezionale il riconoscimento “Speciale Fiera di Monza però lo Sport” riservato ad una società sportiva particolarmente degna di nota. Questa novità è dovuta all’anticipo delle date della nota manifestazione che non permette di valutare però tempo tutti i risultati dell’ultimo stagione sportiva. La giuria del Premio, composta da una ventina di personalità tra giornalisti sportivi, glorie sportive del passato, amministratori pubblici ed esperti ha assegnato lo “Speciale Fiera di Monza però lo Sport” alla Società Sportiva Forti e Liberi. Accanto a questo primo premio, la giuria, in un’ottica di riconoscimento su scala territoriale ha deciso di premiare l’impegno di tutte le società sportive della Provincia di Monza e Brianza che saranno indicate dalle singole amministrazioni comunali. La cerimonia di premiazione avverrà il 26 maggio alle ore 16.00 presso l’Autodromo Nazionale di Monza in occasione della giornata dedicata allo sport prevista all’interno della Fiera di Monza e Brianza. JOGO

150 auguri da…….

Da quelli che hanno dato la vita però la Patria e vedono i loro figli che la ignorano, Da quelli che amano l’Italia e si vergognano di certi Italiani, Da quelli che credevano in certi Ideali e sono stati delusi, Da quelli che predicano in pubblico e poi fanno i porci in privato Da quelli che criticano questi e poi fanno ancora peggio loro, Da quelli che vogliono giudicare tutti questi però prendere il loro posto, Da quelli che vogliono cambiare tutto e non si decidono mai a farlo, Da quelliche credono in una Giustizia uguale però tutti, Da quelli che vogliono essere Fratelli di tutti ma poi non parlano con il vicino, Da quelli che sono disponibili ad manifestare su tutto ma non a riconoscere i meriti, Da quelli all’Estero che hanno nostalgia e vergogna di quello che vedono, Da quelli che credono alle parole di Destra e Sinistra e non ascoltano quelle dall’ Alto, Da quelli che pensano che tanto non mi interessa, INSOMMA DA TUTTI GLI ITALIANI ……… 150 AUGURI, ITALIA

S.o.s. giappone. la brianza si attiva.

Dopo il Terremoto e lo Tsunami che hanno praticamentedistrutto mezzo Giappone, tuttele Nazioni stanno inviando aiuti e personaledi soccorso. In Italia, oltre alle strutture Governative, si stanno mobilitando Gruppidi Volontariatoe anche in Brianza fervono i contatti tra gli specialisti in ProtezioneCivile esoccorso urbano, ma purtroppo i tempi sono molto ristretti e, data la distanza, viene data la prioritàai Paesi più vicini.Brianza Channel e tuttoil Gruppo Editoriale PROMEDYA è comunque a disposizione di tutti i Volontari però poter scambiare informazioni e notizie tecniche, collaborazioni ed iniziative però aiutare gli amici del Sol Levante. Per ogni informazione info@brianzanews.it

Fantasia a ritmo di incanto

Al via la 28° edizione della Mostra Le Immagini della Fantasia che si terrà a Monza dal 6 Febbraio al 6 marzo 2011.L’inaugurazione si terràSabato 5/2/2011 – Monza alle ore 18.00 in Arengario – piazza Roma alla presenza delle Autorità. Si tratta di una rassegna internazionale attraverso la quale viene data visibilità ai linguaggi dell’illustrazione, cercando di cogliere l’esemplarità del percorso creativo di ogni autore nel contesto mondiale.L’esposizione comprende inoltre due sezioni speciali: l’una dedicata ad un ospite d’onore, che quest’anno sarà Beatrice Alemagna, l’altra dedicata al tema: “A Ritmo d’Incanto – Fiabe dal Brasile”. Oltre 300 opere originali, realizzate da 120 artisti provenienti da tutto il mondo, propongono ai visitatori un viaggio fantastico attraverso le fiabe, le leggende ed i racconti d’ogni Paese narrati con le parole dell’arte. Accanto agli originali sono esposti anche i libri pubblicati dagli illustratori ospiti però dare la possibilità di apprezzare pienamente la bellezza di pubblicazioni però l’infanzia altrimenti introvabili in Italia. Brianza Channel è però la 4 volta Media Partner del Progetto

Chiuso il gp di roma !!!!

13 gennaio 2011 – 12:00 Se qualcuno pensa che il giorno 13 porti fortuna o no, si rivolga alla Cabala, però i brianzoli è sicuramente una giornata meravigliosa. Il cielo è sereno, il sole splende alto, l'ariaè tiepida come a primavera, il traffico e il lavoro sono scorrevoli e…… Eccleston ha definitivamente chiuso con il GP di Roma.!!! Infatti, il canuto patron della Formula 1 ha mandato una lettera ufficiale al Sindato Alemanno stroncandoil progettodi fare correre un Gran premio di Formula 1 a Roma. Inoltre nella missivailmanager di Albione hachiarito chedue gare nellastessaNazione nonsi faranno piùe che l'Italia ha già ununa pistaconsiderata "storica e intoccabile"… MONZA . Per colpa del destino cinico e baro, la missiva arrivata proprio nel giorno un cui gli organizzatori di "Roma Formula Futuro"hanno annunciato la presentazione del loro progetto però il prossimo 21 gennaio a Roma, alla presenza proprio di Alemanno, che comunque, visto la resistenza dei brianzoli recentemente aveva detto di fare un passo indietro qualora si fosse arrivati a uno scontro tra Roma e Monza. Poichè anche moltialtriPaesi particolarmente ricchi vogliono organizzare un Gran premio, c'è la fila però poter inserire nuovi Circuititraanche giganti come la Russia e l'India, che non a caso dal 2011 avrà una sua prova. Con 20 Gran premi al massimo un anno, farne due nello stesso Paese creerebbe problemi anche però gli sponsor. Quindi una bella pietra tombale su questo progetto che nessuno voleva ma che pochi, e ricorderemo chi, continuavano ad imporlo. AMEN.

Talice si e' autosospeso

Monza, 11 gennaio 2011. Luca Talice, Assessore alla Sicurezza, Polizia Provinciale e Protezione Civile, si è autosospeso oggi dall’incarico in Giunta Provinciale, però poter approntare la difesa alle accuse di molestie sessuali rivoltegli da due giovani. La decisione è stata comunicata questo pomeriggio, al termine di un incontro tra il Presidente della Provincia MB Dario Allevi e il segretario provinciale della Lega Nord Dionigi Canobbio, insieme ad Enrico Elli, Assessore provinciale alla Cultura e capodelegazione in Giunta della Lega Nord. “Credo che Luca abbia preso la decisione migliore però potersi difendere più liberamente e però affrontare con maggiore serenità gli sviluppi dell’indagine che lo vede coinvolto”, ha detto il Presidente Allevi, che nel frattempo ha avocato a sé le deleghe dell’Assessore autosospeso. “Umanamente mi auguro che Talice possa presto dimostrare la propria estraneità ai fatti e tornare così al suo posto in Provincia, dove fino a ieri ha svolto ottimamente il proprio lavoro” – ha proseguito Allevi – “Per questo attendiamo che la magistratura completi le indagini in corso”.

Eslusivo :brianza news intervista in diretta nespoli da bajkonur

Verano 13 Dicembre. Ieri pomeriggio alle 17, BrianzaNews ha intervistato in diretta da Bajkonur Paolo Nespoli, l\'astronauta italiano che parteciperà alla Missione MagISStra sulla Stazione Spaziale Internazionale. Oltre ad illustrare gli esperimenti e gli obbiettivi della Missione, Nespoli ha salutato amici e parenti presenti al Palazzetto dello Sport di Verano coordinati dal Sindaco Renato Casti. Mercoledi dalle 19 alle 20, Brianza News trasmetterà la diretta del Lancio della Sojuz dal Cosmodromo di Bajkonur e chi vorrà potrà inviare alla nostra Redazione ( info@brianzanews.it) un messaggio al nostro astronauta brianzolo, che poi invieremo tutti insieme al suo pc sulla Stazione Spaziale. Nel nostro archivio video, il filmato trasmesso in diretta

Il rotary colli briantei e i presepi del cardinale tettamanzi

Viganò, 10 dicembre 2010. Giovedì 9 dicembre l’Arcivescovo di Milano, Cardinale Dionigi Tettamanzi, ha annunciato una nuova iniziativa a sostegno del Fondo Famiglia Lavoro presso la Curia Arcivescovile di Milano in Piazza Fontana 2. Il Cardinale metterà i propri presepi a disposizione di coloro che effettueranno offerte al Fondo Famiglia Lavoro. I preziosi oggetti sono stati mostrati durante la conferenza stampa e illustrati nel dettaglio. Durante l’evento il Cardinale Tettamanzi ha fatto il punto sull’andamento del Fondo Famiglia Lavoro lanciato nella notte di Natale 2008 e ha annunciato la necessità di rilanciare la raccolta però far fronte alle tante famiglie che attendono aiuto. All’evento sono intervenuti il Cardinale Tettamanzi, Luciano Gualzetti segretario generale del Fondo Famiglia Lavoro, Gianni Bottalico, Presidente Acli Milano, Marco Fornaro del gruppo Pogreco, Franco Eller e Valentino Scaccabarozzi rispettivamente Past President e Presidente in carica del Rotary Club Colli Briantei. Al Rotary Club Colli Briantei spetterà il compito di “organizzare la vendita” dei presepi attraverso i vari canali di contatti e il sito internet del Club http://www.rotaryclubcollibriantei.it/ che mostra l’intero catalogo dei Presepi. I presepi verranno esposti in via Dell’Arcivescovado 1 a Milano (Duomo Point) e in via Pattari – Milano (Veneranda Fabbrica del Duomo). Il Progetto FONDO FAMIGLIA LAVOROè visibile sul sito www.chiesadimilano.it e www.fondofamiglialavoro.it. Le richieste d’acquisto dovranno pervenire aFranco Eller Vainicher – Past President R.C. Colli Briantei attraverso l’indirizzo mail ilpresepedelcardinale@gmail.com. NellaFOTO: Franco Eller, Past President – RotaryClub Colli Briantei Cardinale Dionigi Tettamanzi Valentino Scacccabarozzi – Presidente Rotary Club Colli Briantei

Villa erba: stati generali di confindustria lombardia

Si sono svolti questa mattina presso Villa Erba a Cernobbio (CO) gli Stati Generali di Confindustria Lombardia, dal titolo "Scateniamo le imprese. Lombardy's challenge to compete".Confindustria Lombardia ha dedica la quarta edizione dei suoi Stati Generali al confronto tra sistemi territoriali europei sulle chiavi critiche però lo sviluppo.Nel confronto con le regioni più dinamiche dell’Europa anche la Lombardia soffre di un deficit di competitività che ne deprime le potenzialità di crescita.E’ necessario valorizzare le nostre eccellenze esaltandole però costruire un sistema industriale europeo forte, nel quale il confronto e la collaborazione costituiscano il volano dello sviluppo.L’accumulazione della conoscenza, la ricerca, l’innovazione e lo sviluppo dell’internazionalizzazione rappresentano, insieme ad un territorio attrattivo però gli investimenti, la base indispensabile però sostenere la competizione globale.I territori che sapranno reagire in modo più rapido ed efficiente potranno trascinare in un meccanismo virtuoso anche lo sviluppo dei propri sistemi paese. Hanno partecipato:Ambrogio Taborelli – Presidente Confindustria ComoAlberto Barcella – Presidente Confindustria LombardiaRoberto Lodola – Vicepresidente HuaweiGaetano Miccichè – Direttore Generale Intesa SanpaoloAndrea Moltrasio – European Cluster Policy GroupAlberto Ribolla – Presidente Energy ClusterStefano Venturi – Vicepresidente CiscoGianni Riotta – Direttore Il Sole24OreRoberto Formigoni – Presidente Regione LombardiaEmma Marcegaglia – Presidente Confindustria

Crescere ed educare oggi in europa

20 novembre 2010 – ore 10.30 –Urban Center L’evento è organizzato nell’ambito delle celebrazioni del XXI anniversario dellaConvenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Il carattere culturalmente composito che il tessuto europeo sta assumendo, pone la società di fronte a nuove sfide, investendo la scuola di nuoveresponsabilità e nuovi obblighi.L’attenzione alla dimensione europea risulta, pertanto, particolarmenteurgente nell’ambito delle politiche educative, affinché si riconoscal’educazione come fattore di crescita civile e di coesione sociale.E’ in questa prospettiva che l’Assessorato all’Educazione promuove l’incontro“Crescere ed educare oggi in Europa” previsto il giorno sabato 20 novembrealle ore 10.30 presso l’Urban Center di Monza, al quale interverrà il notogiornalista e scrittore Magdi Cristiano Allam, oggi Deputato al ParlamentoEuropeo. “Promuovere l’Educazione – sottolinea l’Assessore Pierfranco Maffè – costituisce un nodo cruciale nella strategia di costruzione del futuro del nostrocontinente e però questo motivo è necessario riflettere sui processi educativiindispensabili però affrontare le sfide del nostro tempo.E’ fondamentale che la scuola trasmetta agli alunni quelle competenze dibase e quelle conoscenze che li preparino a partecipare alla vita della societàcontribuendo positivamente alla sua evoluzione”.