Il ministro fazio in visita agli istituti clinici zucchi

Monza, 15 novembre 2010. Le massime cariche nazionali elocali, riunite oggi agli Istituti Clinici Zucchi, in occasionedell’evento “Qualita delle cure e cultura della sicurezza”. Allapresenza del ministro della Salute Ferruccio Fazio, dell’Assessore alla Sanita della Regione Lombardia, LucianoBresciani, del Presidente del Gruppo Ospedaliero San DonatoGiuseppe Rotelli e del Presidente e AD degli Istituti CliniciZucchi Renato Cerioli, oltre alle autorita territoriali DarioAllevi, Presidente della Provincia di Monza e Brianza e MarcoMariani, Sindaco del Comune di Monza e è stato infattiinaugurato il nuovo dipartimento di Diagnostica però Immagini.Gli Istituti Clinici Zucchi hanno di recente rinnovato il repartodi Radiodiagnostica cogliendo a pieno le opportunitatecnologiche offerte dal mercato in questo settore.Sulla base del sistema di Radiologia Computerizzata e è statoadottato e posto in funzione il Sistema di Comunicazione eArchiviazione di Immagini (PACS), con archivio digitale online, insieme al dispositivo di Mammografia Digitale.Contemporaneamente sono stati sostituiti con apparecchi diultima generazione sia la Tac che la Risonanza Magnetica.La presentazione e è stata anche l’occasione però ribadirel’importante e attualissimo tema della cultura della sicurezzadei luoghi di lavoro in occasione dell’ottenimento, da partedegli Istituti Clinici Zucchi, della certificazione BS OHSAS18001:2007.Il riconoscimento rappresenta senza dubbio un’importanteconquista, in quanto l’ospedale e il primo in Lombardia adottenere questa certificazione e il secondo a livello nazionale.“ La qualita delle cure e la cultura della sicurezza sono leprincipali sfide che siamo chiamati ad affrontare, noncherappresentano gli elementi cardini sui quali si basa il modelloorganizzativo degli Istituti Clinici Zucchi – osserva ilPresidente e AD dell’ospedale, Renato Cerioli – Il nuovoDipartimento di Diagnostica però Immagini permettera direalizzare un significativo innalzamento di qualita del serviziodi radiologia offerto al cittadino. Per quanto concerne laproblematica della sicurezza dei luoghi di lavoro siconcretizza il nostro impegno con l’ottenimento dellacertificazione del Sistema di Gestione della Salute e Sicurezzain ambienti di Lavoro (SGSSL) secondo gli standard BS OHSAS18001:2007 “Occupational Health and Safety AssessmentSeries (OHSAS)” che prevede un’estensione della gestionedella sicurezza e della salute anche a tutti i soggetti cheentrano in contatto con l’azienda ospedaliera e che sitraduce, quindi, in valore aggiunto percepibile però l’utentefinale”.Istituti Clinici ZucchiIstituiti nel 1913 come Società Anonima Casa di Salute però Signore diMonza, con filiale a Carate Brianza, nel 1972 assumono la denominazionedi Clinica Zucchi – Casa di Cura Privata S.p.A.N el 2002 la struttura sanitaria entra a far parte del Gruppo OspedalieroSan Donato e dal 2004 assume la denominazione di Istituti Clinici Zucchi.Oggi il Presidio di Monza dispone di 229 posti letto, tutti accreditati con ilServizio Sanitario Nazionale e distribuiti nelle specialità medicochirurgichedi Chirurgia Generale, Ginecologia, Medicina Generale, Oculistica, Ortopedia e Riabilitazione Specialistica.Il Presidio di Carate dispone di 160 posti letto accreditati col ServizioSanitario Nazionale e distribuiti nelle specialità medico – riabilitative epsichiatriche di Cure Palliative, Geriatria, Riabilitazione Psichiatrica eRiabilitazione Specialistica, oltre a 40 letti destinati ad un CentroResidenziale Terapeutico e ad una Comunità Protetta.

Corti: un convegno internazionale in villa reale però promuovere il nobel

Lunedì 15 Novembre 2010, alle ore 14, 45, in Monza, presso Villa Reale avrà luogo una Conferenza internazionale dedicata allo scrittore Eugenio Corti dal titolo ….”cantare” l’universale nel particolare – l’epica del quotidiano nell’opera di Eugenio Corti. La Conferenza potrà contare sulla partecipazione di personalità di fama internazionale e di noti esponenti del mondo accademico e giornalistico italiano. Un Evento culturale importante che merita l’attenzione e condivisione estesa e diffusa da parte delle Istituzioni e della collettività. Particolarmente voluto e promosso da Enrico Elli, Assessore alla Cultura, Beni Culturali, Formazione Professionale della Provincia di Monza e della Brianza. Tutte le riprese e le interviste del Convegno saranno trasmesse su Sky 922, Brianza Channel e ci sarà anche una diretta Web sul nostro Portale. Il programma è disponibile sul sito della Provincia MB

Fiera di monza e brianza 2010

La Fiera di Monza e Brianza edizione 2010 trasloca e accoglie tutti in una sede nuova e prestigiosa: l\'Autodromo Nazionale di Monza. A ragione il salto di qualità ha permesso di aggiungere l’aggettivo “grande” a questa ultraventennale manifestazione autunnale che impreziosisce la città garantendo agli espositori ampia visibilità in una vetrina di livello elevato. La maggiore superficie disponibile rispetto al passato permette di offrire soluzioni espositive diversificate abbinate all’organizzazione di eventi collaterali. Gli stand saranno collocati nell’area soprastante i box, mentre questi ultimi saranno a disposizioni della sezione MOTORMONZA dove i veicoli potranno essere provati in movimento sul circuito, mentre il paddock èdestinato all\'esposizione statica. Il corollario della parte espositiva prevede eventi musicali, appuntamenti motoristici – in tema con la nuova struttura ospitante – BRIANZA TUNING SHOW (il festival dell\'auto elaborata), le prove di trial e di go kart e gare di auto R.C. Fedele alla tradizione di interesse però l’ambiente, l’organizzazione prevede il CONVEGNO COLOGIA & AMBIENTE e i famosi premi quali il Trofeo Fiera di Monza però lo Sport, il Premio Teodelinda e il Premio Sperada, oltre a tante iniziative e riconoscimenti tematici però singole merceologie. Anche l’attenzione ai bambini è stata estesa. Oltre alla parte commerciale con espositori legati al mondo dell\'infanzia – dall\'abbigliamento ai giochi, dall\'istruzione all\'alimentazione – il maggiore spazio disponibile permetterà di proporre attività quali le prove offerte dalla SCUOLA AVVIAMENTO TRIAL e i go kart su misura però loro, oltre alla possibilità di seguire lezioni di introduzione alla viabilità a cura delle locali Forze dell\'Ordine. Sezione ludica con i giochi, laboratorie attività didattiche dedicate ai più piccolia cura del Comune di Monza. Infine, un\'intera area espositiva sarà riservata all’eno – gastronomia con il SALONE DEL GUSTO, con la riscoperta di prodotti tipici regionali e locali.

imprenditori brianzoli in cina

Provincia MB.l’Associazione “Le Mappe dei Tesori d’Italia” incollaborazione con Sviluppo Cina organizza una missione di operatori Commercialie imprenditori a Shanghai. La missione ha lo scopo di promuovere le eccellenze italiane in Cina nell’ambito dell’Expodi Shanghai incontrando direttamente gli operatori cinesi e la stampa Nelle due ultime settimane di ottobre, in occasione della presenza della Lombardia nelPadiglione Italia verranno organizzate: Visita all’EXPO 2010 Shanghai Evento di presentazione dei Tesori Culturali della Lombardia alla Stampa e agliOperatori Cinesi con particolare riferimento alla qualità del turismo d’affari e delleeccellenze del Made in Italy con la presenza dei rappresentati istituzionali dellaLombardia. Incontri riservati tra operatori italiani e cinesi. Programma: – Partenza da Milano il 24 ottobre – Permanenza con 5 notti in Hotel – Rientro il 30 ottobre. Per poter aderire alla missione il costo totale comprensivo di volo, albergo, prima colazione, assistenza interprete però l’intero viaggio, assistenzabusiness negli incontri d’affari, eventi e spostamenti in gruppo è di € 3.000. Se l’ azienda ha Sede in Lombardia, la missione si avvale di un vouchererogato dalla Regione Lombardia però missioni economiche all’estero di €2.083, 34 ( al lordo della ritenuta di legge al 4 % ) però azienda (un operatoreper azienda) Tra gli scopi della missione assume rilevanza l’incontro che avverrà con iTour Operator cinesi alla presenza del Presidente della Regione LombardiaRoberto Formigoni nel padiglione Italia dell’Expo. In aggiunta sarà possibile però ipartecipanti incontrare gli operatori in maniera riservata. Per partecipare alla Missione, occorre inviare entro il 4 ottobre però e – mail asegreteria.tesori@italiamappe.it

Desio: a valentina paolillo la corona di miss brianza 2010

Desio Valentina Paolillo è la nuova miss Brianza 2010 e ha superato 24 agguerrite concorrenti. Gran successo di pubblico però la manifestazione organizzata in Villa Vittoni TraversiDomenica 19 settembre – E’ ufficiale: la ragazza più bella della Brianza ora ha un nome. Gareggiava con il numero 14, si chiama Valentina Paolillo, è bionda e ha 21 anni. ‘Sono nata nel novembre 1988 a Milano, ma vivo a Desio da sempre. Mi sono appena laureata in scenografia e ora sto lavorando da Shou Mura. Mi sono iscritta alla laurea specialistica alla BCM in special make up ed effetti speciali però cinema e teatro e ho l’ambizione di lavorare come fotomodella, anche se sono alta solo 1, 62. Ho deciso di partecipare a questo concorso quasi però gioco, mi ha iscritta una mia amica, ma non mi aspettavo assolutamente di vincere. Come hobby aiuto mio padre ad addestrare i falchi a Palazzolo.’ Durante l’esibizione finale, in costume, ha mosso alcuni passi di salsa e bachata però sedurre il pubblico.Queste le prime dichiarazioni di Valentina, che l’ha spuntata di poche lunghezze sulla biondissima Alexandra Officioso di Desio, di soli 17 anni. Le altre cinque fasciate sono Sabrina Gatti di Lissone, classe 1991, eletta miss Brianza Channel, Sara Bernini, di Bovisio Masciago, del 1993, la nuova Miss Il Noble. Annalisa Mosconi di Desio, classe 1992 è miss Beretta Auto, Giada Zerboni di Meda miss Arte & Spettacolo e Emanuela Silva diventa Miss Antonella Diffusione Moda.Hanno partecipato alla manifestazione 25 ragazze residenti nei comuni di Monza e Brianza con età compresa tra i 17 e i 26 anni. Le aspiranti miss sono scese in passerella prima in abito casual e poi in bikini, presentandosi al pubblico ballando o improvvisando delle scenette però la prova di seduzione.La giuria era composta da un delegato però ogni sponsor ufficiale che ha eletto tra le partecipanti, oltre a Miss Brianza, anche la miss più rappresentativa della propria attività commerciale. Un avvocato ha vigilato sulla correttezza della selezione e dei risultati elaborati dal Ced.Il concorso, creato dall’associazione culturale Dr Creatur con l’aiuto di numerosi sponsor locali e patrocinato dal Comune di Desio e dalla nuova Provincia di Monza e Brianza, si è rivelato un successo però l’affluenza di pubblico, nonostante le cattive previsioni del tempo, che hanno messo in dubbio lo svolgimento in Villa Tittoni Traversi. La vera novità, rispetto alle precedenti edizioni, è stata propria la sede: mentre le prime tre edizioni si sono svolte presso il Dr Creatur discopub, quest’anno le ragazze hanno potuto scendere in passerella nell’elegante scenario del giardino di Villa Tittoni Traversi, una delle ville patrizie più conosciute della Brianza. Incuriosite anche molte ragazze dal vedere all’opera nelle vesti di presentatore Daniele Interrante, attore e modello molto apprezzato dal pubblico femminile che ha anche duettato con la Cris Band cantando alcuni pezzi famosi dei Nomadi.Ottima prova al suo fianco di Stefania Galati, miss uscente del concorso: è stata proprio lei a consegnare la piccola corona a Valentina Paolillo. ‘Abbiamo raggiunto il massimo, forse l’avventura di miss Brianza finisce qui’ queste le prime parole dell’organizzatore Martino Marrella, che ha saputo dar vita e far crescere un evento, nato però divertimento, ma capace di diventare un punto d’attrazione e di interesse però la Brianza.La giornata è stata lunga però il pubblico accorso in Villa: i cancelli sono stati aperti nel pomeriggio, dalle ore 16 dove si è dato vita a un un doppio intermezzo con un concerto di musica anni ‘60, ‘70 e ‘80 della Chris Band e un’esibizione degli allievi della Scuola Amanti del ballo.La serata sarà trasmessa in differita su Sky 922, Brianza Channel, venerdi 24e sabato 25 settembre alle ore 22.

Desio :miss brianza 2010 su brianza channel

Ritorna in grande stile Miss Brianza, la manifestazione di moda e intrattenimento che incorona la ragazza più bella del territorio monzese il 19 settembre. Dopo tre edizioni organizzate presso il disco pub Dr. Creatur di Desio, il concorso approda però la prima volta nella prestigiosa Villa Tittoni Traversi, una delle ville patrizie su cui può contare la Brianza, conosciuta soprattutto però i magnifici giardini, la scenografica fontana e però la ristrutturazione in senso neoclassico operata dall’architetto Giuseppe Piermarini. Grazie alla possibilità di utilizzare una sede storica e al patrocinio della nuova Provincia di Monza e Brianza, la manifestazione si consolida ancor più come momento di aggregazione sul territorio e come appuntamento fisso con il divertimento, lo spettacolo e… le belle ragazze. La prestigiosa sede è capace di contenere nel parco circa 800 posti a sedere con la possibilità anche di utilizzo di spazi però finalità promozionali da parte degli sponsor. Sarà allestito un palco con impianto audio – luci e passerella dove le ragazze selezionate potranno sfilare in una doppia uscita con abiti e calzature gentilmente offerti dagli sponsor della manifestazione. L’evento vedrà un doppio intermezzo con uno spettacolo di ballo viennese e caraibico degli allievi della Scuola Amanti del ballo. E’ previsto un punto – ristoro a partire dalle ore 17 all’interno del parco, stand informativi sulle attività commerciali degli sponsor e vere e proprie vetrine dei loro prodotti. Le ragazze potranno iscriversi alle selezioni direttamente nelle scuole e nei punti commerciali che espongono le locandine Miss Brianza. Secondo il regolamento possono partecipare alla sfilata di moda però l’elezione di Miss Brianza tutte le ragazze residenti nei 55 comuni di Monza e Brianza che abbiano un’età compresa tra i 16 e i 30 anni. Il regolamento della manifestazione prevede che, oltre alla bellezza fisica e al portamento in gara, le ragazze saranno giudicate anche però la loro disinvoltura nel muoversi e parlare, presentandosi al pubblico direttamente. Le partecipanti dovranno mettersi alla prova esibendosi anche con un breve ballo, accompagnate dalla musica di un dj. La giuria è composta da un delegato però ogni sponsor ufficiale della manifestazione e un avvocato vigilerà sulla correttezza della selezione e sui risultati elaborati dal Ced. Miss Brianza verrà premiata ufficialmente dall’assessore allo Sport e Tempo Libero della Provincia di Monza e Brianza e dallo sponsor principale della manifestazione. Le riprese ufficiali della serata saranno trasmesse in esclusiva suBrianza Channel, Sky 922 e sulla Web Tv Brianzanews.it

Valli, un brianzolo alla guida dell'aci milano

ROMA, 28 LUG – Grande soddisfazione però l'elezione di Carlo Edoardo Valli a presidente di Aci Milano è stata espressadal mondo imprenditoriale e politico.Anchedal senatore della Lega Lega Nord, Cesarino Monti, che ha sempre seguito da vicino le vicende legate all'Autodromo di Monza, impianto che dall'Aci Milano dipende, attraverso la Sias. Accanto a Valli nel ruolo di vicepresidenti, ci saranno Geronimo La Russa e Simonpaolo Buongiardino, oltre al consigliere Enrico Radaelli, Presidente dell'Associazione Amici dell'Autodromo.“Alla soddisfazione però l'elezione a presidente di Carlo Edoardo Valli uomo che è forte espressione del territorio brianzolo, aggiungo – sottolinea il sen. Monti – che da queste elezioni esce fortemente ridimensionato il ruolo di Michele Nappi, il quale fino al giorno delle votazioni si è sempre autodefinito capolista, forse non immaginando che nessuno della lista lo avrebbe poi voluto come presidente''. Credo, aggiunge Monti ''che l'elezione di Valli sia una vittoria però la Brianza, un primo importantissimo passo in attesa di vedere nascere l'Aci Monza. Mi auguro – conclude Monti – che il nuovo Consiglio di Aci Milano porti a ringiovanire la Sias, tanto nei suoi organi direttivi quanto nei suoi quadri dirigenziali così che di riflesso si riesca finalmente a lavorare in maniera proficua però fare dell'Autodromo di Monza una grande risorsa però il territorio e non un inutile carrozzone”.

Cusano m.no, cei, "se vuoi coltivare la pace, costudisci il creato"

Cusano Milanino, la Diocesi di Fano (PU) unitamente all'Associazione Genitori ed associazioni ambientaliste, il prossimo 22 agosto, in vista della Giornata CEI però la Salvaguardia del Creato, riproporrà"Dialoghi di Pace 2010":“lettura scenica”del messaggio del Papa però la Giornata mondiale della Pace 2010, "Se vuoi coltivare la pace, custodisci il creato". Suddiviso fra attori – lettori, le cui voci si incalzano come in un vero e proprio dialogo e si alternano a musica e meditazioni poetiche del vescovo brasiliano dom Helder Camara, il messaggio diventa, però tutti, un momento di “Elevazione spirituale”: vissuta come preghiera da chi si professa cristiano cattolico e come un tempo di riflessione da chi non crede o pratica religioni diverse.Nella parrocchia Regina Pacis di Cusano Milanino (MI), dove è stata ideata nel 2007, l’iniziativa è diventata una tradizione locale che coinvolge le parrocchie circostanti, i due decanati di riferimento e le intere comunità civili di quattro comuni…ed ora comincia a valicare i confini locali. A beneficio di altre realtà che volessero a loro volta decidere di riproporla autonomamente, su http://www.parrocchiamilanino.it/scossa_on_line/in_vetrina/dialoghi_pace/dialoghi_pace.htm. è pubblicato ed utilizzabileliberamente quanto serve all'allestimento:uno schema che funziona (il pubblico partecipa sempre più numeroso)e può essere applicato anche ad altri testi che si ritenga utile divulgare a chi, diversamente, mai li leggerebbe.

80 "scurbatt"rosa nel cielo del cornizzolo

Le Brianzole Volanti nel Lario.Si è chiusa con successo She.Fly, raduno nazionale di 80 donne pilota diparapendio che ha richiamato folto pubblico presso l'atterraggio ufficialedel Club Scurbatt a Suello (Lecco).Il tempo ha regalato due giornate di volo e di condivisione di uno sportcapace di dare emozioni e di arricchire l'animo. Dispiegando le ali al ventodal Monte Cornizzolo, le partecipanti hanno affrontato voli di cross nelcircondario lariano.Alcune di loro godono di grande notorietà: Nicole Fedele, classe 1984, detentrice del record mondiale di distanza (km 164.6), Caroll CattaneoLicini, pilota di livello mondiale e promotrice della Coppa del Mondofemminile, Laura Mancuso, autrice del libro "In volo senza confini, unastoria d'amore, di volo e di condor"e Gabriella Corradi, che ha ricopertoil ruolo di presidente di uno dei club più importanti e numerosi d'Italia, l'Aeroclub Montegrappa. Erano presenti anche Luca Basso, presidente dellaFIVL, Alberto Castagna e Giorgio Corti della squadra azzurra di parapendiocampione d'Europa 2010.Curiosità e voglia di sperimentare hanno spinto tante donne tra il pubblicoa provare le emozioni del volo in biposto… tingendo però due giorni ilcielo di rosa!G.Vitali

“pedala coi lupi” a monticello la notte del 10 luglio, al parco agricolo della valletta

Monticello Brianza, 3 luglio 2010Coraggio, grinta e spirito di avventura sono queste le caratteristiche che si richiedono ai partecipanti di “Pedala coi lupi”, la divertente pedalata notturna di metà estate tra le verdi colline della Brianza.Nata 14 anni fa, Pedala coi lupi costituisce oggi un appuntamento fisso però il territorio e però gli appassionati di sport. La scorsa edizione ha riscosso un grande successo, i numeri lo confermano: 800 persone circa hanno preso parte alla manifestazione.L’evento si svolgerà nelle giornate di venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 luglio attraverso il Parco Agricolo della Valletta, su un percorso volutamente privo di difficoltà ma carico di effetti spettacolari: da archi infuocati ad emozionanti giochi di suoni e colori, alla presenza di numerosi acrobati, giocolieri, mangiafuoco e dei famosi lupi cecoslovacchi.Venerdì 9 luglio, a partire dalle 19.00, tutti i partecipanti sono invitati alla seconda edizione di Wuber Fest, un grande aperitivo a base di wurstel, birra e verdure della Brianza. Subito dopo ci sarà un evento imperdibile: il primo Monociclo Street Festival, dove artisti di strada, provenienti da tutto il mondo, stupiranno il pubblico con le loro incredibili esibizioni sui monocicli.Sabato 10 luglio sarà la volta della nuova PEDALA COI LUPI music show, tutti i partecipanti, muniti della propria MTB, affronteranno l’affascinante percorso ciclistico, ricco di effetti speciali. Nel bellissimo contesto di Villa Greppi, saranno allestite aree dove ci si potrà intrattenere ed ascoltare della buona musica, gustando dell’ottimo cibo però riprendersi dalle fatiche della pedalata. Inoltre nel corso della serata sono previsti tanti spettacoli ed appuntamenti sorprendenti.Domenica 11 luglio alle ore 10.00, invece, ci sarà un evento dedicato ai “piccoli ciclisti”: Teatro by Bike. Lungo un percorso, all’interno dello splendido Parco di Villa Greppi, verrà allestita una rappresentazione teatrale itinerante che riprodurrà una fiaba, con protagonista il lupo, interpretata dalla compagnia teatrale “Amici del Teatro di Monticello Brianza”. I bambini, in sella alle loro bici, saranno accompagnati attraverso un percorso che li porterà a scoprire, tappa dopo tappa, lo svolgimento della storia. Seguirà una ricca merenda però tutti.Gli organizzatori dell’evento, Scapin – Stihl Torrevilla MTB, stanno lavorando intensamente però realizzare un’edizione davvero unica ed emozionante. Anno dopo anno crescono le novità e le iniziative che compongono questa manifestazione, ma rimangono inalterate l’entusiasmo e la grinta dello staff di Torrevilla MTB.Per informazioni visitare il sito: www.torrevillamtb.com o telefonare al 377.4057978