Il popolo dei 28 megaschermi

Non tutti hanno potuto vedere il Papa. C chi ce lha fatta dopo 14 ore di coda, in 14 secondi di saluto (flash veloce). Da guinness dei primati. Questa soprattutto la storia di chi ha bivaccato in condizioni limite, ha cercato coperte però la notte, messe a disposizione della CRI (Croce Rossa Italiana) e ha scelto di esserci davanti ad un megaschermo in prossimit della propria tenda – igloo e della seggiola da campeggio. Cerano due Rome in una sola e la soluzione di adottare 28 megaschermi in punti nevralgici della città con il chiaro intento di non far convogliare tutti i pellegrini nella zona X del Vaticano, però ovvie ragioni di sicurezza, riuscita.

C chi ha scelto di esserci, con il vangelo, qualche candela e tanta fede. Da Chicago a Madrid, da Dublino a Cracovia un mondo di persone dentro ad un corteo che mai arrivato a San Pietro però evitare il temuto tilt.
Ela folla che non si vede, quella che il Papa ha chiamato a s. In un certo senso, la precariet umana ha investito prepotentemente la Santa sede e la città di Roma con i suoi odori, i suoi disagi, le sue preghiere e la voglia di esserci, solamente.
Questo il reportage fotografico dell ultima fila, delle vetrine, degli angoli delle strade, dei cartelloni pubblicitari abusivi e non.
(Per esserci, con e senza politica). Fin dove può arrivare luomo
nella storia della natura umana.

Ambra Craighero

Vedi il reportage.>>>>

I concerti a monza

LASSESSORATO ALLA CULTURA

Presenta lundicesima edizione 2005

I CONCERTI A MONZA

ORGANIZZATI A CURA DELLA

SOCIETA DI CONCERTI CORONA FERREA

Presso la Sala Comunale Via Santa Maddalena, 7

Ingresso libero

3 APRILE ALESSANDRA TAGLIERI

ore 16, 30 ROBERTO GENITONI, Duo Pianistico

Brahms, Rubinstein, Milhaud, Gershwin

10 APRILE QUARTETTO CONSONANTE

ore 10, 30 Musiche di Haydn, Mozart

17 APRILE SIMONE GROPPO, Violoncellista

ore 16, 30 VITTORIO COSTA, pianista

Musiche di Schubert, Beethoven, Brahms

8 MAGGIO SABRINA ALLERA, ottavinista

ore 16, 30 LAURA BATTILANA, pianista

musiche di Vivaldi, Mozart

15 MAGGIO LE RIMA DEL MARE

ore 16, 30 Testi di Pablo Neruda Musiche di Di Fiore

22 MAGGIO ALICE BACCALINI, pianista

ore 16, 30 Musiche di Beethoven, Mozart, Chopin

Brianza open jazz spring 2005

Anche questo anno prende il via venerdì prossimo la nona edizione del Brianza Open Jazz e la quarta del suo preambolo primaverile ribattezzato Jazz Spring. La manifestazione promossa dal Polo del Jazz di Monza e Brianza, composto dai Comuni Biassono, Brugherio, Monza (Comune capofila), Nova Milanese, Vedano e Villasanta (oltre a Cernusco nella rassegna estiva), in collaborazione con la Provincia di Milano.

Scopo dello Spring quello di far conoscere meglio il jazz a tutti i livelli. Per questo motivo le location della rassegna sono locali pubblici, sale civiche, auditoriume, destate, anche le grandi piazze.

Ecco gli appuntamenti:

< VENERDI 4 MARZO > MONZA

Circolo Libert – v.le Libert, 33 – 039.320209
ore 21.30 TOMELLERI & SOANA SESTETTO

paolo tomelleri/sax emilio soana/tr rudi migliardi/tr.one

rossano sportiello/tast roberto piccolo/c.basso massimo caracca/batt

< SABATO 5 MARZO > VEDANO AL LAMBRO

Sala della Cultura, via Italia, 15 – 039.2486341

ore 21.30 – QUARTETTO FERRARIO

alfredo ferrario/cl rossano sportiello/tast

roberto piccolo/c.basso massimo caracca/batt

< VENERDI 11 MARZO > MONZA

Circolo Libert – v.le Libert, 33 – 039.320209
ore 21.30 – QUINTETTO BIANCHI

francesco bianchi/alto sax marco fior/tr fabrizio bernasconi/tast
gianluca alberti/c.basso alessio pacifico/batt

< VENERDI 18 MARZO > MONZA

Circolo Libert – v.le Libert, 33 – 039.320209

ore 21.30 QUINTETTO JAZZ CLUB MONZA

sergio moioli/c.basso – massimo vettorato/sax
eugenio tognoli/ch giuliano fedele/dr – aldo riva/el.b

< VENERDI 1 APRILE > VILLASANTA

Astrolabio, via Mameli, 8 – 039.302252

ore 21.30 – BARATTINI/TOGNOLI QUARTET

alberto barattini /tast luigi tognoli/ sax ten
fabio de marc/c. basso carlo bernariello /batt

< MARTEDI 5 APRILE > BRUGHERIO

Auditorium Comunale, via S.Giovanni Bosco, 27 – 039.2893214
ore 21.30 – RITA MARCOTULLI the woman next door omaggio a Truffaut

rita marcotulli/pianoforte javier girotto/sax, cl, fl

< SABATO 9 APRILE > BIASSONO

Sala Civica, via Verri – 039.2201043
ore 21.30 RUSCA/TOGNOLI DUO

mario rusca/pianoforte luigi tognoli/sax ten

< VENERDI 15 APRILE > MONZA

Circolo Libert – v.le Libert, 33 – 039.320209

ore 21.30 BAGNOLI/TOMELLERI QUARTET

carlo bagnoli/sax sop e bar paolo tomelleri/sax alto
rossano sportiello/tast massimo caracca/batt

< VENERDI 22 APRILE > NOVA MILANESE

Auditorium Comunale – via Giussani – 0362.374508

ore 21.30 – TOMELLERI QUARTET

paolo tomelleri/sax alto paolo alderighi/tast
vittorio sigbaldi/batt marco mistrangelo/basso.

stagioni teatrali al manzoni e villoresi

Teatro Manzoni 6.3.2005

La stagione teatrale del Manzoni continua con “I monologhi della vagina “, lo spettacolo scritto da Eve Ensler prodotto da Nuovo Teatro in collaborazione con l’associazione culturale Tekiero, nell’interpretazione di Lucia Vasini, Daniela Piperno e Marina Senesi.

In occasione della Festa della Donna sono previste riduzioni sul costo d’ingresso allo spettacolo:

“I MONOLOGHI DELLA VAGINA”lPosto platea Euro 16 invece di Euro 20,
Posto balconata Euro 14 invece di Euro 17,
Galleria Euro 8 invece di Euro 10.

il 11 Marzo 2005

Teatri Possibili, Condannati alla libert

I voli poetici di Baricco, la ricerca di libert di Sartre, la fame di assoluto di Camus, le anime magnetiche di Amleto. Quattro spettacoli però la rassegna teatrale Tracce e Visioni, organizzata da Teatri Possibili Monza, al Teatro Villoresi.

Como – la citta’ del cinema

Tutti gli spettatori del mondo hanno sognato di essere negli splendidi palazzi fantasy di “Guerre Stellari”, insieme alla principessa Leila e Luke Skywalker appoggiati al balcone con lo stupendo panorama di un lago. Ebbene quel lago, che è stato protagonista di molti altri Film , quello di Como e le Ville sono quelle di Bellagio, addirittura questa copiata e ricostruita come un lussuoso Hotel a Las Vegas.. Inoltre la presenza di vari attori internazionali nei paesini lariani sta aumentando velocemente.

Pertanto, seguendo l’esempio di altre Regioni, si costituito un organismo però la promozione cinematografica del territorio di Como, Lecco e Brianza.

Infatti, presto sorger, sulle rive lariane, la”Film Commission”atta a favorire le produzioni nazionali ed internazionali di film e fiction. L’area dovrebbe sorgere in periferia di Como e vicino allo svincolo delle autostrade;l’iniziativa promossa dal Comunedi Como.Si aprono pertanto nuove prospettive di lavoro però tecnici in tutte le mansione cinematografiche oltre, naturalmente, alle comparse.

Chi desidera maggiori informazioni o vuole proporsi come comparsa, puo inviare una mail alla ns. redazione.

Ferrari in cattedra e nel cuore

Oltre ai suoi piloti conosciamo Jean Todt, Ross Brawn, Rory Byrne, Nigel Stepney Sono alcuni stranieri, più o meno celebri, che guidano il team Ferrari, ma c anche una preziosa gemma italiana: Stefano Domenicali da Imola, il direttore dellattivit sportiva di F1.
E lorgoglio della sua italianit viene fuori tutto quando, concludendo il suo discorso, esclama con un velo demozione Ebbene, a quella dozzina di uomini in tuta e casco rosso che accudiscono le vetture ai pit stop, contribuendo in modo spesso determinante alle vittorie di Schumaker e Barrichello, che voglio riservare un pensiero di gratitudine e affetto; poi, con malcelata enfasi, precisa sono tutti giovani italiani, orgogliosi di essere della Ferrari, a loro tutti noi dobbiamo veramente molto
Stefano Domenicali era ospite del Panathlon Monza e Brianza; a lui e ai suoi ragazzi i numerosi presenti hanno tributato un lungo caloroso applauso e il primo commento – auspicio non poteva che essere: Quanto vorremmo vedere una foto di un pit stop Ferrari con la didascalia: questo lavoro italiano!
Un applauso altrettanto caloroso andato anche al vice presidente del Panathlon Fabrizio Ciceri, a lui si doveva infatti questa presenza tanto illustre e così tanto invidiata.
Una serata straordinaria perché un ospite di così alto spessore in quel di Monza portava significati e valenze che sconfinavano dal solo Sport.
Non a caso al tavolo della Presidenza erano accanto a Franca Casati lassessore allo Sport Dino Dolci, il presidente della SIAS Claudio Vigano e il giovane campione europeo di rally Paolo Semeraro
Si sono contate in ben 106 le presenze: da notare il direttore dellAutodromo Ing Ferrari, il presidente dellAssociazione Amici dellAutodromo e del Parco Ernrico Radaelli, oltre ad una mezza dozzina di giornalisti tra cui il celebre Nestore Morosini.
A più duno è stato dato considerare lalto peso specifico del Panathlon Monza e Brianza però come sa veicolare lattenzione ai grandi temi dello Sport.

Gianmaria Italia

Campagna piu sport a milano

Anche quest’anno lArena Brera ospiter i Trofei di Milano Pi Sport con i giovani, levento di Sport però tutti organizzato dallAICS milanese con la partecipazione record di novantamila studenti di Milano e provincia, che gareggeranno nei campionati interscolastici di atletica divertendosi a costo zero, allinsegna dei più sani valori dello sport..
La corsa campestre, giovedì 17 e venerdì 18 febbraio alle 9.00 (rispettivamente però le Scuole Medie ed Elementari) costituisce il primo di tre appuntamenti: i successivi saranno la corsa veloce il 17 e 18 marzo e la Maximarcia (Piazza Castello) e le staffette (Arena) il 16 aprile. 320 le scuole partecipanti.
Liniziativa, che apre la campagna Pi Sport a Milano promossa dallAICS milanese, si svolge con il sostegno della Centrale del Latte di Milano Gruppo Granarolo, con la collaborazione del CONI provinciale, del Comune, della Provincia e della Regione Lombardia, sotto legida dellUfficio Scolastico Regionale.
Il Comitato Organizzatore, presieduto dal Prof. Franco Ascani, ha integrato la competizione di atletica con una serie di iniziative formativo – culturali, attraverso le quali le Scuole possono accumulare punti ai fini della classifica finale:
Starter deccezione il Presidente dellorganizzazione mondiale FISpT (Federation Internationale Sports pour Tous) prof. Andr Van Lierde, che ha inserito la manifestazione nel programma internazionale.

Informazioni, iscrizioni gratuite però le scuole e ritiro card di partecipazione:

AICS

Tel. 02.89409076

Piatti di tutto il mondo a lariofiere

Dal 19 al 23 febbraio si svolger l’ottava edizione di “Ristorexpo”in programma a Lariofiere di Erba.Per questa esposizione saranno presenti, oltre a rinomati chef però serate a tema, Giappone, Libano, Turchia, Sud America e le Osterie d’Italia dove si cener come nelle tipiche trattorie con i grandi sapori lariani e valtellinesi.L’apertura dei ristoranti fino alle ore 23.00.Ingresso libero, per informazioni:0316371.

Al via gli incontri dell’associazione “amici del verde”

L’Associazione AMICI DEL VERDE, lancia un invito a tutti gli appassionati di piante e fiori agli incontri che si terranno presso la “Casa del Volontariato”di Monza, in via Correggio 29, nelle serate di seguito indicate.
Tutti gli incontri, che avranno luogo nelle serate di martedì alle ore 21:00, saranno illustrati con proiezioni di diapositive precedute da una breve presentazione dell’esperto naturalista Luciano Beretta, ed arricchite dallo scambio di esperienze e consigli fra i soci circa la coltivazione di esemplari botanici.

Ecco le date degli incontri:
– 15 FEBBRAIO: “I tartufi della Brianza” – a cura di Angelo Bincoletto (fotografo naturalista)
– 1 MARZO: “I giardini dell’Alsazia” – a cura di Domenico Pagano (fotografo naturalista)
– 15 MARZO: “Conoscere gli Agrumi: storia e coltivazione” – a cura di Diego Pessina (Floricultura Chiaravalli)

Presso la sede, inoltre, saranno rese note le date delle visite guidate in ambienti naturalistici nonch di altre iniziative organizzate dal sodalizio.

Per informazioni www.amicidelverde.it

gli amici dell’autodromo e del parco voltano pagina…

Con l’Assemblea del 21 gennaio, svoltasi nella Sala S.Maddalena, alla presenza di circa 200 soci, sono stati approvati i vari Bilanci consuntivi e preventivi.
Inoltre è stato approvato all’unanimit il nuovo Statuto sociale e la nomina di tre Probiviri, che eviteranno il ripetersi di casi irregolari e di assemblee surrettizie, come il fatto verificatosi in giugno.

Ma questa volta tutto si svolto regolarmente e l’Associazione con il suo Direttivo si sta organizzando però future iniziative e nuone azioni però difendere l’Autodromo e renderlo agibile a tutti gli sportivi

Il Direttivo Ufficiale così composto:
Presidente , Enrico Redaelli
Vice Presidente Vic. Pietro Mazzo
Addetto Stampa e Direttore Monza Sprint, Roberto Summer