LE NOVITÀ DELLA MONZA – MONTEVECCHIA ecoTRAIL

L’edizione 2014 non sarà la solita passeggiata…

Più trail, più panoramica e più … verde. Si possono riassumere così le novità che caratterizzeranno il percorso della terza edizione della “Monza – Montevecchia EcoTrail”.

Cresce l’attesa per l’appuntamento dell’8 giugno quando alle ore 9 la prima coppia prederà il via.

Siamo a meno di venti giorni dal via. La facciata della Villa Reale, inizia a scoprire il suo volto dopo i recenti restauri in vista dell’EXPO 2015 ed è pronta ad accogliere nella sua avancorte la partenza degli atleti.

Cresce l’attesa, anche perché il direttore di gara, Maurizio Borgonovo, ha tenuto nascoste fino ad oggi le variazioni che sono state apportate al percorso. Ci sarà più salita? Ci saranno più guadi? Indiscrezioni parlavano addirittura di qualche di qualche chilometro in più…

Nulla di tutto questo. Solo alcune modifiche sono state apportate dal Comitato Organizzatore per arricchire il percorso di scorci paesaggistici nuovi e più interessanti per i partecipanti.

Due principalmente: la prima, a Casatenovo presso Cascina Verdura dove gli atleti, entreranno nel Parco dei Colli Briantei, una vera e propria oasi di verde nel cuore della Brianza.

La seconda, a Montevecchia dove gli atleti saranno messi a dura prova proprio dopo l’arrivo dell’impegnativo “GP della Montagna BETA”, con la salita della scalinata del  santuario, ed un giro dello stesso con l’impagabile scorcio sulla Brianza e sulla bergamasca.

I chilometri totali restano 33,5 circa con dislivello +700 metri. 

 Da quest’anno, poi, la Monza – Montevecchia entra a far parte del nuovissimo circuito “MonzaCorre” (www.monzacorre.it), voluto ed ideato dal Comune di Monza per premiare con apposito trofeo il miglior atleta (uomo e donna) e società monzesi, sommando – con apposito Regolamento – i risultati di almeno 3 delle 4 gare podistiche che rappresentano la nostra Città ed il suo Territorio: la 10K CHRONO, la MONZA MONTEVECCHIA ecoTRAIL, la MONZA – RESEGONE e la MEZZA di MONZA.

Tante, quindi, le novità anche quest’anno per la terza edizione della “Monza Montevecchia ecoTrail”, la competizione ideata ed organizzata dall’A.S.D. Monza Marathon Team.

E se le novità non bastassero, quest’anno il Monza Marathon Team ha deciso di promuovere anche l’arte, realizzando un originalissimo pettorale che riproduce il dipinto “Dinamiche della Brianza” di Mario De Leo.

L’opera sarà consegnata al traguardo alla prima coppia assoluta, direttamente dall’artista.

Infine ricordiamo che la Monza – Montevecchia non è solo una gara podistica, ma è anche un progetto charity del Territorio: Momot sosterrà infatti la Cooperativa La Meridiana Due nell’ambito del progetto “SLAncio”.

Tutte le iscrizioni sono completate e sono confermate anche le presenze dei “campioni” che hanno scelto di misurasi in questa gara, diventata già un classico del podismo, brianzolo, lombardo e nazionale. 

Giorgio Calcaterra in coppia con Monica Carlin (Lui, Campione del Mondo di ultramaratona e plurivincitore della mitica 100 chilometri del Passatore, lei, pluricampionessa italiana di ultramaratona e detentrice, tra l’altro, del miglior tempo alla 100 chilometri del Passatore ) e poi ci saranno Ivana Iozzia, quattro volte campionessa italiana di maratona e Tommaso Vaccina, campione del mondo a squadre di corsa in montagna, in coppia rispettivamente con Orazio Bottura e Dario Rognoni, vincitori dell’edizione 2013 della MOMOT e da anni protagonisti di molte gare in Brianza tra le quali la classicissima “Monza – Resegone”.

Molti i volontari che si sono già resi disponibili nell’ aiutare l’organizzazione per la buona riuscita della manifestazione, e sono ancora disponibili posti per chi si volesse unirsi: l’appuntamento è per tutti il 28 maggio pv, presso la Pizzeria del Centro a Monza alle ore 19 per l’aperitivo dedicato ai volontari ed il briefing definitivo.

 MONTEVECCHIA ecoTRAIL, I NUMERI DELL’EDIZIONE 2014:

1 –   il Progetto Charity
3 –  numero edizioni MOMOT e “Supercoppa Brianza Podistica”
4 –  ore, tempo limite per coprire la distanza
8 –  i Comuni attraversati dal percorso: Monza, Biassono, Macherio, Triuggio-Canonica, Casatenovo,    Lomagna, Missaglia e Montevecchia 
7 –  i mesi necessari per organizzare la gara
8 – giugno, la data della gara
9 –  l’orario di partenza della prima coppia
10 –  marzo, la data di apertura delle iscrizioni
15  –  i guadi lungo il percorso

20 –  i secondi tra la partenza di una coppia e l’altra
30 –  il numero di “wild card”

33,5 –  i chilometri da percorrere

80 –  gli euro per l’iscrizione della squadra c.d. “standard” (di cui € 20 devoluti in beneficenza)
120 –  il numero dei volontari coinvolti nell’organizzazione

190 –  le squadre partecipanti 
260 –  gli euro per l’iscrizione della squadra c.d. “charity – sponsorizzata” (di cui € 200 devoluti in beneficenza)
380 –  gli atleti al via
700 – i metri di dislivello positivo del percorso
1000 – i grazie, a tutti coloro che partecipano correndo, ai volontari, agli sponsor ed agli amici 

Un giorno da Levriero, 11 maggio, Arcore Villa Borromeo d’Adda

SPECIAL OLYMPICS ITALIA LOMBARDIA 2014

GIOCHI REGIONALI DI ATLETICA LEGGERA, GOLF E TENNIS
- Meeting Internazionale ed Interregionale a inviti 2014 -

Vi parteciperanno 23 delegazioni italiane di cui: 13 della Lombardia – 3 del Piemonte – 3 del Veneto e 3 della Sardegna
Due le delegazioni straniere: Olanda e Svizzera
Complessivamente saranno 183 gli Atleti iscritti (175 italiani e 8 stranieri) che si cimenteranno nell’Atletica (123), nel Golf (25) e nel Tennis (35) affiancati da:
27 Tecnici e 29 tra Capi Delegazione e Accompagnatori.
Tre i Comuni sede dell’evento: Monza – Concorezzo – Villasanta


Impianti sportivi: Atletica a Villasanta (via Mameli 8) – Golf: Golf Club Milano (parco di
Monza) – Tennis: al Circolo Tennis Monza (via Boccaccio 3) e al Tennis Concorezzo (via Libertà 1).
Vogliamo sottolineare che la manifestazione si avvarrà della preziosa collaborazione di
150 Volontari provenienti da Scuole Superiori, da Società Sportive Dilettantistiche e da
Associazioni del territorio di Monza Brianza.
Altrettanto preziosa l’ospitalità gratuita offerta dai Comuni di: Bellusco, Carnate, Concorezzo,
Giussano, Lissone, Vedano al Lambro e Villasanta. Potrebbero aggiungersi altri Comuni.
A tutti loro il nostro GRAZIE.
Siamo altrettanto grati per la rinnovata collaborazione alle aziende Mitsubishi Electric di
Agrate Brianza e CMC Cevenini di Monza.

Gianmaria Italia                                 Carlo Lazzarini
resp. comunicazione                        direttore prov. Monza Brianza di Special Olympics

 

 

7° 10K DI MONZA : Sette anni e un poker di azzurri: il 17 e 18 maggio

Martedì 6 maggio p.v. alle ore 19.00, da Eugenio Ristorante del Centro, in Spalto Isolino 9 a Monza il tradizionale Aperitivo KStart per la settima edizione della 10K Liberi di Correre
Il primo cittadino di Monza Roberto Scanagatti e il consigliere incaricato allo Sport Silvano Appiani che, l’anno passato, hanno seguito attentamente sia la 10K CHRONO, sia la DIECIK POPULAR, saranno ospiti d’onore martedì 6 maggio p.v all’Aperitivo KStart. Un evento, la Chrono, che ha visto al via, nelle ultime due edizioni, un’atleta olimpica e “fresco” argento agli europei per club il 2/2/2014 ad Albufeira in Portogallo, Elena Romagnolo del Centro Sportivo Esercito che, nel 2012, con 34:08 ha stabilito il record della manifestazione sfrecciando letteralmente tra le viuzze del centro e nel 2013, sotto una pioggia incessante, ha chiuso dominando in 35:17 poco dietro al 33:09 del lombardo Giuseppe Molteni dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni. Classe 1982, allenata da Andrea Bello, Elena Romagnolo nel 2012 è stata finalista ai Giochi di Londra nei 5000 in 15:06.38 (07/08/2012) mentre ai Giochi Olimpici di Pechino 2008, la mezzofondista di Trivero nel biellese ha raggiunto la finale dei 3000 siepi realizzando in batteria ancora un record italiano con 9:27.48 mentre è stata quinta nei 5000 agli europei di Barcellona 2010 e, nel 2012, 8a nei 10000 e 9a nei 5000 agli Europei di Helsinki. Purtroppo quest’anno Elena non sarà tra le partenti in quanto nello stesso giorno dovrà correre i Tricolori di 10.000 metri in pista in programma a Ferrara.

Tra i graditi ospiti del suggestivo percorso monzese anche alcuni maratoneti di elevato spessore tecnico: nell’ultima edizione al via Danilo Goffi, ex Carabiniere di Nerviano che lo scorso 6 aprile si è aggiudicato il titolo italiano assoluto con la maglia del Monza Marathon Team, nella SuisseGas Milano Marathon 2014, con il tempo di 2:17:20. Nella sua lunga carriera, tra i vari brillanti risultati, Goffi vanta il nono posto ai Giochi Olimpici di Atlanta 1996 e un primato personale di 2h08’33” (Rotterdam 1998) quinto tempo italiano all time ma anche sei maratone mondiali e argento nella maratona agli europei di Budapest 1998. Il maratoneta di Nerviano (MI) è stato anche campione europeo junior dei 10.000 metri in pista (Salonicco 1991) e nella sua carriera ha vinto tre titoli italiani: nella maratona (1995), sulla mezza maratona (1996) e sui 10.000 nel (1998). Poi, ricordiamo con piacere che sono stati due azzurri di livello internazionale a battezzare la 10K di Monza! Nella prima edizione (l’ormai lontano 2008…) Migidio Bourifa (Atletica Valle Brembana), ottavo nella lista all time della maratona nazionale con 2h09.07 (Parigi 2002), e la maratoneta Lucilla Andreucci (Forestale) capace di correre i 42,195 metri in 2h29.43 (Milano 2000) e oggi impegnata testimonial per l’associazione Libera, sono stati i protagonisti della corsa monzese.

Come ogni anno, chi correrà la 10K CHRONO potrà gratuitamente correre anche la DIECIK POPULAR al via alle ore 10.00 di domenica 18 maggio per 5 o 10 km a passo libero, sempre sullo stesso percorso della prova agonistica.

XI MEETING DI ATLETICA LEGGERA PER I RAGAZZI DIVERSAMENTE ABILI 10 maggio

ORGANIZZATA DAL CENTRO  DIURNO DISABILI DI CESANO MADERNO – A.S.C CONSORZIO DESIO BRIANZA

Si terrà il 10 maggio la manifestazione sportiva patrocinata dal comune di Cesano in collaborazione con l’Atletica Cesano

Sabato 10 maggio, alle ore 14.30 presso il campo sportivo “Mario Vaghi” di via Po di Cesano Maderno, si terrà un importante evento sportivo organizzato dai ragazzi del Centro Diurno Disabili di Cesano Maderno del Co.De.Bri., in collaborazione con l’Atletica Cesano e patrocinata dal Comune di Cesano.

A  questa iniziativa, consolidata ormai da anni, partecipano diverse Associazioni e centri diurni del territorio: i CDD del Consorzio Desio Brianza – CDD di  Desio, CDD di Muggiò, CDD di Nova M.se-, Comunità Sole Luna, Gruppo Nuova Amicizia, CDD di Monza – Gallarana e Silva, CDD di Lissone, Il Seme di Desio; Il Seme di Cesano M.no, Laboratorio Arti visive di Bovosio M.go, Cooperativa Gioele di Lissone, CDD di Seregno, Don Orione di Seregno, CDD di Villa Raverio.

Questa manifestazione   promuove le attività sportive svolte dai ragazzi diversamente abili, che potranno mostrare gli apparentemente piccoli, ma in realtà grandi progressi raggiunti in questi anni, al fine di ottenere la meritata attenzione e sensibilizzare sull’importanza delle attività sportive anche in situazioni di disabilità.

Gli atleti hanno portato nelle edizioni precedenti un’emozionante dimostrazione di forza, volontà, spirito di amicizia e competizione.

Al termine dell’intenso pomeriggio di sport è prevista una serata di svago e divertimento a cui sono invitati tutti i partecipanti con le loro famiglie : una cena presso l’oratorio “Don Giovanni Colombo” di Cascina Gaeta (Via Val Malenco – Cesano Maderno).

In caso di maltempo la manifestazione verrà posticipata a sabato 24 maggio.

Buona Pasqua!