38° Campionato Invernale Interlaghi i vincitori

1-4 novembre 2012 Trofeo Credito Valtellinese Al J24 “Kong Easynet Grifone” il successo nell’Interlaghi 2012 Lecco – Si è decisa in “volata” la XXXVIII edizione del Campionato Invernale Interlaghi – Trofeo Credito  Valtellinese di vela a Lecco. “Kong Easynet Grifone”, il J24 dell’armatore lecchese Marco Stefanoni della  Canottieri Lecco, con al timone l’avvocato milanese Fabio Mazzoni (Circolo vela Caldè – Varese), ha infatti  vinto l’ambito trofeo grazie alle ultime due prove disputate ieri. Con Mazzoni e Stefanoni c’erano in team  Massimo Consonni, Roberto Santomanco e Giusi Riva. Oggi, sotto una lieve pioggia, due prove, con il Tivano a 6/8 nodi, ad assicurare la disputata di dieci prove complessive con la possibilità di scartare le due peggiori. Prove che sono state decisive, rispetto alla classifica di sabato, per la classe J24 con il sorpasso di Kong Easynet Grifone su Jamaica di Pietro Diamanti; per i Fun, con Dulcis in Fundo di Marco Redaelli (Cv Bellano) su Bgfunsport di Alberto Nicolò (Circolo Canottieri Domaso) finito terzo e per i Meteor con Sissi di Renzo Porcheddu (Cv Navy Blue Colico) su Raffica di Daniele Turconi (Cv Navy Blue Colico) scivolato pure lui al terzo posto. Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti, oltre al presidente della Canottieri Lecco Marco Cariboni, Armando Volontè in rappresentanza del Comune di Lecco, Christian Malighetti per la Provincia e Patrizia Carosi vice questore vicario di Lecco. La medaglia del Presidente del Repubblica per impegno negli anni a favore dell’Interlaghi è andata alla valsassinese “Ciresa Formaggi” rappresentata da Alberto Ciresa. Francesca Fiori, responsabile vela della Canottieri Lecco ha poi annunciato che nel 2013, nel week end precedente l’Interlaghi, verrà organizzata la prima edizione della “Interlaghina” regata riservata ai piccoli della classe Optimist. Ma ecco la classifica finale dopo dieci prove. Trofeo Credito Valtellinese: 1. Kong Easynet Grifone (Fabio Mazzoni, Marco Stefanoni, Massimo Consonni, Roberto Santomanco e Giusi Riva – Cvd Caldè-Varese). Classe J24: 1. Kong Easynet Grifone (Fabio Mazzoni – Cvd Caldè-Varese – 2/2/1/4/5/1/4/6/5/1); 2. Jamaica (Pietro Diamanti – Cn Marina di Carrara – 4/3/4/1/1/14/1/5/5/8); 3. JJ Extralarge (Fabio Mondelli – Orza Minore Monza – 8/7/2/5/4/3/3/1/3/7). Classe Platu 25: 1. Kong Bambino Viziato (Richard Martini – Lega Navale Italiana Mandello Lario – 1/2/1/3/1/3/2/Ocs/3/4); 2. Bambolina (Michele Molfino – Lni Mandello – 4/1/3/2/5/6/1/1/Ocs/1); 3. Lo Sguscio (Domenico Bertolini – Lni Mandello – 5/3/7/1/5/1/3/3/1/3). Classe Meteor: 1. Sissi (Renzo Porcheddu – Cv Navy Blue Colico – 3/3/2/2/3/2/4/2/1/2); 2. Oca Affermativa (Carlo Cadeo – Cv Navy Blue Colico – 1/2/3/4/6/1/1/7/5/3); 3. Raffica (Daniele Turconi – Cv Navy Blue Colico – 2/6/1/1/2/5/2/4/4/5). Classe Fun: 1. .Dulcis in Fundo (Marco Redaelli – Circolo vela Bellano – 3/1/2/1/1/3/3/3/Ocs/1); 2. Cavalcastelle – Adriano Vitali – Cv Bellano – 1/4/1/2/4/4/2/2/1/2); 3. Bgfunsport (Alberto Nicolò – Circolo Canottieri Domaso – 2/2/3/3/2/1/1/1/Ocs/3). Classe Orza 6: 1. Merlino (Riccardo Urbani – Orza Minore Monza – 1/2/2/1/2/2/1/1/1/1); 2. Ariel (Lorenzo Orlandini – Orza Minore – 3/1/1/2/3/4/2/3/2/2); 3. Nannie (Fabrizio Rosa – Cus Milano – 2/3/3/3/1/1/3/2/3/3).

TruckEmotion all’Autodromo Nazionale di Monza

TRUCKEMOTION: BUONA LA PRIMA

Una tre giorni di grandi motori, approfondimento e confronto sul settore dei truck e
prove in pista. Con oltre 5.000 partecipanti, all’Autodromo di Monza è andata in scena
con successo truckEmotion, il primo evento interamente dedicato al mondo dei truck
Monza – Case costruttrici, dealer provenienti da tutta la Penisola, rappresentanti delle
associazioni di categoria ma anche tanti autotrasportatori, spesso con al seguito le
famiglie: c’era proprio tutta la filiera del mondo di truck a Monza, dall’11 al 13 ottobre,
in occasione di truckEmotion.
Quella che era stata presentata come la prima iniziativa di confronto e approfondimento
sul presente e soprattutto sul futuro del mondo dell’autotrasporto, si è confermato un
evento di successo. Lo dimostrano i numeri: oltre 5.000 i visitatori registrati che hanno
affollato workshop, convegni, incontri business ma che hanno colto l’occasione per
curiosare anche tra i paddock, dove invece che le monoposto, facevano bella mostra di
sé ultimi modelli supertecnologici, simulatori, espositori con prodotti e servizi focalizzati
sul mondo del camion.
Nella giornata di sabato 13 ottobre, in particolare, l’affluenza è stata di oltre 3.600
persone, che si sono misurate anche con le prove in pista sui modelli messi a
disposizione dalle case costruttrici. Tra le iniziative lanciate attraverso la tre giorni
monzese anche il riconoscimento “Camionista dell’anno” e “Azienda di autotrasporto
dell’anno”, nonché la prova di guida sicura su Audi A1 con istruttore a bordo.
L’iniziativa – prima e unica nel suo genere – è stata fortemente voluta dalla partnership
di tre società che operano da tempo, in maniera differente, nel settore del trasporto
su gomma: La Fiaccola, casa editrice del mensile di riferimento Vie e Trasporti
(www.fiaccola.it), Up and Go (www.upandgoservice.com), società leader per
allestimenti e gestioni di eventi e IPQ Tecnologie (www.ipq.it), società di consulenza
aziendale, con sede a Monza.
truckEmotion si conferma dunque un fiore all’occhiello in più per questa Brianza che
spesso si fa precursore a livello nazionale di iniziative e riflessioni che mirano a dare
risposte concrete. Non a caso gli organizzatori stanno già lavorando per la seconda
edizione dell’iniziativa.

 

Premiato il Comune di Sulbiate e il Distretto High Tech MB

Il sindaco, Crespi: «Installeremo questo tipo di illuminazione anche su via Mandelli» SULBIATE INSIEME AL DISTRETTO GREEN & HIGH TECH MONZA E BRIANZA VINCE CON L’ILLUMINAZIONE LED L’EDIZIONE SPECIALE DELL’ ”AWARD ECOHITECH” Il presidente del Distretto Piccini: «Dobbiamo continuare su questa strada»

Vimercate - Un trionfo di gruppo targato Monza e Brianza quello avvenuto presso la Fiera di Padova giovedì 11 ottobre all’edizione speciale dell’ ”Award Ecohitech”, premio dedicato alle tecnologie eco-sostenibili, e rivolto alle Pubbliche Amministrazioni, che si  è svolto durante “Illuminotronica”, mostra-convegno dedicata al solid state lighting e alla tecnologia LED. Quest’anno la palma per il miglior progetto è andata al comune di Sulbiate che assieme al Distretto Green e High Tech Monza e Brianza, a Edison e a Philips hanno realizzato l’illuminazione LED di via IV Novembre.

La sinergia tra comune e Distretto ha portato alla progettazione e realizzazione dell’impianto che farà risparmiare al comune più del 50% dell’energia utilizzata finora. Il progetto pilota è stato sviluppato grazie alla collaborazione con Edison e Philips, entrambe aderenti al Distretto Green & High Tech.

Un sistema di illuminazione con le tecnologie più avanzate ad oggi disponibili che consente un risparmio immediato sui consumi elettrici e sulla manutenzione, con la garanzia che i corpi illuminanti a LED verranno sostituiti nei prossimi cinque anni qualora venissero immesse sul mercato soluzioni più efficienti. Il progetto pilota d’illuminazione pubblica con telecontrollo realizzato a Sulbiate, Monza, coniuga il risparmio energetico degli apparecchi LED con l’innovativa piattaforma di telecontrollo CityTouch basata su cloud computing.

Grande gioia è stata espressa dal sindaco di Sulbiate, Andrea Crespi: «Siamo fieri che questo progetto sia stato premiato – afferma Crespi – i bassi costi di manutenzione, legati alla alta visibilità prodotta e al basso consumo energetico ci spingono a portare avanti a Sulbiate questa nuova tecnologia. È intenzione della giunta continuare su questa strada e installare questo tipo di illuminazione anche sulla centrale via Mandelli».

Soddisfazione anche da parte del direttore del Distretto Giacomo Piccini: «Questo è sicuramente un esempio della realizzazione della missione del Distretto Green & High Tech Monza e Brianza che vuole sviluppare tutte le possibili sinergie tra pubblica amministrazione e aziende – e aggiunge Piccini – il riconoscimento ricevuto ci spinge a continuare su questa strada per sviluppare altre iniziative che abbiano una ricaduta positiva sia per il territorio sia per le aziende aderenti».

Alle 16.30 di giovedì è avvenuta la consegna del premio nelle mani del vicesindaco di Sulbiate Maurizio Stucchi, accompagnato da due tecnici comunali e dai rappresentanti di Edison e Philips. Stucchi, sindaco della città nel 2011, è stato colui che insieme alla sua giunta, ha promosso e permesso di realizzare questo progetto pilota.

TruckEmotion all’Autodromo Nazionale Monza

11-12-13 ottobre, truckEmotion, Autodromo di Monza.
L’evento più ricco di sempre nel settore truck per quanto riguarda contenuti tecnico scientifici, expò e test, ha trovato la propria sede ideale nell’Autodromo di Monza.
Il “Tempio della velocità”, infatti, è in grado di regalare emozioni in pista e non solo: dal lontano 1922, anno di nascita, è divenuto nel tempo un vero e proprio centro polifunzionale, attivo 365 giorni, con ampi spazi espositivi e sale meeting attrezzate.


Location perfetta per il denso programma di truckEmotion, che vede un cospicuo numero di convegni e workshop dedicati a dealer, aziende di autotrasporto e driver, incontri riservati di associazioni, special program aziendali, expo dei principali attori dell’automotive, prove in pista di truck, prove in percorso interno per veicoli leggeri, prove di guida sicura…

..“Una straordinaria manifestazione che dimostra quanto l’Autodromo di Monza sia un luogo in grado di ospitare le più diverse attività, con adeguata accoglienza ed efficienza” (Presidente SIAS, dr.Fabrizio Turci)Il circuito simbolo del GP di Formula1 ha ambienti innovativi e prestigiosi, adatti ad incentive, meeting, mostre e fiere di media dimensione. Ovviamente con tutti i servizi correlati: ampio parcheggio, bar,
ristoranti, negozi, punto medico e, addirittura, piscina e camping.


Senza contare il fascino senza tempo della pista, teatro di tante avvincenti gare, indiscutibilmente un valore aggiunto, unico ed esclusivo.
L’Autodromo è anche un importante polo tecnologico di ricerca e sperimentazione in diversi settori, dalla sicurezza stradale alle energie alternative e il rispetto dell’ambiente.
L’Autodromo Nazionale di Monza, immerso nel verde del parco, a pochi passi dalla splendida Villa Reale, non ha dunque solamente una valenza sportiva, ma è un centro polivalente, che può diventare una suggestiva location per eventi e manifestazioni, sicuramente indimenticabili.

CIKEI: CAMPIONATO DI KART ELETTRICI INDOOR

La competizione, unica in Italia, si svolgerà a Cinisello Balsamo presso
Pala K
Cinisello Balsamo, 08 ottobre 2012 – Fervono i preparativi per CIKEI, il
primo campionato italiano di kart elettrici indoor. Una competizione unica
ed esclusiva, durante la quale team di 4/6 piloti avranno la possibilità di
sfidarsi in due distinti campionati: Team Campione Italiano Assoluto di Kart
Elettrici e  Pilota Campione Italiano Assoluto di Kart Elettrici.

Un’occasione unica e prestigiosa, durante la quale i partecipanti potranno
confrontarsi in mini Gran Premi con concorrenti di ogni età e livello di
abilità. Per la prima volta in Italia, infatti, un kartodromo organizza una
competizione indoor di kart elettrici i quali, grazie alle elevate
prestazioni e performances, non hanno nulla da invidiare rispetto a quelli
tradizionali.

In gironi a scontro diretto gli iscritti si sfideranno lungo rettilinei e
chicanes, con partenze brucianti su una pista esclusiva, progettata e
realizzata da piloti professionisti. Turno dopo turno il numero di team in
gara si ridurrà sempre di più e diventerà serrata la competizione tra i
piloti dei team che, oltre a guadagnare punti per la propria squadra,
concorreranno a titolo personale per ottenere il titolo di Pilota Campione
Italiano Assoluto di kart elettrici. Una duplice competizione, quindi, che
esalterà al contempo lo spirito di squadra e l’individualismo di ciascun
driver in un connubio che promette di suscitare grandi emozioni e
prestazioni.

Adrenalina, velocità, abilità, esclusività dell’evento, ma anche passione,
strategia e divertimento saranno gli ingredienti principali di questa prima
edizione di CIKEI, organizzata da Pala K, l’avveniristico kartodromo di
Cinisello Balsamo in cui ogni dettaglio, dall’edificio portante
all’alimentazione dei kart, è pensato per essere il più possibile
eco-friendly. Le iscrizioni rimarranno aperte fino alla fine di ottobre; ulteriori
informazioni sono disponibili sul sito www.pala-k.com, nella sezione
dedicata “CIKEI”.

la 5° giornata nazionale SLA In più di 100 piazze italiane

In occasione della quinta Giornata nazionale dedicata alla Sclerosi Laterale Amiotrofica il 7 ottobre AISLA Onlus sarà presente in oltre 100 piazze italiane per raccogliere fondi a favore di un progetto di counselling per le famiglie di pazienti SLA.
Dal 30 settembre al 14 ottobre parte l’SMS solidale da fisso e cellulare al 45505.

Milano, 27 settembre 2012 - Il 7 ottobre si celebra in oltre 100 piazze italiane la Giornata Nazionale dedicata alla SLA, promossa da AISLA Onlus in ricordo del primo sit-in dei malati a Roma nel 2006 in cui vennero avanzate al Ministero della salute precise richieste per la difesa della cura e dell’assistenza ai malati di SLA.
AISLA Onlus sarà presente grazie a centinaia di volontari per promuovere la campagna di sensibilizzazione e di raccolta fondi “Quello buono” sostiene la ricerca a favore di un progetto di counselling rivolto alle famiglie di pazienti SLA.
Dal 30 settembre al 14 ottobre, inoltre, con un SMS solidale o con una chiamata del valore di 2 o 5 euro al 45505 sarà possibile dare un ulteriore contributo.
La giornata è alla sua quinta edizione e ha ricevuto l’alto patronato del Presidente della Repubblica e il patrocinio della Associazione Nazionale Comuni Italiani ed è in collaborazione con la Camera di Commercio di Asti, Provincia di Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Consorzio Tutela Vini di Asti e del Monferrato e con il patrocinio del Comune di Milano.

In Lombardia Aisla Onlus sarà presente in 17 piazze:

·      Asola (MN), piazza XX settembre
·      Bedizzole (BS), Località al mulino
·      Bornato (BS), sagrato Chiesa (29 e 30 Settembre)
·      Borno (BS), località Dassa “Edilpartì” (29 e 30 Settembre)
·      Brescia, Incrocio Corso Palestro – Corso Zanardelli (29 e 30 Settembre)
·      Breno (BS), Piazza principale
·      Brignano Gera D’Adda (BG), Palazzo Visconti via Vittorio Emanuele/via Dell’Innominato
·      Chiari (BS), Piazza principale
·      Como, Via Boldoni (Sabato 6 Ottobre)
·      Cremona, Ospedale di Cremona – atrio principale
·      Gallarate (VA), Piazza Libertà
·      Gravedona (Como) – Piazza Ciceri – Lungolago
·      Milano, Via Mercanti ang. Via del Gallo
·      Monza, Via Italia (di fronte alla Rinascente)
·      Solaro Villaggio Brollo (MI), Via Della Repubblica (di fronte alla chiesa della Madonna del Carmine)
·      Sondrio, Piazza Campello ingresso galleria Campello
·      Varese, Piazza Carducci


LA CAMPAGNA
“Quello buono” sostiene la ricerca
 è il titolo della campagna di Aisla che vede impegnati centinaia di volontari in oltre 100 piazze italiane, il doppio rispetto alla prima edizione del 2008. In ognuna di esse i volontari AISLA distribuiranno una bottiglia di vino Barbera d’Asti DOCGcreata per l’occasione in edizione limitata a fronte di un contributo di 10 euro e saranno a disposizione per fornire informazioni sull’attività dell’Associazione.

IL PROGETTO
I finanziamenti raccolti sosterranno uno studio biennale il cui obiettivo è elaborare un modello di counselling clinico-genetico specifico per il paziente con grave malattia neurodegenerativa come la SLA, non escludendo ulteriori possibili applicazioni ad altre malattie neuromuscolari. Inoltre, lo studio permetterà di aumentare e migliorare i dati clinici e genetici raccolti in un database dedicato utile per la ricerca delle correlazioni tra modalità di espressione della malattia (modalità di esordio, aggressività, velocità di progressione, tipo di diffusione, etc.) e i risultati genetici ottenuti. Il coordinamento del progetto sarà affidato a Massimo Corbo direttore clinico del Centro Clinico NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) presso l’Ospedale Niguarda Ca’ Granda, centro dedicato allo studio e alla cura delle Malattie Neuromuscolari.

L’SMS SOLIDALE
Il contributo sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca e di 2 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT e di  2 o 5 euro per ciascuna chiamata fatta sempre al 45505 da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

Aggiornamenti su piazze e orari saranno disponibili dal 1 ottobre sul sito di AISLA  www.aisla.it

AISLA Onlus nasce nel 1983 con l’obiettivo di diventare il soggetto nazionale di riferimento per la tutela, l’assistenza e la cura dei malati di SLA, favorendo l’informazione, la ricerca e la formazione sulla malattia e stimolando le strutture competenti a una presa in carico adeguata e qualificata dei malati.
L’Associazione attualmente conta 60 rappresentanze territoriali in 19 regioni italiane e circa 1600 soci grazie al lavoro di oltre 100 volontari e di 7 collaboratori.

 

RACING NIGHT al PALA K

Il 22 settembre appuntamento al PALA K per un adrenalinico happy hour e
sfide in pista
Cinisello Balsamo, 19 settembre 2012 –   Sabato 22 settembre 2012 Pala K
sarà la location di un evento speciale: la racing night. Il nuovo e già
famoso circuito di Cinisello Balsamo, infatti, in collaborazione con Red
Bull, offrirà la possibilità di provare gli innovativi K – Racers, gli
straordinari veicoli elettrici da pista, studiati per piloti professionisti
e caratterizzati da presentazioni uniche.  http://www.pala-k.com/

Il tutto nell’allegra e amichevole cornice di un happy hour durante il
quale, dalle 19.00 alle 21.00, con soli 5 Euro si avrà la possibilità di
gustare un aperitivo nella formula “all you can eat”, con soft drinks
inclusi, e di avere accesso a giri in pista scontati.

I presenti avranno così l’opportunità di conoscere da vicino le
caratteristiche che da mesi hanno trasformato Pala K in un luogo di ritrovo
per gli appassionati del kart: le alte prestazioni e l’anima green del
complesso. Da un lato, infatti, circuito e veicoli sono ideati per offrire
ai piloti il brivido della velocità, di curve, chicanes e rettilinei
mozzafiato; dall’altro grande importanza ha avuto in fase progettuale anche
l’aspetto “eco” e in Pala K ogni singolo dettaglio (dalle vetture elettriche
alla tensostruttura dell’edificio) è stato pensato per avere un basso
impatto ambientale.

Per l’occasione, inoltre, sarà in esposizione una delle vetture Red Bull che
hanno partecipato alle gare di Formula 1 e i tifosi avranno così
l’opportunità di ammirare da vicino la vettura con la quale Sebastian Vettel
e Mark Weber hanno compiuto gare spettacolari.

Dai kart alle vetture di Formula 1, dalle gare in pista agli happy hour,
Pala K si conferma come una location polifunzionale, ideale per il
divertimento tra amici e emozioni senza pari.

Pala K: il Profilo

Pala K si propone come moderno collettore per il divertimento
ludico-sportivo dell’intera area, rappresentando una nuova dimensione
dell’intrattenimento indoor, un moderno parco tematico improntato al
motorsport su un’area di quasi 10.000 mq. Catalizzatore del nuovo impianto
polivalente è lo spettacolare circuito tracciato da un pool di piloti
professionisti di kart e auto da corsa. Oltre 600 i metri di rettilinei,
chicanes e curve mozzafiato, inseriti in una struttura davvero unica con
telemetria digitale che consente la registrazione dei tempi individuali per
gare e guida veloce. Il parco mezzi è costituito da 50 kart elettrici.
K-racer: questo l’accattivante nome dei veicoli. I mezzi avveniristici della
struttura rappresentano attualmente il meglio della tecnologia in termini di
sicurezza, robustezza e guidabilità, peculiarità che affiancate alla
trazione elettrica contribuiscono a conferire un’anima green al intero
progetto. Infatti Centro Pala K è caratterizzato da criteri di
ecosostenibilità a partire dalla scelta della tensostruttura passando per le
zero emissioni nocive e rumorosità.