Tanti Auguri e Buone Feste!!!

Monza Rally Show

MONZA RALLY SHOW – 23-25 novembre 2012
Il Monza Rally Show, gara di chiusura della stagione del 90esimo dell’Autodromo Nazionale, celebrerà l’importante ricorrenza dedicandole la livrea di una delle vetture candidate alla vittoria. La Citroen DS3 WRC affidata a Dindo Capello e a Luigi Pirollo avrà i colori dell’Autodromo di Monza e del suo 90esimo. Dindo Capello, recordman di vittorie al Monza Rally Show, nel corso della sua straordinaria carriera ha conquistato, tra l’altro, 3 vittorie, 3 vittoria. La vettura sarà riprodotta in modello da collezione.
Quest’anno, il Monza Rally Show presenta interessanti novità per quanto riguarda i piloti e le auto in gara e le iniziative per gli spettatori. Sono ben 27 le WRC iscritte alla gara, un gruppo davvero qualificato con World Rally Car di nuova generazione (1.6T) e le WRC 2.0 ancora spettacolari protagoniste delle manifestazioni rallystiche. Numeroso anche il gruppo delle S2000 con 32 vetture. Confermata la presenza di Valentino Rossi su Ford Fiesta RS e di numerosi campioni provenienti dalle corse in pista, in auto e in moto, e di specialisti di rally italiani e stranieri. Oltre a Dindo Capello, ci saranno, tra l’altro, Luca Pedersoli (Citroen DS3),  Piero Longhi, il 7 volte campione italiano Paolo Andreucci, il pilota turco Volkan Isik, l’ex  campione italiano e europeo rally Luca Rossetti.
Particolarmente qualificato il gruppo di piloti e auto schierato da Media Action con Loris
Capirossi, Claudio Corti, Simone Corsi, Cesare Cremonini e la voce ufficiale di Mediaset alle  gare del Mondiale di motociclismo Guido Meda. Sempre grazie a Media Action, il 2 volte  campione del Mondo Moto GP Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso saranno alla guida di  Citroen DS3 WRC. Da segnalare, infine, la presenza dell’alpinista Marco Confortola come navigatore di Marco Bonanomi su Citroen C4 WRC.

Da non perdere, per gli spettatori, il Paddock Village del Monza Rally Show dove si avrà la possibilità di vedere da vicino i piloti, le macchine e le aree delle scuderie, la Monster allestirà una colossale struttura con un interessante programma di spettacoli e dove verrà esposta una Ford WRC replica di quella usata in gara da Valentino Rossi, cosi come ricca di colore e animata da personaggi sarà l’area di Media Action. Da vedere anche lo spazio Oakley nel Paddock Village e l’area Pirelli, dove verrà esposta una Lancia Delta S4); l’Exhibition Area, dove la Fondazione Marco Simoncelli sarà presente con uno stand per promuovere le iniziative umanitarie già realizzate e in via di realizzazione per ricordare il grande campione scomparso un anno fa; la Mostra Fotografica sul Monza Rally Show con immagini dal 1978 al 2011.Nella palazzina Magneti Marelli, situata a ridosso del Paddock Village, verrà allestita una esposizione di auto da rally storiche, tra cui la Lancia ECV e la prima Lancia 037 4WD Ibrida. Radio Montecarlo sarà il Media Partner per il Monza Rally Show 2013. All’interno del Paddock Village sarà presente con una propria area dedicata all’intrattenimento ed alla animazione col pubblico presente; Arianna Polgatti condurrà il palinsesto giornaliero nelle tre giornate del 23, 24 e 25 novembre, intrattenendo il pubblico con giochi e premi, come ad esempio oggetti della Linea Monza Firma la Moda messi a disposizione dall’Autodromo. Nella veste di conduttore sarà presente il giornalista Paolo Ciccarone, che intervisterà piloti, personaggi ed autorità presenti, commentando in diretta le varie fasi della gara. Come nelle precedenti edizioni, nel pomeriggio di domenica 25 novembre si svolgerà il Masters’ Show “Trofeo Marco Simoncelli”, che verrà trasmesso in diretta da Rai Sport, che seguirà la manifestazione anche nei giorni precedenti. Ampio spazio al Monza Rally Show verrà dedicato dalla web tv dell’Autodromo, www.monzarace.tv. Confermata la collaborazione con Rallylink, il primo sito italiano di rally, che garantirà una diffusione capillare di immagini e informazioni anche a livello internazionale. Numerose anche le iniziative promozionali su giornali e web. Tra queste, quella del mensile Rolling Stone con la possibilità di assistere come ospiti alla manifestazione e di incontrare nel paddock village il direttore del giornale.

La vettura Citroen DS3 affidata a Dindo Capello e Luigi Pirollo avrà una livrea interamente dedicata ai 90 anni dell’autodromo. In occasione della gara di chiusura della stagione del 90esimo anniversario di fondazione del circuito si è voluto così celebrare l’importante compleanno del circuito affidando ad un campione del calibro di Dindo Capello (3 volte vincitore della 24h di Le Mans e vincitore del Monza Rally Show per ben 5 volte!) una vettura da portare al successo con i colori di Monza!

Autodromo Nazionale Monza, 22/25 Novembre 2012
GIOVEDI, 22 NOVEMBRE 2012
PROVE LIBERE (Shakedown) (con vetture gara – pista F.1)
R3T ・ R3C ・ N4 ・ R4 12.00 – 12.40 / 14.30 – 15.00
S2000 12.50 – 13.30 / 15.10 – 15.40
WRC 13.40 – 14.20 / 15.50 – 16.20
VENERDI, 23 NOVEMBRE 2012
RICOGNIZIONI (2 giri per prova – con vetture stradali)
Tutte le classi 08.30 – 09.30 SS Grand Prix
Tutte le classi 09.45 – 10.45 SS Monza
Tutte le classi 11.00 – 12.00 SS Curva Sud
Tutte le classi 12.15 – 13.15 SS Autodromo
GRID EXHIBITION Ingresso in Parco Partenza (Pit Lane) dalle 15.03 (3 vetture al minuto)
PARTENZA 16.03
ORDINE DI PARTENZA 1a TAPPA: WRC ・ S2000 ・ R4 ・ N4 ・ R3T ・ R3C
PS 1 “AUTODROMO 1” (Km. 9,000) 16.31
PS 2 “CURVA SUD 1” (Km. 9,500) 18.44
SABATO, 24 NOVEMBRE 2012
ORDINE DI PARTENZA 2a TAPPA R3C ・ R3T ・ N4 ・ R4 ・ S2000 ・ WRC
PS 3 “MONZA 1” (Km. 10,100) 08.30
PS 4 “GRAND PRIX 1” (Km. 32,500) 10.43
PS 5 “AUTODROMO 2” (Km. 9,000) 13.13
PS 6 “GRAND PRIX 2” (Km. 32,500) 15.26
PS 7 “CURVA SUD 2” (Km. 9,500) 17.56
DOMENICA, 25 NOVEMBRE 2012
ORDINE DI PARTENZA 3a TAPPA R3C ・ R3T ・ N4 ・ R4 ・ S2000 ・ WRC
PS 8 “MONZA 2” (Km. 10,100) 08.30
PS 9 “GRAND PRIX 3” (Km. 32,500) 10.33
MASTER SHOW (Rettifilo centrale, 1 giro Km. 1,500) 13.30
Autodromo Nazionale Monza S.I.A.S. S.p.A. • Via Vedano 5 • Parco di Monza • 20900 M

Monza, I 90 ANNI dell’AUTODROMO NAZIONALE

DOMANI MONZA CELEBRA I 90 ANNI DELL’AUTODROMO NAZIONALE
Mostra, convegno e sfilata di auto e moto d’epoca


Domani, sabato 10 novembre, Monza celebra i 90 anni dell’Autodromo Nazionale.
Organizzata dall’associazione “Amici dell’Autodromo e del Parco” e da MAMS (Monza Auto Moto Storiche), con il patrocinio dell’Automobile Club Milano, la giornata si aprirà
con l’inaugurazione di una mostra fotografica all’Arengario di Monza dove potranno essere ammirate, con ingresso gratuito fino a sera, moltissime immagini che scandiscono la storia dell’Autodromo.

Alle ore 10, al Teatrino della Villa Reale, è in programma il convegno “Monza e

l’Autodromo: i primi 90 anni insieme” mentre alle 13.30, all’Autodromo, andrà in scena la griglia di partenza rievocativa delle moto e delle vetture partecipanti al Gran Premio delle
Nazioni e al Gran Premio d’Italia dell’8 e del 10 settembre 1922.

 

“Per tutti gli appassionati, ma anche per le famiglie e per i curiosi – spiega   Enrico Radaelli, presidente dell’associazione Amici dell’Autodromo e del Parco – l’appuntamento è poi, a partire dalle 14.30, in piazza Trento e Trieste, dove vetture e moto d’epoca proporranno gli schieramenti di partenza di novant’anni fa”. Per gli amanti della storia e della statistica, va ricordato che la prima gara disputata sul circuito brianzolo è datata 3 settembre 1922 quando si disputò il Gran Premio Vetturette vinto da Pietro Bordino su “Fiat 501 modello corsa”.
“Questa iniziativa – commenta Carlo Edoardo Valli, presidente dell’Automobile Club Milano,
ente che gestisce l’Autodromo – ci permetterà di riassaporare le gesta di tutti i ‘grandi’ piloti che hanno corso e spesso vinto sul nostro tracciato, come Nuvolari, Ascari, Lauda, Fangio, Villeneuve, Senna, Schumacher, Alonso e l’elenco potrebbe essere lunghissimo.
Campionissimi che hanno sempre dimostrato una simpatia e un affetto speciale per Monza e per la gente di Monza”.

4° Como Luxury, il lusso targato Italia

 

Made in Italy nel mondo

Forti dell’esperienza acquisita finora, gli organizzatori sono decisi ad aumentare la visibilità della manifestazione e dei suoi associati. Per ottenere grandi risultati il promoter Carlo Piazzoli e il direttore artistico Paolo Polli hanno deciso di puntare sulla comunicazione a 360°, grazie alle importanti partnership strette con numerosi media locali, nazionali e internazionali, che insieme stanno collaborando per diffondere in modo sempre più capillare  Como Luxury. Como Luxury, Salone del Lusso che si terrà dal 7 al 9 dicembre 2012 nella storica Villa Erba di Cernobbio, sul Lago di Como, è arrivato alla sua quarta edizione.   E’ in questo contesto che si colloca Luxury the world… made in Italy, ambizioso progetto per la creazione di una biblioteca digitale dedicata esclusivamente al lusso targato Italia,  che sarà presentato in anteprima nazionale durante una conferenza stampa dedicata agli addetti ai lavori e ai media in calendario venerdì 23 novembre nel rinomato Hotel Boscolo Exedra di Milano. Questa prestigiosa cornice sarà sicuramente la più adatta per ringraziare tutti i network che fin dall’inizio hanno creduto nel grande progetto di Como Luxury e cioè i magazine LiveinPleasure of LuxurySTM ItaliaLuxury FilesLifestyle MagazineOlona e DintorniCase StyleL’IS MagazineHight Light Edition; le televisioni Lux TvBrianza Channel TV,Tele InsubriaSeregno TVLuxury TVMonza e Brianza TV; le radio Russia Italia e CiaoComo e i portali web Portale di ComoMe n ChicNews Eventi ComoMy LuxuryPlanet LuxuryClass Luxury,Portofino Luxury GroupCiaoComo.itChe Lusso,Dubai LuxuryMoscow LuxuryLuxStyleItalia Convention  in modo attivo e proficuo alla diffusione sui canali nazionali e internazionali di tutte le notizie e le recensioni che riguardano Como Luxury. Vi invitiamo a visitare l’ultimo servizio prodotto da Brianza Channel Tv (guarda il video) che racconta in un bel filmato il raduno di auto sportive di lusso GT che si è svolto domenica 21 ottobre a Bellagio, in provincia di Como e che ha visto 51 Ferrari sfilare sino all’arrivo nel prestigioso ristorante Antico Borgo della Madonnina di Annone Brianza, in provincia di Lecco. Intanto ferve l’attesa per il nuovo appuntamento con il Fuori Salone, che vi aspetta venerdì 30 novembre per una grande Preview di Como Luxury. Durante il prestigioso evento, che sarà ospitato dall’Hotel Ramada Plaza di Milano, saranno ufficialmente presentati tutti gli espositori ospitati nella quarta edizione di Como Luxury… just lux it! Per informazioni e accrediti info@comoluxury.eu

VIMERCATE, BIKE SHARING, MOBILITÀ AD “IMPATTO ZERO”

A VIMERCATE IL DISTRETTO GREEN AND HIGH TECH
POTENZIA IL BIKE SHARING PER UNA MOBILITÀ AD “IMPATTO ZERO”

Tedesco, il mobility manager: «Sono lieto che anche il Comune investa nelle piste ciclabili»

 30 ottobre 2012, Vimercate – Il Bike Sharing cresce. Ad oggi il numero degli abbonati è di una cinquantina: ne fanno uso soprattutto lavoratori e pensionati. Il Distretto High Tech in collaborazione con il Comune di Vimercate e la Provincia di Monza e Brianza ha deciso di rendere più performante il servizio.

Un periodo di sperimentazione ha permesso di individuare e correggere le criticità rilevate dagli utenti e dai tecnici. In particolare, è stato modificato il sistema di bloccaggio delle biciclette, realizzato ora con due elettroserrature di sicurezza a perno da 12 millimetri, una per lato, così da impedirne in ogni modo lo sgancio non autorizzato. È stato inoltrefacilitato il sistema di azionamento della pedalata assistita, ora più semplice ed immediato; sono, infine, state compiute modifiche al sistema di controllo di ricarica della batteria al litio da 10 ah, in grado di segnalare con precisione l’autonomia residua di ogni mezzo.

«Il nostro obiettivo è far utilizzare il servizio anche nei mesi prossimi: con l’arrivo della brutta stagione e del freddo c’è il rischio che l’abitudine a muoversi in bicicletta vada scemando - ha affermato Marcello Tedesco, responsabile del progetto Mobility Management del Distretto Green and High Tech MB - Inoltre, questo è il primo inverno in cui Bike Sharing è in funzione: tutto è ancora da testare. Ma siamo ottimisti, perché la richiesta di abbonamento al nostro servizio è in costante crescita: la nostra sfida è raggiungere i 100 tesserati entro la fine dell’anno. I problemi relativi all’inquinamento e alla congestione del traffico restano e, anzi, purtroppo aumentano: è auspicabile un sempre più largo utilizzo del Bike Sharing, in grado di offrire numerosi benefici a livello ambientale, economico e fisico».

Il Bike Sharing, sostenuto dal Distretto Green and High Tech Monza e Brianza in collaborazione con la Provincia MB e il comune di Vimercate, è stato inaugurato a Vimercate il 25 settembre 2011. Il valore complessivo è di 320 mila euro. Questo è un progetto pilota, unico nel suo genere, perché coniuga l’energia elettrica alla mobilità sostenibile. È realizzato da GCI Group, il primo Mobility System Integrator  in grado di offrire un prodotto finale ad “impatto zero”. Le biciclette a pedalata assistita sono infattitotalmente alimentate ad energia solare, grazie alla presenza di pannelli fotovoltaici montati su ognuna delle tre pensiline dislocate nei punti strategici della città (piazzale Marconi, nuovo ospedale, centro commerciale-direzionale Torri Bianche).

Nel nome di una mobilità che tende sempre più all’ “impatto zero”, l’amministrazione comunale vimercatese continua a sostenere anche la realizzazione di nuove piste ciclabili. «La nostra volontà di investire nella mobilità sostenibile non viene meno in questi anni di crisi - dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Guido Fumagalli - Lo testimoniano i 250 mila euro spesi per realizzare la pista ciclabile di via Martiri di Boves. Lo testimonia il bilancio recentemente approvato in Consiglio Comunale, che alla voce “piste ciclabili” prevede 150.000 euro nel 2013 e 250.000 euro nel 2014, destinati alla pista ciclabile di via Fermi/via Cremagnani e al completamento della pista ciclabile di via Lodovica in direzione di Arcore». Unica incognita il patto di stabilità: «Nella speranza che le strettoie del patto non ci impediscano di spendere i soldi messi a bilancio, intendiamo portare avanti, come da programma di mandato, il progetto di Vimercate città ciclabile», chiosa l’assessore.

Como Luxury, parte a tutto gas…

Como Luxury, tra appassionati e star del cinema hollywoodiano, parte a tutto gas Domenica 21 ottobre, giornata di presentazione e anteprima della quarta edizione del Salone de Lusso, si è aperta con un suggestivo raduno di Ferrari nell’incantevole cornice di Bellagio, perla del Lago. Qui le autovetture di lusso della Scuderia Ferrari di Erba si sono fatte ammirare dallo sguardo estasiato di curiosi e appassionati. Come ogni grande evento che si rispetti non sono mancati avvistamenti di vip. C’è chi giura di aver visto tra la folla che ammirava Ferrari anche Brad Pitt, star che non ha certo bisogno di presentazioni, e che di tanto intanto si lascia incantare dalle raffinatezze lariane.

Lasciandosi alle spalle questo piccolo grande giallo, le mitiche autovetture sono partite alla volta di Annone Brianza. Lungo un percorso che si è snodato sulle rive del Lario, le Ferrari sono arrivate al Ristorante Antico Borgo, sede dell’anteprima della manifestazione. «Dove c’è lusso, c’è Ferrari – ha commentato Giorgio Meroni, presidente della Scuderia Ferrari Club di Erba – Parteciperemo a Como Luxury per la terza volta e speriamo che la collaborazione possa continuare anche in futuro. Siamo stanchi dei soliti raduni, finalmente una proposta di alto livello». Ivan Bartoli di 8.12 Gentlemen Drivers Club ha precisato: «Durante il Salone del Lusso, che si svolgerà dal 7 al 9 dicembre, prenderanno vita tre giorni originali, diversi, divertenti a cui saremo lieti di partecipare». Durante la giornata di ieri è stato possibile, dunque, scoprire il programma e la partecipazione di grandi espositori che rappresentano il Made in Italy, che abbraccerà vasti settori dall’interior design all’orologeria e oreficeria, dal buon cibo all’abbigliamento, fino ad eventi e sfilate. Ed è in questo contesto, che ieri si sono svelate in anteprima alcune partecipazioni nell’ambito della moda. Hanno infatti sfilato le creazioni sartoriali di Ella Collection impreziosite dai gioielli Chimera. Il direttore artistico Paolo Polli ha spiegato: «Il tempo resta sempre il filo conduttore della manifestazione. Si tratta di un concetto molto affascinante, racchiude l’essenza dell’innovazione, non si può stare fermi perché il mercato è un susseguirsi di novità, eppure siamo tutti uniti in questa dimensione, è un meccanismo che ci racchiude e ci separa».