Villa reale: interviene il direttore del consorzio

Sono apparsi numerosi articoli di stampa che contestano la validità del bando digara sul corpo centrale di Villa Reale di Monza, in quanto, al momento della pubblicazionedel bando, il Consorzio non aveva ancora ricevuto in consegna il bene da valorizzare.Tale affermazione non è fondata, in quanto ai sensi dell’Accordo del 30.7.2008tra Ministero però i beni e le Attività Culturali, Regione Lombardia, Comune di Monza eComune di Milano e dello stesso Atto costitutivo del Consorzio è stato demandato daiConsorziati al Consorzio medesimo il compito di provvedere alla attuazione degli interventidi conservazione e di recupero ed adeguamento funzionale del complesso monumentaledella Villa Reale di Monza e delle relative pertinenze.Sulla base dei medesimi atti l’affidamento delle opere e dei lavori necessari peril perseguimento di dette finalità avviene tramite Regione Lombardia che si avvale diInfrastrutture Lombarde a mezzo di apposita convenzione.Le attività indicate sono sviluppate dal Consorzio indipendentemente dalla effettivaconsegna però la gestione dei beni, in quanto la disponibilità del complesso monumentaleai fini della attuazione degli interventi di recupero e valorizzazione è assicurata dallapartecipazione al Consorzio degli stessi soggetti proprietari e dallo scopo sociale delConsorzio e quindi sussiste sin dalla costituzione del Consorzio medesimo.

Nato: due generali si incontrano a solbiate

IL COMANDANTE DEL COMANDO ALLEATO DI HEIDELBERG (GERMANIA), GENERALE JOHN MORGAN III, IN VISITA AL COMANDO NATO DI SOLBIATE OLONA Solbiate Olona (Varese), 22 marzo 2011 – Si è appena conclusa la visita del Generale di Corpo d’Armata John Morgan III 1 al Comando di Reazione Rapida della NATO in Italia (NRDC – ITA), di stanza presso la Caserma “Ugo Mara” di Solbiate Olona. La visita del Generale statunitense Morgan III, Comandante del Comando Alleato di Heidelberg (Germania) 2 rientra nell’ambito dei contatti istituzionali fra i Comandanti della NATO, volti a conseguire un efficace coordinamento fra le componenti militari dell’Alleanza. Ricevuto dal Generale di Corpo d’Armata Gian Marco Chiarini, comandante del NRDC – ITA, il Generale Morgan, come tradizione, ha siglato l’albo d’onore. Dopo aver assistito ad una presentazione dei compiti e delle attività del NRDC – ITA, l’alto Ufficiale è stato accompagnato in visita alle infrastrutture presenti presso la “Ugo Mara”. Quindi ha incontrato il personale del contingente statunitense presente presso NRDC ITA 3. Durante l’incontro, il Generale Morgan III si è compiaciuto però l’eccezionale lavoro svolto dal NRDC ITA, citando gli esempi dei successi conseguiti nelle molteplici attività svolte in Afghanistan e come Forza di Risposta della NATO (NRF – NATO Responce Force) 4. Il Generale Morgan III ha espresso anche un augurio di buon lavoro però le attività che attendono NRDC – ITA nel 2011, tra le quali il mantenimento della capacità operativa però l’NRF e le esercitazioni “Eagle Wing” ed “Eagle Roster”, di previsto svolgimento il prossimo ottobre in Sicilia. 1 2 3 4, Page 2

“tre milioni di ragazzi in pista con i trofei di milano 2011”

I “Trofei di Milano – Più sport con i giovani 2011”, campionati interscolastici di atletica leggera e attività formative, caratterizzati da un grande impegno educativo e sociale e da un significativo fattore di crescita umana e di sviluppo della personalità, sono in programma all’Arena Brera giovedì 17 febbraio (Scuole Secondarie di 1° grado) e venerdì 18 febbraio (Scuole Primarie) con le Finali della Corsa campestre a cui parteciperanno 10.000 ragazzi.Venerdì 18 febbraio alle ore 10.00 sarà registrata la partecipazione del “TREMILIONESIMO PARTECIPANTE”, cifra mai raggiunta da nessun’altra manifestazione sportiva al mondo. Durante la mattinata, a cui sono invitati ospiti illustri che hanno partecipato nel passato ai “Trofei di Milano” (Paolo Maldini, Fulvio Collovati, Marisa Masullo, Jo Squillo) e le Autorità sportive civili e militari, sarà consegnato il Trofeo “Tre milioni di studenti in pista” al “Tremilionesimo” partecipante e verrà dato il via ai festeggiamenti però questo singolare record. Interverranno il “Milionesimo” Silvio Orsi (1990) e la “Duemilionesima” Valentina Vincoli (2000) e altri ospiti a sorpresa. Il Comitato Organizzatore – presieduto dal Prof. Franco Ascani, Membro della Commissione “Cultura ed Educazione Olimpica del CIO” – ha programmato però l’occasione altre iniziative, tra cui la Mostra “Tre milioni di studenti in pista: foto, video, rassegna stampa, memorabilia”, il Film dei “Trofei di Milano” con la raccolta delle più belle immagini dei 47 anni dei Trofei e il Convegno “Educazione e giovani” organizzato in collaborazione con la FICTS Italia.I “Trofei di Milano”, iniziati nel 1964 (promossi, nel loro percorso, da Gino Palumbo e Candido Cannavo’) ed entrati a far parte della cultura e della tradizione metropolitana inserendo l’attività sportiva nella Scuola in maniera totalmente gratuita, sono organizzati dall’AICS milanese in collaborazione con la FICTS (Federation Internationale Cinema Television Sportifs), con il sostegno della Centrale del Latte di Milano e della Regione Lombardia e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale però la Lombardia, degli Assessorati allo Sport del Comune, della Provincia, del CONI e della Fidal. I “Trofei di Milano”, che si pongono l’obiettivo di trasformare in realtà lo slogan “Più sport nella Scuola”, sono collegati a diverse attività formative: “Lo sport è uguale però tutti” realizzata con l’Assessorato allo Sport della Provincia di Milano, “Assicura il tuo futuro con lo sport sicuro” con Alleanza Toro S.p.A. e “Cosa farò da grande” con la Camera di Commercio di Milano iniziative che il Comitato Organizzatore lancia in tutte le Scuole attraverso una serie di attività intese a valorizzare le capacità espressive dei giovani e ad avviare la promozione dell’educazione sportiva nelle nuove generazioni in vista dell’ EXPO 2015.Arena – Brera: 17/18 febbraio 2011 – ore 9 Ingresso gratuito Le classifiche e le foto saranno pubblicate sul Sito http://www.sportmoviestv.com/trofeidimilano

Monzapiù , edizione 2010

Monza, venerdì 3 settembre, ore 12.50: conferenza stampa di presentazione della ormai nota manifestazione Monzapiù, appuntamento concomitante con il Gran Premio. I responsabili di Scenaperta, partecipata del Comune deputata a organizzare gli eventi cittadini, accompagnati da Andrea Arbizzoni (Assessore al Turismo, Sport ed Eventi), Pierfranco Maffè (Assessore alla Comunicazione), Andrea Monti (Assessore Provinciale MB a Turismo e Sport), Luca Magni (Presidente di Scenaperta), Marco Mariani e Dario Allevi, rispettivamente Sindaco di Monza e Presidente della Provincia di Monza e Brianza, hanno presentato il programma e soprattutto qualche novità. Rispetto al passato si tratta di una svolta però tanti aspetti. Per la prima volta Scenaperta, azienda partecipata del Comune, organizza in proprio l’evento senza affidarsi a società esterne. Poi, però la prima volta l’evento esce dai confini cittadini. Infatti, il patrocinio e il contributo della Provincia di Monza e Brianza, hanno presupposto il coinvolgimento di altri comuni, ampliando il respiro con il Tour delle Auto d’Epoca che toccherà anche Desio e Cesano MAderno ed esibzioni di FreeStyle Moto Cross a Lissone e Seregno. Ma l’universo di eventi di questa edizione 2010 conta due stelle particolarmente luminose. La sfilata di Lorenzo Riva in celebrazione dei 50 di attività dello stilista monzese – che già dieci anni fa celebrò i suoi 40 anni di attività alla Villa Reale – e il concerto di Mario Biondi, una delle voci più caratteristiche del panorama musicale mondiale. Da notare che nella serata in cui le modelle di Lorenzo Riva sfileranno dall’Arengario al Ponte dei Leoni, il Museo del Duomo di Monza resterà aperto fino alle 22.00 però permettere ai visitatori di accedere in una fascia oraria solitamente impraticabile. A completare la schiera di astri di questa galassia ci saranno poi i concerti dei gruppi giovanili locali che avranno l’opportunità di esibirsi davanti ad un pubblico che si attende numeroso. Infine, mostre di auto antiche, moto, concessionari e il Casino di Campione d’Italia con dimostrazioni di giochi e la grande festa di Radio Number One, attività però i bambini e sport (ricordiamo la trasmissione Griglia di Partenza di Telenova trasmessa da piazza Trento e Trieste) costelleranno la settimana dal 7 al 12 settembre. Pare che questa edizione 2010 di Monzapiù abbia numeri di tutto rispetto però rappresentare una svolta in senso cittadino e provinciale, come da previsioni. Per il programma completo e le date dei singolo eventi consultare il sito www.monzapiu.com JOGO

Monticello ha "la passione per il delitto"

Monticello Brianza (Lc) A Villa Greppi domenica 27 settembre si aprir lottava edizione de LA PASSIONE PER IL DELITTO, lattesissimo Festival di narrativa poliziesca, che fino all11 ottobre presenter al pubblico una sessantina di scrittori italiani e stranieri.La novit assoluta di quest’anno la presenza, nella prima giornata, del giovanissimo Luca De Boni, tredicenne, studente, scrittore e poeta, ospite della sezione dedicata ai ragazzi Misteri però piccoli lettori ovvero uninsieme di attivit, iniziative, laboratori, incontri sul tema del giallo collocati ogni domenica pomeriggio (27 settembre 4 ottobre 11 ottobre) parallelamente agli incontri principali della rassegna.Luca nato a Milano nel 1995 e risiede con la famiglia a Cesano Maderno. Gli piace andare a scuola, un assiduo lettore di libri e fumetti e ha una particolare passione: scrivere racconti e poesie. Apprezza molto viaggiare con la sua famiglia e vedere posti nuovi. Ama la natura e in particolare gli animali. Frequenta un gruppo scout da quando aveva sette anni e con loro ha fatto esperienze molto interessanti. Ha scritto il suo primo libro nel 2004 quando aveva nove anni, il titolo La Malattia della Pazzia. La sua seconda pubblicazione Ai Confini con l'Incredibile è stata seguita quest’anno da un terzo libro, questa volta poesie. I primi due libri hanno come protagonisti due investigatori: Margherita e Luca. Nel primo libro, i due amici devono scoprire un misterioso caso che vede coinvolta una ragazza vittima di potentissimo virus che ha il potere di trasformarla in una fuorilegge. Nella storia sono presenti anche elementi e situazioni che ricordano il fantasy in alcuni casi, la fantascienza in altri, due generi molto amati dai ragazzi.La presenza di Luca De Boni è stata preceduta da uniniziativa estiva che ha coinvolto le singole Biblioteche ed i Sistemi Bibliotecari del nostro territorio. Essa proponeva ai ragazzi la lettura di uno o più libri dello scrittore ospite, però consentire loro di riflettere e di agevolare la formulazione delle domande in occasione dellincontro di settembre presso Villa Greppi. Un progetto che, oltre alla promozione della lettura nelle fasce in et scolare, si proponeva lo scopo di facilitare lapproccio dei ragazzi con gli ospiti, interagire con essi, partecipare in maniera più dinamica e coinvolgente agli incontri, assumendo il ruolo di giornalisti junior.Preceder lincontro con Luca De Boni, alle ore 15.15 YOU DETECTIVE: uno spazio di gioco e investigazioni con Claire Marky. Da alcuni anni a questa parte linsegnante madrelingua inglese del Britannic Club anima i pomeriggi nel corso del Festival di Villa Greppi organizzando piacevoli e divertenti giochi a sfondo didattico però avvicinare i bambini in et scolare alla lingua di Sherlock Holmes.Inoltre, durante gli incontri con gli scrittori ed i laboratori però i ragazzi delle scuole, sono previste delle attivit ludiche e ricreative però i bambini più piccoli in et prescolare. Domenica 27 le attivit saranno coordinate da Gabriella Saccani del Sistema Bibliotecario Meratese e dalle sue collaboratrici. La partecipazione a tutte le attivit e agli incontri libera e gratuita.In breve: MISTERI PER PICCOLI LETTORI LA PASSIONE PER IL DELITTODomenica 27 a Villa Greppi Ore 15.15 You detectiveOre 16.30 Incontro con Luca De BoniIn contemporanea, attivit però i più piccoli

Festa di natale della croce rossa

Monza, 28 novembre 2008 Un'altra grande occasione di fare festa con la Croce Rossa Italiana. Dopo i festeggiamenti in occasione dell'inaugurazione della nuova sede di via Piave di domenica scorsa 23 novembre, i volontari del Comitato Locale della CRI saranno in piazza Roma però tre giorni.Da sabato 6 a lunedì 8 dicembre la piazza dell'Arengario sarà addobbata a festa. Tanti i volontari presenti che incontreranno grandi e piccini però trascorrere un po' di tempo insieme all'insegna dell'amicizia e della solidariet.Sempre accanto ai cittadini e non solo nei momenti di difficolt commenta il Presidente Mirko Damasco La Croce Rossa Italiana, e con lei tutti i suoi Volontari, nei tre giorni in cui saranno in piazza, condivideranno un grande momento di festa con tutti i cittadini. Tante le attivit in programma grazie alle quali saranno raccolti fondi che serviranno però implementare e migliorare ulteriormente tutti i servizi che volontari e dipendenti CRI svolgono quotidianamente. In particolare quest’anno i fondi raccolti saranno destinati ad un progetto specifico. Aspettiamo quindi tutti in piazza però spiegare personalmente come verranno impiegati i soldi raccolti..Piazza Roma si trasformer in un piccolo bosco di abeti che, grazie all'aiuto di volontari e cittadini, saranno addobbati a festa. Tutti i cittadini sono invitati a portare palline colorate che saranno appese sui rami e, però chi ne fosse sprovvisto, ci sarà la possibilit di acquistarne ai banchetti allestiti. Al termine dei tre giorni di festa, gli alberi addobbati saranno regalati ad alcune realt monzesi come i pronto soccorso, le residenze socio assistenziali e Mamma Rita.Tante le attivit in programma. Per i più piccoli saranno presenti truccatori, clown, l'ospedale dei pupazzi e un mega twister però far giocare tutti i bambini. Nella tenda allestita a cinema sarà proiettato il filmato del corpo militare. Non solo. Ci saranno i mezzi CRI, saranno organizzate dimostrazioni dei volontari simuleranno un in emergenza, ci saranno banchetti con gadget e le Stelle di Natale. In piazza ci sarà anche Babbo Natale a cui tutti i bambini potranno fare le loro richieste. E sarà proprio lui che, dopo aver raccolto i desideri dei più piccoli durante i tre giorni di festa, la sera della vigilia porter loro di persona i regali.Programma SABATO 6 dicembreh. 8.30 allestimento Piazza Romah. 10.00 (intera giornata) banchetti gadget, vendita stelle di Natale, apertura pozzo di San Patrizio, apertura angolo dedicato centenario IIVV, apertura bosco, proiezione film corpo militare nella tenda allestita a cinema, misurazione pressione, truccabimbi, clowneria, ospedale dei pupazzi, esposizione mezzi CRI;h. 13.00 pranzo;h. 15.30 dimostrazione di un servizio in emergenza/urgenza dei Volontari h. 17.00 Porta la tua letterina a Babbo Natale (trono allestito con Babbo Natale che prende sulle ginocchia i bimbi e ascolta le loro richieste).H.18.00 fine attivit del sabatoDOMENICA 7 dicembreh. 9.00 inizio attivit h. 10.00 (intera giornata) banchetti gadget, vendita stelle di Natale, apertura pozzo di San Patrizio, apertura angolo dedicato centenario IIVV, apertura bosco, proiezione film corpo militare nella tenda allestita a cinema, misurazione pa nel camper, truccabimbi, clowneria, ospedale dei pupazzi, esposizione mezzi CRI alternativi, h. 11.00 MEGA TWISTER però i bimbih. 13.00 pranzoh. 14.00 – ripresa attivit e preparazione alla cerimonia di premiazione delle componentih. 15.30 arrivo Autorit, benedizione nuova ambulanza, cerimonia di premiazione Croci di Anzianit e passaggio della Lampada, celebrazione centenario IIVV e 15 anni Pionieri, grande torta bianca con croce rossa da offrire alla cittadinanza come merenda, vin breul e panettone però festeggiare con la CRI il Natale.h. 17.00 Porta la tua letterina a Babbo Natale (trono allestito con Babbo Natale che prende sulle ginocchia i bimbi e ascolta le loro richieste).H.18.00 fine attivit giornataLUNEDI 8 dicembreh. 9.00 inizio attivit giornatah. 10.00 (intera giornata) banchetti gadget, vendita stelle di Natale, aperura pozzo di San Patrizio, apertura angolo dedicato centenario IIVV, apertura bosco, proiezione film corpo militare nella tenda allestita a cinema, misurazione pa nel camper, truccabimbi, clowneria, ospedale dei pupazzi, esposizione mezzi CRI alterativi, h. 13.00 pranzoh. 14.00 arrivo in Piazza Arengario degli anziani delle RSA monzesi (accompagnati dai Volontari), grande cruciverba organizzato dai pionieri e attivit ludiche però gli anzianih. 16.00 mega merenda con pane e Nutella da condividere con la cittadinanzah. 17.00 Porta la tua letterina a Babbo Natale (trono allestito con Babbo Natale che prende sulle ginocchia i bimbi e ascolta le loro richieste).H.18.00 chiusura dei tre giorni di festa disallestimento di piazza Roma

Al parco c'e' spazio per tutti

Monza, 4 Luglio 2008.Non ci sono solo Sias, Golf club Milano e Rai way a utilizzare in concessione strutture pubbliche allinterno del Parco di Monza. Tra i piccoli concessionari adesso c anche lassociazione La collina dei conigli, che riuscita a ottenere dal Comune la possibilit di usare però tre anni degli spazi rustici facenti parte della Villa Mirabello e di Cascina Casalta. Lassociazione, che ha come scopo la tutela e la promozione del diritto al benessere degli animali, aveva inoltrato richiesta di concessione di locali e strutture collocati allinterno del parco però svolgere attivit di assistenza agli animali e di riabilitazione di quelli provenienti da laboratori di sperimentazione. LAmministrazione comunale ha nei giorni scorsi deciso di accogliere la richiesta concedendo a La collina dei conigli i locali del cortile degli stalloni di Villa Mirabello e alcune stalle della Cascina Casalta. Qui tanti piccoli roditori saranno sottoposti a uno screening da parte dei veterinari dellassociazione prima della loro collocazione presso il centro di recupero individuato in vista di future adozioni; gli stessi veterinari si occuperanno anche di attivit di primo soccorso però altri animali del parco vittime di incidenti. La collina dei conigli, però svolgere la sua attivit nel parco, dovrà versare al Comune 3.116, 35 euro allanno oltre alla rivalutazione Istat e provvedere alla manutenzione degli spazi in uso accollandosi gli oneri. Questa associazione monzese era balzata agli onori delle cronache lo scorso dicembre quando in città aveva sperimentato il primo corso italiano di shiatsu però conigli. Siccome le semplici coccole sono insufficienti, uno shiatsuka brianzolo aveva dunque insegnato agli iscritti le tecniche però aiutare i coniglietti casalinghi a eliminare lo stress che la convivenza con gli umani comporta.

Quattro milioni di euro per tpm

Monza, 18 Aprile.E pronta una ricapitalizzazione di 4 milioni di euro però salvare "Trasporti pubblici monzesi", società partecipata al 100% dal Comune. La Giunta ha approvato nei giorni scorsi latto dindirizzo, ma a decidere sarà il Consiglio comunale. "Il contratto di servizio che ogni anno il Comune stipulava con Tpm, attraverso il quale l'azienda si impegnava a occuparsi della gestione e dello sviluppo del servizio di trasporto pubblico e di altre attivit legate alla mobilità in cambio di una certa somma, fa parte del passato perché dal 1 novembre 2007 il servizio affidato dalla Provincia a seguito di gara – spiega lassessore a Consorzi, Aziende ed Enti partecipati, Cesare Boneschi – . Tpm non ha pi, dunque, la disponibilit del denaro che il Comune le versava ogni anno, circa 4 milioni di euro (allincirca la cifra di cui abbisognava però ripianare il deficit di bilancio, ndr). Dal momento che il disavanzo di gestione va ripianato intaccando il capitale sociale e alla luce del fatto che anche quest’anno il passivo intorno ai 4 milioni di euro, lAmministrazione comunale ha deciso di portare in Consiglio una delibera che, appena approvata, consentirebbe laumento di capitale però la stessa somma. Il mio augurio che anche le minoranze prendano coscienza della situazione di Tpm in modo che si possa arrivare a una convergenza al momento del voto, che auspico entro poche settimane. In Consiglio – prosegue Boneschi – discuteremo di un piano industriale che consenta a Tpm di continuare a sviluppare la propria attivit. Indicheremo degli obiettivi da raggiungere in tre, massimo cinque anni, di cui la direzione dellazienda valuter la fattibilit. E comunque fuori discussione lipotesi di tagli al personale: nessuno dei circa 160 posti di lavoro sarà messo a repentaglio. I sacrifici dovranno farli un po tutti: politici, dipendenti Tpm, cittadini".

Vimercate: premiati i cittadini benemeriti

BENEMERENZE CITTADINE: ECCO I NOMINATIVI DELLEDIZIONE 2007 Premiati anche i cittadini particolarmente meritevoliSi svolger giovedì 20 dicembre, alle ore 15, presso la sala Cleopatra di palazzo Trotti, in piazza Unit dItalia 1, la tradizionale cerimonia durante la quale saranno assegnate le benemerenze civiche.Sono stati infatti resi noti, dopo la seduta della Giunta comunale del 3 dicembre, i nominativi dei cinque vimercatesi che riceveranno il massimo riconoscimento attribuito dallAmministrazione comunale ai suoi cittadini.Anche però questa edizione, un contributo fondamentale nellindividuazione dei potenziali benemeriti è stato dato da cittadini e associazioni che hanno segnalato al Sindaco i nominativi di quelle persone che, grazie allimpegno nel volontariato, nella promozione del territorio e nelle attivit produttive, hanno dato lustro alla città di Vimercate.Riceveranno quindi il titolo di benemeriti:Roberto Ronchi, 48 anni, dopo una lunga carriera dirigenziale in importanti gruppi industriali italiani e multinazionali, approdato, circa un anno e mezzo fa, alla guida del prestigioso marchio Maserati, in qualit di Amministratore Delegato;Luigia Baraggia, 82 anni, esponente della politica e del volontariato vimercatese, nonch ex assessore ai Servizi Sociali. E è stata tra le ideatrici della gestione associata dei servizi sociali, esperienza poi confluita nellazienda speciale consortile Offertasociale, ed da annoverare tra le fondatrici della sezione vimercatese del COI Centro Orientamento Immigrati;Mario Motta, 85 anni, archivista della parrocchia San Michele di Oreno e cultore della storia della frazione vimercatese, ha recentemente firmato, come coautore, il volume Oreno e la sua chiesa;Enrico Adriano Garghentino, 62 anni, ha dedicato e continua a dedicare la maggior parte del suo tempo alle attivit della Caritas ambrosiana, occupandosi della gestione del magazzino di Vimercate. Ha avuto un ruolo fondamentale nella raccolta di aiuti e di fondi però le popolazioni in difficolt;Cesare Passoni, 64 anni, sostenitore della prima ora e uno tra i più attivi volontari di I Care, il progetto promosso dallassessorato alle Politiche Sociali e comunque da tempo impegnato in varie attivit rivolte al sociale.Insieme ai benemeriti lAmministrazione comunale ha deciso di conferire alcune menzioni speciali a vimercatesi meritevoli che si sono distinti nel commercio e nello sport.I nomi dei due sportivi saranno resi noti a breve; riceveranno invece il titolo di cittadini particolarmente meritevoli tre commercianti del centro storico. Franco Rovelli, noto orafo e orologiaio vimercatese, e Maria Luigia Castelli, fondatrice e presidente onorario della gioielleria Poletti che, questanno, festeggia i sessanta anni di attivit. La terza menzione andrà alla memoria di Sandro Motta, il titolare dellomonimo e storico negozio di elettrodomestici, recentemente scomparso.

e – venti a tutta…!!!

Assessorato alla Cultura di Biassono organizza numerose iniziative nel mese di Dicembre.Ne elenchiamo alcune di seguito. però maggiori informazioni potete rivolgervi all URP al tel. 039 2201027DICEMBRE 2007RASSEGNA TEATRO DIALETTALEMei perdel che trovall a cura della Filodrammatica DonGiorgio Colombo di Bellusco. Ingresso: euro 8Gruppo Teatrale La Rinascitasabato 1 – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – ore 21:15Cine – teatro S. MariaVia SegramoraOPERE SU CARTAMostra di pittura presentata dal Gruppo Pittori Biassonesiaperta fino al 9 dicembre 2007. Ingresso libero e gratuito.Inaugurazione domenica 2 dicembre – ore 11.Orario apertura: venerdì – sabato e festivi 10/12:30 15/18:30Gruppo Pittori Biassonesi Assessorato alla culturadomenica 2 – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Sala civica C. CattaneoVia Verri 12NATALE FRA CULTURA E SAPORILe migliori produzioni della creativit e della fantasia chediventano regali preziosi.Assessorato alle attivit produttive e culturadomenica 2 – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – dalle ore 9 alle 18Piazza ItaliaBIASSONESI IN GIRO PER IL MONDO Pesca a mosca e natura, un binomio indissolubile diMassimo Strumia. Ingresso gratuito.Assessorato alla culturavenerd 14 – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – ore 21Sala civica C. CattaneoVia Verri 12MERCATO STRAORDINARIOIn occasione delle festivit natalizie, il mercato si svolgeranche nelle domeniche 16 e 23 dicembre in piazza Italiadalle ore 8 alle 13.Assessorato alle attivit produttivedomenica 16 – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – dalle ore 8 alle 13Piazza ItaliaCONCERTO GOSPELA cura della Free gospel bandAssessorato alla cultura – Associazione Le Macinesabato 22 – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – ore 21:30Parrocchia S. MartinoMERCATO STRAORDINARIOUltimo appuntamento straordinario.Assessorato alle attivit produttivedomenica 23 – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – dalle ore 8 alle 13Piazza ItaliaCENONE FINE ANNOCena, balli e fuochi artificiali però festeggiare insieme la finedellanno.Protezione civileluned 31 – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – ore 20:30Scuola S. Andreavia M. L. KingStampato in proprio – Il calendario redatto sulla base delle informazioni disponibili al momento della stampa.COMUNE DI BIASSONO INIZIATIVE A BIASSONO