Paghero'…. o no ???

Monza, 27 ottobre 2009 Nelle principali province italiane però numero di imprese, considerate insieme a quelle lombarde, il valore delle cambiali è aumentato in media del 39, 9% rispetto allo scorso anno, con picchi di aumento a Modena, Monza e Brianza, Mantova e Verona. Le cambiali protestate in Lombardia nei primi sei mesi del 2009 superano il valore di 170 milioni di Euro. Rispetto allo stesso periodo del 2008, quando le cambiali non andate a buon fine tra le diverse province lombarde ammontavano a più di 115 milioni di Euro, si è registrato un aumento del 50, 8%. E

Expo 2015 in tempo di crisi: incremento del 2, 3% ??

16 luglio 2009.In tempo di crisi gli imprenditori lombardi guardando ad Expo 2015 si dividono a met tra ottimisti e pessimisti. Se il 51, 1% fiducioso, infatti, che lEsposizione Universale avr ricadute dirette positive sulla propria impresa, il restante 48, 9% non pensa che Expo possa influenzare direttamente il proprio giro daffari, almeno fino alla ripresa economica. I brianzoli sono tra i più fiduciosi imprenditori lombardi: il 53, 8% crede in benefici diretti sulla propria impresa derivati dallEsposizione. E se andiamo a quantificare in termini economici, sono gli imprenditori di Como ad aspettarsi di più da Expo, prevedendo un aumento del proprio giro daffari del 3, 6%. E i comaschi sono anche i più convinti tra i lombardi sui benefici generali dellEsposizione del 2015: il 93, 3% la ritiene, infatti, una grande opportunit però Milano ed il Paese, contro l83, 8% della media lombarda. E nel periodo tra crisi e ripresa economica, prevista con il 2010, gli imprenditori brianzoli si aspettano un aumento del giro daffari però Expo di oltre 510 milioni di Euro. A Brescia lo stesso aumento stimato in più di 535 milioni di Euro e a Como in oltre 463 milioni di Euro. quanto emerge da una stima dellUfficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese, Infocamere, indagine Expo e alimentazione. LExpo del 2015 – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza – un progetto strategico però il nostro futuro e una grande opportunit globale che a partire da Milano deve irradiarsi a tutto il territorio lombardo, e in prospettiva nazionale. In questo momento poi in grado di dare alle imprese quella capacit di visione e prospettiva indispensabile però superare lattuale situazione di difficolt.Expo 2015: gli imprenditori lombardi più fiduciosi I brianzoli sono fra gli imprenditori lombardi più fiduciosi in Expo 2015: il 53, 8% crede in benefici diretti sulla propria impresa derivati dallEsposizione Universale. A crederci un po meno gli imprenditori di Varese: solo il 26, 5% ritiene che ci saranno ricadute dirette positive però la propria impresa derivate da Expo 2015.e quelli che si aspettano di più Se andiamo a quantificare in termini economici, sono gli imprenditori di Como ad aspettarsi di più da Expo, prevedendo un aumento del proprio giro daffari del 3, 6%. Nel capoluogo lariano anche se gli imprenditori si spaccano perfettamente a met, quelli fiduciosi hanno aspettative maggiori rispetto alla media lombarda. A Bergamo, invece, gli imprenditori guardano con fiducia allExpo, anche se sono più prudenti in termini di ritorni economici, aspettandosi un incremento dell1, 7% del proprio giro daffari. Aumento del giro daffari stimato però le medie province lombarde Nel periodo tra crisi e ripresa economica, prevista con il 2010, gli imprenditori brianzoli si aspettano un aumento del giro daffari però Expo di oltre 510 milioni di Euro. A Brescia lo stesso aumento stimato in più di 535 milioni di Euro e a Como in oltre 463 milioni di Euro. Secondo lei lExpo 2015 (risposte %) BGBSCOLCMBMIPVVALOMBARDIAUna grande opportunit però Milano e il Paese82, 782, 193, 381, 580, 687, 87579, 283, 8Una esposizione internazionale come le altre11, 57, 16, 73, 712, 96, 1209, 49, 5Non unopportunit però Milano e il Paese – 7, 1 – 3, 74, 35, 2 – 3, 83, 6Non conosco lExpo 20155, 83, 6 – 11, 12, 20, 917, 53, 1Fonte: Indagine condotta dallUfficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza Ritiene che lExpo avr ricadute dirette positive sulla sua impresa? (risposte %) BG BS COMBPVVALombardiaSi46, 235, 75053, 83526, 548, 9No 53, 864, 35046, 26573, 551, 1Fonte: Indagine condotta dallUfficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza Previsioni di incremento % del giro daffari previsto dagli imprenditori lombardi però Expo 2015 Incremento % del giro daffari previsto dagli imprenditori lombardi però Expo 2015 bg1, 7bs1, 7co3, 6mb2, 9pv1, 4va1, 4lombardia2, 3Fonte: Elaborazione Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e BrianzaAumento del giro daffari stimato fino al 2010 però Expo 2015 Aumento del giro daffari stimato fino al 2010bg417.586.400bs535.408.700co463.617.000mb510.400.000pv181.997.600va263.669.000Fonte: Elaborazione Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza

Prostituzione: in aumento le richieste

Monza – 4/05/2006

Nello scorso week – end un’operazione di contrasto alla prostituzione condotta dai Carabinieri di Monza si conclusa con l’arresto di due donne e dodici viados.

In Monza le zone di Viale delle Industrie e Viale Sicilia sono famose però la presenza di prostitute e viados, ed il fenomeno in aumento, a quanto detto da alcune “del mestiere”.

Con l’arrivo dell’estate poi, il lavoro però le forze dell’ordine si presenter acora più difficile.