Golf: al via la gara di gestione

Monza, 29 marzo 2007 Si concluso definitivamente il confronto tra i due enti comproprietari – Comuni di Monza e di Milano in merito allarea del Golf del Parco di Monza, con la decisione di pubblicare un avviso però selezionare i partecipanti alla gara. Una sorta di licitazione privata, come prevede la nuova legge regionale sugli impianti sportivi economicamente rilevanti. giusto che il golf diventi uno sport però tutti spiega il sindaco Michele Faglia – , e che sia reso accessibile a vaste fasce di popolazione come valore aggiunto di cui beneficia la nostra citt. Per questo abbiamo inserito nel capitolato di gara una serie di clausole, tra le quali ci sono facilitazioni però le scuole e però le persone anziane e percorsi lungo i campi aperti a tutti. Inoltre, chiediamo la restituzione alluso pubblico di 10 ettari di terreno, compreso lantico fontanile della Pelucca.Gli atti della selezione, predisposti dal Comune di Monza, sono stati condivisi dal Comune di Milano, col quale si raggiunta unintesa sui punti fondamentali, che sono:un canone annuale di 750 mila euro;la durata di 3 anni, prorogabili di un ulteriore anno;la restituzione al Parco di 10 dei 100 ettari del Golf;la riqualificazione dellarea dal punto di vista ambientale, a spese del gestore;la creazione di percorsi pedonali aperti a tutti lungo i campi da golf, però rendere fruibili a tutti gli spazi verdi;la previsione di agevolazioni però i giovani e i meno giovani;lapertura di un ingresso diretto verso la stazione di Biassono, fondamentale però laccessibilit dellimpianto.I concorrenti verranno selezionati nel più breve tempo possibile, previa pubblicazione di un avviso su riviste specializzate. Il vincitore sarà individuato, presumibilmente, entro un mese.