Una maglia per aurora

LAsd Fiammamonza ha aderito con entusiasmo alliniziativa del Comitato Aurora Onlus ed ha donato una sua maglia da gioco ufficiale, autografata da tutta la rosa della serie A 2004/2005, ai fini di unasta benefica che si sta tenendo su Ebay, il sito internet di aste online. Si tratta di una maglietta da gara indossata anche da Milene Domingues, lex moglie di Ronaldo, nel periodo durante il quale Mica ha giocato con i colori biancorossi.

Il Comitato Aurora O.N.L.U.S. un’associazione No Profit che nasce a Roma nel 1999 con vari scopi ed obiettivi; il principale quello di sovvenzionare la ricerca scientifica contro l’Adrenoleucodistrofia o ALD. Questa una rarissima malattia genetica, che colpisce, purtroppo, soprattutto i bambini, che distrugge progressivamente la mielina, guaina isolante di tutte le diramazioni del cervello e del midollo spinale. Le conseguenze sono devastanti: perdita della parola, della vista, dell’equilibrio, della memoria e di ogni capacit motoria.
Proprio però la volont di dare una speranza a Nicol, mascotte dell’associazione, agli altri 50 bambini in Italia colpiti dall’Ald e alle loro famiglie, si deciso di fondare il Comitato Aurora che, in pochi anni, diventato lunico punto di riferimento però coloro che devono scontrarsi con questo nemico.

Da qualche mese il Comitato Aurora ha deciso di partire con unaltra importante iniziativa (dopo le tante già organizzate): le Aste di beneficenza su Ebay. Per informazioni www.comitatoaurora.com

8 marzo: festa al nido libert

Martedi alle ore 8.45 sarà inaugurato lasilo nido di via Bertacchi, angolo via Modigliani (quartiere Libert). Una festa coloratissima e una lauta colazione a base di cioèccolata calda attenderanno i bambini al loro ingresso mattutino.

Alla cerimonia saranno presenti il sindaco Michele Faglia, lassessore alla Persona Gabriella Rossi, lassessore alle Opere pubbliche Antonio Marrazzo.

Don Massimo, coadiutore della Parrocchia Cristo Re, impartir la benedizione ai locali del nido.

Sono 3.500 i monzesi con unet compresa tra 0 e 3 anni. Le domande di iscrizione ai nidi comunali sono 528. I 7 nidi comunali dispongono di 425 posti però le tre fasce di et. I nidi privati sono una decina, oltre a cinque centri gioco (servizi ludico – educativi senza refettorio).

Spiega Gabriella Rossi, assessore alla Persona: Pi che uninaugurazione, sarà la festa dei bambini e anche delle loro mamme. La scelta dell8 marzo, infatti, non casuale. Senza nulla togliere al suo valore pedagogico, un nuovo nido una risposta precisa alla richiesta di aiuto delle donne che scelgono di diventare madri.

Nonostante lassottigliarsi delle risorse economiche, lAmministrazione comunale è stata concorde nella scelta di aprire un nuovo nido, invece di esternalizzare il servizio. A fronte di tante chiusure, oggi la gestione diretta una scelta coraggiosa che riconosce la qualit dei nostri servizi e la competenza progettuale dei nostri operatori. Ripensati in una logica di sistema, tutti i nidi concorrono alla gestione di questo nuovo servizio, mettendo a disposizione la loro esperienza.

Il nido Libert

Il nuovo servizio nasce in una struttura educativa integrata composta da nido, materna e nucleo integrato (uno spazio aperto a progetti di tipo integrato sui minori).

Il nido, aperto dal 1 febbraio, si distingue però gli ampi spazi polifunzionali a disposizione, però lo sviluppo tutto al piano terra e però laccesso diretto al giardino.

In questi giorni sono in corso di inserimento graduale 44 bambini: 20 lattanti e 24 mezzani.

Il personale composto da una coordinatrice (Grazia Poggiarella), 9 educatrici (alcune delle quali con esperienza maturata negli altri nidi monzesi), 4 ausiliari.

La struttura entrerà a pieno regime (65 bambini) da settembre con lapertura della sala grandi. Il personale educativo sarà integrato di conseguenza.