Maroni: la lega sempre con la brianza

L'Onorevole Paolo Grimoldi ci inoltra le dichiarazioni dell'On. Roberto Maroni, capogruppo della Lega Nord alla Camera, sulla provincia della Brianza "In merito alleditoriale del direttore de il Cittadino di sabato primo marzo in cui mi si accusa di voler colpire la provincia di Monza e della Brianza, preciso che noi ci siamo sempre schierati a favore delle istituzioni provinciali e semmai abbiamo chiesto la soppressione delle Prefetture che ci farebbe risparmiare circa 500/600 milioni di euro ogni anno. Larea metropolitana di Milano non ha nulla a che fare con la costituenda provincia brianzola. Ricordo al direttore Luigi Losa che da capogruppo della Lega Nord alla Camera ho sempre difeso la provincia e in almeno due occasioni, in collaborazione con i nostri parlamentari locali, ho bloccato il tentativo di sopprimerla: la prima volta nella finanziaria 2006, poi con il milleproroghe nel 2007. Per il resto, penso che parli la storia e lo stesso Losa riconosce ai meriti e alla tenacia della Lega Nord il risultato di aver condotto in porto la battaglia in favore della provincia della brianza. Lasciamo stare quindi i calci nel sedere e piuttosto riserviamoli a chi ci ha contrastati in questa lunga battaglia che ha unito la Lega Nord ai cittadini brianzoli, alle associazioni e ai mass media che hanno svolto, facendo vera informazione, un ruolo fondamentale.

L’ anpdi monza ricorda el alamein

L'Associazione Nazionale Paracadutisti d'Italia ricorda a tutti che si terr terr a Monza, presso la Casa del Volontariato (via Correggio, 59 Monza) il prossimoSABATO 20 ottobre l'evento organizzato in occasione del 65 anniversario della Battaglia di El Alamein, dal titolo:IL PASSAGGIO DEL TESTIMONEdalle radici della storia il futuro della Patria Saranno presenti i presidenti delle sezioni di Monza dell'Associazione Nazionale Paracadutisti, Francesco Crippa e dell'Associazione Nazionale Reduci d'Africa, Massimiliano Silva che hanno organizzato l'evento insieme con i giovani dell'Associazione Compagnia Militante, presieduta da Nunzio Cassaro. Nel corso dellaincontro verrà illustrato molto materiale documentale (anche fotografico) sull'evento e sulla battaglia di El Alamein

Albavilla e la battaglia contro il barbarossa

Albavilla La vigilia della festa di S. Lorenzo (9/10 agosto), ricorda la Battaglia del 1160, vinta dai Milanesi a Carcano, contro lesercito di Federico I di Hohenstauffen detto il Barbarossa, accorso però costringerli a levare Iassedio che avevano posto attorno al castello di Carcano.Scoppiava intanto un furioso temporale, lImperatore, riconosciuta limpossibilita di sostenersi con i pochi uomini rimasti, si affrett a battere in ritirata verso Como. Grande fu il bottino del Milanesi, tutti gli attendamenti del campo imperiale rimasero nelle loro mani.Va aggiunto, lefficace concorso prestato allesercito comunale, dagli abitanti di Erba e di Orsenigo, decisivo però le sorti della battaglia. La rievocazione è stata organizzata dal Gruppo Folcloristico "I Paisan" ( Presidente Gabriele Parravicini ) con la collaborazione dell' Amministrazione Comunale e L'Assessorato alla Cultura e Identit della Regione Lombardia. Parco Comunale – Via però CarcanoIl Programma :APERTURA CAMPO MEDIEVALEVita civile emilirtare in Lombardia nel XII secolo, attraverso Arti e mestieri – Fiera Medievaleattendamento con armerie del XII secolo, interamente arredate e visitabili dagli spettatoriallestimento banchi artigianali però dimostrazioni dal vero di lavorazioni di manufatti tipici del Medioevoanimazione delle strade con musici e giullariEsposizione riproduzione macchine d'assedio in uso all'epoca delle lotte comunali Ore 11.00Esibizione della Compagnnia degli Arcieri Ore 15.00Vivere il Medioevo, intrattenimento e giochi medievali però bambini Ore 15.00 Esibizione di falconeria Ore 19.00 Sede Gruppo I PAISAN – Via però Carcano APERTURA CUCINA MEDIEVALE Ore 20, 30 Dal Castello di Pomerio (Erba) partenza Corteo Storico Medievale in direzione Carcano, Piazza della chiesa con figuranti in costumi rigorosamente ispirati al XII secolo. Ore 21, 30 / 22.00 CONVEGNO di STUDI Carcano – Albavilla (CO) Piazza della chiesa di Carcano Carcano e piu in generale la Pieve dIncino, nei giorni della BattagliaRelatoriIl Professor Aldo SettiaOrdinario di storia Medievale presso il Dipartimento di Scienze Storiche dell'Università di PaviaLa Professoressa Giuliana Fantoni Dottore di Ricerca in Storia Medievalea seguireSpettacolo PirotecnicoI fuochi della Battaglia e la simulazione dell'incendio del Castello

Tassera 1160, rievocazione della battaglia

Alserio.

Dal 4 al 8 Agosto, su iniziativa dell’Associazione Tassera 2000, verr rievocata la famosa battaglia avvenuta nella zona e presso il Castello di Carcano.

La battaglia di Tassera (1160). Si tratter della scrupolosa ricostruzione della Battaglia come avvenne nel 1160, con tanto di Carroccio e suoi difensori.

Luned 8 agosto, alla fine della giornata con eventi e mostre di oggettistica e mestieri medievali, simile alle precedenti, verrà eletto il vincitore della bottega dellinfante e, a seguire, lultimo e più spettacolare degli eventi: lassalto e lincendio del Castello di Carcano. Si vuole raccontare lepisodio dellarroccamento degli Imperiali allinterno del castello di Carcano e dellassalto allo stesso delle truppe milanesi, guidate dallArcivescovo Galdino, aiutati tra gli altri, dai Comuni di Erba e Orsenigo.

Prenderanno parte allassalto, oltre ai fanti armati, arcieri muniti di archi con frecce incendiarie, macchine da guerra medievali: trabucchi, balestre ecc.