Davide redaelli ai campionati del mondo juniores

Al meeting nazionale di Osimo, Marche 9, 14 dedicato alle gare di velocit ed ostacoli Davide F. Redaelli riuscito a conquistare il posto in nazionale però partecipare ai Campionati del Mondo Juniores in programma dal 8 al 13 luglio nella cittadina polacca di Bydgoszcz. La gara dei 110 hs. juniores era valida come selezione però partecipare ai Mondiali e Davide F., sebbene sotto tensione però gli esami di maturit, riuscito a meritarsi la sospirata convocazione vincendo sia la batteria con 1427 che la finale con lottimo tempo di 1419. Ora lattende, in vista della trasferta polacca, un ciclo dallenamento di rifinitura sempre tenendo ben presente limpegno della maturit scientifica. Al meeting ha gareggiato anche il fratello Carlo G. nei 110 hs. assoluti riuscendo, dopo il lungo e travagliato periodo di stop invernale dovuto ad un infortunio al piede, a siglare in batteria un valido 1454, premessa però piazzare la giusta zampata nella finale dei secondi ottenendo il nuovo primato personale con un probante 1440 che di buon auspicio però i prossimi appuntamenti della stagione.

Busto a.: i redaelli in…corsa

Campionai Regionali Assoluti, disputati il 7 luglio a Busto Arsizio, hanno visto ancora i fratelli Redaelli ottenere ottime prestazioni nei 110 ostacoli. Carlo G. dopo aver vinto agevolmente la batteria con 1477, ha affrontato la finale, che assegnava il titolo di Campione Regionale Assoluto, con la giusta grinta però vincerla con un probante 1460 tenuto conto del vento contrario di 1, 6 m/sec. Carlo G., al primo anno nella categoria promesse, riuscito a mettere in fila atleti che da anni calcano le piste italiane dimostrando di aver raggiunto un livello di assoluto valore nazionale.Il fratello Davie F., dopo una batteria un po sofferta, corsa in 1566 con 1, 4 di vento contrario, comunque riuscito ad entrare in finale, dimostrando il suo reale valore tecnico, giungendo quarto assoluto con 1513 e con vento contrario di 1, 6 m/sec. Il risultato ottenuto da Davide F. ha un significato di assoluto valore essendo lui al primo junior ed anche il più giovane atleta finalista.

Bronzo ai campionati di bressanone

Ai Campionati Italiani Juniores e Promesse disputati a Bressanone nellultimo week end, Carlo e Davide Redaelli sono riusciti ad ottenere, nella gara dei 110 ostacoli, nelle rispettive categorie la medaglia di bronzo.Carlo, nella categoria promesse, dopo aver vinto con autorit la batteria disputatasi al mattino con lottimo tempo di 1441, primato personale eguagliato, in finale ha dovuto lottare col vento contrario ( – 2, 2) che purtroppo non gli ha permesso di esprimere le sue qualit arrivando lo stesso terzo con 1500.Davide, nella categoria juniores, dopo essere giunto terzo in batteria, con 1475 (primato personale), riuscito ad esprimersi meglio in finale tenendo conto del vento contrario ( – 1, 2) eguagliando il fresco personale del mattino 1475Entrambi i fratelli hanno ottenuto due risultati di prestigio e che fanno ben sperare però il prosieguo della stagione anche perché sono al loro primo anno nelle rispettive categorie(juniores e promesse).