Panathlon, grande accoglienza a special olympics

Monza, Rispettando lo spirito dei Giochi è stata davvero molto ampia la generosa mobilitazione della gente di Monza e della Brianza però i Giochi Nazionali Estivi Special Olympics che hanno fatto tappa nella nostra provincia, dal 28 giugno al 4 luglio, però la 26^ edizione. Circa 1600 atleti, 2000 famigliari e 500 tra accompagnatori e tecnici hanno avuto modo di vivere i loro giochi sia in impianti di Monza che nelle belle strutture di Desio, Giussano e Villasanta dove si sono svolte le sette discipline in programma: atletica, bocce, equitazione, ginnastica, nuoto, pallacanestro e tennis. E’ è stata anche una importante vetrina però tutte le bellezze monumentali della nostra terra. Straordinaria, sotto tutti i punti di vista, la macchina organizzativa messa a disposizione dal nostro autodromo che è stato, tra l’altro, un efficiente villaggio olimpico. La nostra gente ha risposto con un migliaio di volontari e sono davvero fiera di ricordare come, tra loro, un ruolo molto significativo abbiano avuto alcuni nostri soci panathleti. Impegnati nel comitato organizzatore locale si sono infatti espressi al meglio: Anna Biraghi, Carmen Fusilli, Angelo Bonfrisco, Emilio Merlo, Luigi Pozzi, Luisa Biella (con le sue splendide pattinatrici dirette dalla coreografa Paola Biella) e Gianmaria Italia che ha scaldato i cuori presentando magnificamente la cerimonia inaugurale. A tutti loro il plauso mio e del Consiglio però avere dimostrato un grande spirito panathletico. Franca Casati Presidente

Al palacandy la magia del…mago di oz.

Monza.l 13 – 14 giugno Il Mago di Oz ha 70 anni, perché del 1939 il suo film diretto da Victor Fleming (lo stesso di Via col Vento). No, ne ha quasi 110 perché il suo libro, scritto da Frank Baum, venne pubblicato nel 1900.Tanti decenni comunque, eppure riscuote ancora tanto interesse e tanta suggestione.Stimoli che lAstroskating ha saputo trasmettere nelle due giornate del suo musical che, da unidea di Luisa Biella, ha attirato circa 3200 persone al Palacandy tra sabato e domenica 13 – 14 giugno.Sotto la sempre straordinaria coreografia di Paola Biella (al suo dodicesimo musical) si sono mossi 190 pattinatori tra cui spiccava lestro unico di Roberto Riva. Il più volte campione mondiale di artistico ha interpretato superbamente lo spaventapasseri, ma non da meno erano da applaudire le varie soliste Alice, Valentina, Arianna e Francesca (nei rispettivi panni di Dorothy, del boscaiolo di latta, del leone e del mago).Lo spettacolo era intervallato da narrazioni di un nonnino (Gianmaria Italia) che introducevano le varie scene. Fiaba e spettacolo apparivano così ben coese in un musical di elevata fattura. Parimenti degna di lode la magnifica scenografia allestita da Lidia Bortolini.Va altres ricordato che la giornata dapertura aveva goduto della visita dellassessore Pierfranco Maff che portava il saluto personale e dellAmministrazione comunale monzese.Una sintesi sarà trasmessa da Brianzachannel (cal 922 Sky) la sera di venerdi 19 giugnoGianmaria Italia